Efteling con bambini: il parco divertimenti più grande d’Olanda

Jessica, Bea e Ale, da super appassionati di parchi divertimento, non potevano certo lasciare l’Olanda senza visitare Efteling, il parco divertimenti più grande del Paese, che è diventato anche uno dei loro preferiti!

Eccoci arrivati all’ultima tappa del nostro on the road “dutch”, una tappa che ci ha stregato e che occuperà per sempre un posto speciale tra i ricordi dei nostri momenti di famiglia.
La premessa doverosa è che noi amiamo follemente i parchi del divertimento (alla pari della sabbia bianca e della colazione a buffet degli hotel), viaggiamo da occidente ad oriente per provarli, ne ho raccontati tanti (Ferrari world, vari Disneyland, Legoland ecc) e siamo Disneyomani convinti, condizione che ci porta sempre a fare paragoni con la casa di Minny e Mickey; tante volte siamo rimasti piacevolmente stupiti, altre volte un pochetto “a bocca asciutta” ma questa volta letteralmente innamorati, diventando Efteling uno dei nostri parchi preferiti.

Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda

Efteling con bambini: 3 giorni di puro divertimento

Efteling è il parco delle fiabe classiche, dove Cappuccetto Rosso ed Hansel e Gretel la fanno da padroni, dove sembra che il tempo si sia fermato, dove la cura del dettaglio è la parola d’ordine e la natura offre un meraviglioso contorno.

Abbiamo vissuto tre giorni di pura magia, a bocca aperta e completamente rapiti ed affascinati.
Inutile raccontare l’emozione perenne sul volto della nostra principessa quattrenne, che ha decretato l’incontro con Roodkapje (Cappuccetto Rosso) nel bosco e il racconto animato in olandese della fiaba (Bea faceva l’aiutante e capiva cosa fare con nostra ammirazione e stupore visto che mio marito ed io ci guardavamo non capendo nulla di nulla, anzi ci stiamo chiedendo ancora adesso cosa facessero e che dicessero 🙂 ) uno dei momenti più emozionanti della sua vita.

Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda - cappuccetto rosso

Noi abbiamo raggiunto il parco in circa un’oretta e mezza da Zaandam e abbiamo alloggiato due notti (con ingresso per tre giorni) all’Efteling Hotel.

Per tutte le informazioni pratiche (come raggiungere il parco con i mezzi pubblici, come utilizzare l’app del parco ecc) vi rimando all’utilissimo racconto della nostra “olandese volante” Michela > Efteling, il parco divertimenti vicino ad Amsterdam.

Per il resto, eccovi una top list di quello che per noi è imperdibile, di quello che ha reso tutto così magico…

Alloggiare all’interno del parco all’Efteling Hotel…

… e dopo il check in correre in camera per cercare il topolino nascosto, vero proprietario della stanza, oltre che la scarpetta che Cenerentola ha dimenticato nel vostro armadio!

Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda
Perdersi tra i vialetti del parco…

… incontrando fate, gnomi e folletti, conquistando la torre di Rapunzel, scoprendo il gigante Gulliver addormentato senza lasciarsi tentare dalla casetta zuccherosa della vecchietta di Hansel e Gretel.

Gustare un pannenkoeken dolce o salato…

… e una twister potato.

Cercare il “Gouden Badkamer”…

… il bagno veramente regale all’interno di ogni toilette. Tra tutte le porte, aprendone una troverete davvero qualcosa di speciale: un bagno tutto dorato “dove si fa meglio la pipì”! Parola di Beatrice.

Bagno Regale a Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda
Provare tutte le attrazioni…

… che sono davvero tante, per tutti i gusti e tutte le età o meglio tutte le altezze. E per la prima volta (prima di una lunga serie) io sono stata a terra mentre la mia bimba (giovane di età ma gigantessa di altezza ) e mio marito testavano il suo primo roller coaster davvero, davvero da grandi, ma non da mamma con stomaco debole.

Affittare un carrettino a 4 euro…

… porta bimbi, zaini, giubbotti ecc, proprio come farebbe un brava mamma olandese con 4 figli al seguito 🙂

Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda
Godersi gli spettacoli gratuiti…

… bisogna solo ritirare il biglietto con l’orario disponibile: Raveleijn , dove cinque fratelli devono sconfiggere un mostro con 5 teste, in una battaglia con effetti speciali, fuoco e cavalli e lo spettacolo acquatico Aquanura, con le fontane danzanti, che consiglio in notturna.

E infine… regalarsi due cene davvero uniche nel loro genere.

Efteling con bambini: la cena perfetta

La prima cena è stata un dono ad hoc per la nostra principessa, una cena regale con annessi e connessi,  proprio un “King’s Realm package deal”. Si svolge al ristorante dell’Efteling Hotel, dove il tavolo centrale viene apparecchiato alla perfezione con la migliore argenteria e Beatrice, vestita da principessa in viola per l’occasione, è stata incoronata e fatta accomodare capotavola seduta nientepopodimenoche sul trono!

Cena regale a Efetling con bambini parco divertimenti in Olanda
La cena si compone di tre portate per gli adulti, una selezione di eccellenti antipasti, un piatto principale a scelta e un carrello di dolci, mentre i più piccoli possono scegliere un piatto da veri principini tra quelli proposti nel kids menù, per poi finire con i dolci assieme ai genitori. La bontà delle portate, unita all’impeccabile servizio e presentazione, fanno di questa cena davvero La Cena Perfetta per antonomasia. Il servizio è su prenotazione (basta mandare una mail alla reception dell hotel con un po’ di anticipo)  e possono partecipare anche coloro che non dormono nell’hotel. Ha un costo di 35 euro per gli adulti, 17,50 € per i bimbi dai 4 ai 12 anni e gratuito per i più piccoli (bevande escluse). Info sul sito all’indirizzo > https://www.efteling.com/en/hotel/eat-and-drink

Efteling con bambini - menu
La seconda cena speciale si svolge invece al ristorante adiacente all’arena dello spettacolo Raveleijn, dopo la chiusura del parco. E’ una cena dal sapore medioevale, molto conviviale, una sorta di divertentissima cena spettacolo dove tutti i commensali sono invitati a fare la loro parte. Entrati in una tipica taverna medioevale, siamo stati accompagnati al nostro tavolo e non appena tutti i partecipanti erano pronti, le danze hanno avuto inizio. I bimbi sono stati chiamati da un menestrello per andare in cucina tutti insieme a prendere il vassoio di antipasto e sono stati invitati a mangiare uno spiedino di frutta per poter ottenere in premio una tovaglietta ricordo. Successivamente un adulto per ogni tavolo è stato investito, con tanto di bandana, dell’incarico di “tagliatore di pollo arrosto”… e secondo voi a chi è toccata questa parte? Naturalmente a me! Ma anche mio marito non se ne è stato con le mani in mano visto che a lui è toccato servire il dolce. Tutto contornato dalla splendida location e da un’atmosfera davvero di amicizia ed allegria… nonostante fossimo gli unici italiani in mezzo ad una cinquantina di olandesi!
La cena è prenotabile chiamando questo numero +31(0) 416-537777. Info sul sito > https://www.efteling.com

Efteling con bambini - hotel
Allora vi ho regalato qualche minuto di magia e convinto ad includere un tappa ad Efteling nel vostro viaggio “arancione”? Il nostro giunge qua alla fine, un bel volo easy jet ci aspetta ma già convinti di tornare presto per scoprire tutta qualla parte di Olanda che ci manca!

Efteling con bambini - bea
Qui trovate tutti i racconti del nostro viaggio in Olanda > Olanda by Jessy

.

Jessica
{testi e fotografie di  Jessica Riva}
.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

.

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

.

Dai un’occhiata anche qui:

  1. 5 cose da fare ad Amsterdam quando piove
  2. Belgio e Olanda con bimbi
  3. Tutti i nostri racconti di viaggio in Olanda con bimbi

L'autrice: *Jessica*

*Jessica*

Mamma di Beatrice ("laBea"), classe 2012. Sono una viaggiatrice instancabile, finito un viaggio sono già a caccia di nuove mete, nuove offerte e nuove tariffe low cost! Colleziono guide turistiche e cataloghi fin da piccola, pianifico e organizzo viaggi nei momenti di liberi: alcuni forse non li farò mai, altri al volo diventano realtà! Con 20 minuti di macchina, 1 ora di treno o 10 ore di aereo basta andare, sempre e comunque! E adesso esplorare a 6 occhi (mamma, papa e laBea) è tutto estremamente più bello!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *