Bimbieviaggi al salone del libro di Torino… con la Pimpa!

Finalmente posso annunciarlo: il 14 maggio sarò al Salone del Libro di Torino per parlare di…indovinate un po’? Viaggi con bambini…assieme alla mitica Pimpa!

La nostra passione per le guide di viaggio della Pimpa ormai è cosa nota… e a giudicare dalle reazioni dei lettori ai nostri articoli, non siamo gli unici ad amare questo prodotto editoriale.

guide-di-viaggio-pimpa-panini

Io ho iniziato a viaggiare con la Pimpa da bambina, leggendo i suoi fumetti sul Corriere dei Piccoli che mi regalava puntualmente la mia nonna.

E oggi mi ritrovo il famoso cagnolino a pois che accompagna i viaggi in Italia di mia figlia, attraverso le guide curate da Alberto Galotta e pubblicate dalla casa editrice Franco Cosimo Panini: a partire dalla mia Bologna, passando per Firenze, Milano, Torino, Venezia, Modena e arrivando fino a Roma (ma non è finita qui), le guide sono create per bimbi e genitori appassionati di viaggi e sono pubblicate in Italiano e in Inglese.

Bimbieviaggi al Salone del Libro di Torino…

E’ con grande onore che ho quindi accettato l’invito della casa editrice Panini a partecipare all’evento organizzato presso il Salone Internazionale del Libro di Torino per presentare al pubblico la collana “Città in gioco“.

L’appuntamento è per

SABATO 14 MAGGIO alle ore 16.30 presso lo Spazio Book
del Salone Internazionale del Libro di Torino

per parlare di

“In viaggio con Pimpa: come si organizza un viaggio
che soddisfi grandi e piccoli assieme?”

“Sul palco”, assieme a me, saranno presenti Alberto Galotta (curatore del progetto “Città in Gioco”), Chiara Gusmani (collaboratrice della Scuola del Viaggio) e Federica Previati (della Casa Editrice Franco Cosimo Panini).

Ma l’evento vuole essere una chiacchierata informale tra tutti gli appassionati di viaggi, quindi siete invitati a partecipare e a prendere la parola!
Inutile dire che potrà anche essere una bellissima occasione per incontrarsi dal vivo se ci conosciamo già online!

Tutti i dettagli sulla pagina > evento facebook

 

Salone del Libro di Torino: informazioni pratiche

La 29a edizione del Salone Internazionale del Libro si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino dal 12 al 16 maggio 2016, con i seguenti orari: Giovedì, domenica e lunedì dalle 10 alle 22, Venerdì e sabato dalle 10 alle 23.

Il costo del biglietto intero sarà di 10 euro; ridotto a 8 euro per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, per studenti universitari e visitatori oltre i 65 anni; ridotto junior 2.5 euro per bambini fra i 3 e i 10 anni e alunni delle scuole materne ed elementari accompagnati dagli insegnanti. L’ingresso per i bambini fino a 3 anni sarà gratuito. Sarà disponibile un abbonamento a 25 euro valido per tutta la durata della manifestazione. Le novità di questa edizione sono: il biglietto ridotto a 6 euro per gli studenti delle scuole medie accompagnati da insegnanti e il preserale unico, che permetterà a tutti di entrare a partire dalle ore 18 al prezzo di 5 euro.

Tutte le info (anche per l’acquisto in prevendita) sono a > questo link.

Per orientarsi tra gli innumerevoli espositori ed eventi, è consigliabile scaricare la > APP del Salone

Eventi e laboratori dedicati a bambini e ragazzi sono a questo link > Bookstock Village  (Attenzione! La prenotazione telefonica è riservata esclusivamente alle classi. Genitori e famiglie possono prenotare la partecipazione alle attività direttamente al Salone, al Desk accoglienza del Bookstock Village, V Padiglione).

In attesa di vederci tutti sabato 14 maggio, iniziate anche voi a viaggiare con la Pimpa:

 

Milly

 

Parlo della Pimpa e del Salone di Torino anche su Radio Bruno durante “Strani Viaggi” del 12/05/2016 (dal minuto 2.30): Libri di viaggio per bambini su Radio Bruno

.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

 

Bimbieviaggi al Salone del Libro di Torino

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *