Gli articoli da viaggio suggeriti dalla community di Bimbi e Viaggi

Quali sono i migliori articoli da viaggio per organizzare e gestire facilmente una vacanza con i bambini? Ve lo diciamo noi: quelli testati e consigliati dalle altre mamme! Ecco i consigli della nostra community.

Ormai il nostro gruppo facebook “Famiglie Globetrotter” pare avvicinarsi sempre più pericolosamente ad un gruppo di acquisto solidale (anche se di solidale c’è ben poco, se non lo spirito di estrema condivisione che regna sovrano ogni volta che facciamo “shopping di viaggio“) 😉

Una mamma prova un prodotto, lo trova utile, lo suggerisce alle altre mamme e nascono mode di cui le travel addicted come noi non possono più fare a meno. Avendo raggiunto un ragguardevole numero di membri, possiamo certamente dire che la Community di Bimbieviaggi è trendsetter per tutto ciò che riguarda gli articoli da viaggio per bambini (o meglio, per mamme globetrotter)!

Visto che non è facile tenere memoria di tutti gli acquisti condivisi nel gruppo, ho pensato di raccogliere in questa pagina i prodotti più apprezzati, affinchè possa essere di pubblica utilità anche per chi non ne fa parte.

Ecco quindi di seguito i prodotti da viaggio più amati dalla community di Bimbi e Viaggi.

 

 

Articoli da viaggio per famiglie

QUALE VALIGIA SCEGLIERE?

Non possiamo non partire dalle valigie, che sono ormai diventate il tormentone delle mamme globetrotter. Quella che va per la maggiore (dopo che Enrica l’ha suggerita a me e io al gruppo) è in assoluto la Cabin Max:

 

Io ho proprio quella dell’immagine qui sopra: un trolley morbido e leggero, formato cabina, che ha il vantaggio di avere anche gli spallacci e diventare all’occorrenza zaino (una soluzione perfetta quindi per chi viaggia con i bambini e ha bisogno anche di avere le mani libere in caso di necessità). Volendo esiste la versione solo zaino per chi non è interessato a trainarla.

Punti di forza:

  • buon rapporto qualità prezzo
  • leggerezza
  • tessuto resistente
  • fantasie allegre e varie

Punto di debolezza: il nostro trolley quando è molto pieno non sta bene in piedi.

Sempre in tema valigie, per chi vuole spendere un po’ di più, avendo però un prodotto qualitativamente migliore, può optare per le valigie Eastpack, disponibili in varie misure, dal cabin size a quelle giganti, e fantasie.

 

Noi ne abbiamo una da 90 litri e ci troviamo molto bene per i viaggi lontani che richiedono grandi quantità di bagaglio. Anche queste sono morbide e quindi particolarmente adattabili al contenuto.

In tema di valigie per bambini, a spopolare continua ad essere la famosissima valigia cavalcabile Trunki, che ha accompagnato i nostri viaggi fin da quando Amy ha iniziato a camminare:

Punti di forza:

  • i bambini la adorano: non è una semplice valigia, è anche un giocattolo, quindi per loro diventa un vero e proprio compagno di viaggio
  • nei lunghi trasferimenti in aeroporto è comodissima perchè consente ai bambini di sedersi, sia per essere trainati sia per riposarsi durante le lunghe file

Punti di debolezza:

  • non costa poco
  • l’apertura non è semplicissima
  • non è molto capiente (avendo una forma particolare, non contiene la stessa quantità di cose di una valigia standard).

Il mio consiglio è quello di acquistare anche l’organizer interno, creato appositamente per la trunki, per garantire maggiore riempimento della parte di valigia priva di elastico ferma oggetti.

Sulla falsariga di Trunki sono state create in anni recenti valigie cavalcabili molto simili. Quella che sembra andare per la maggiore è quella a forma di vespa:

 

 

Per vacanze un po’ più avventurose, che richiedano la presenza di una borsa impermeabile e a tenuta stagna, il nostro consiglio è sempre Amphibious.

Ne ho parlato approfonditamente in questo articolo > zaini impermeabili da viaggio Amphibious
Utilizzando sul loro sito il codice bimbieviaggi_17 potrete usufruire di uno sconto del 20%.

Altro sconto riservato ai lettori di Bimbieviaggi è quello sulle scarpe Lizard, per adulti e bambini. Si tratta di scarpe tecniche ma molto leggere, perfette per il trasporto in valigia.
Ne ho parlato in questo articolo > in viaggio con le scarpe Lizard
Utilizzando il codice walkwithlizard sul loro sito, potrete usufruire del 15% di sconto.

Per chiudere la parentesi degli sconti riservati ai lettori di Bimbi e Viaggi, non posso non citare l’assicurazione di viaggio Columbus di cui ho parlato qui > assicurazione di viaggio per famiglie con bambini
Utilizzando il codice bimbi in fase di preventivo, si ottiene uno sconto del 10% su qualsiasi tipologia di polizza.

COME SISTEMARE GLI OGGETTI IN VALIGIA

Passando all’interno della valigia, un altro oggetto di cui le mamme della community non possono più fare a meno è rappresentato dagli organizer per valigie: si tratta di buste in tessuto di varie misure, che consentono di mantenere la valigia molto più ordinata. Ne esistono di diversi tipi, alcuni con la copertura traforata, altri interamente chiusi:

 

Usando gli organizer si possono tenere divisi gli oggetti in base alle proprie esigenze (per esempio le maglie dei bimbi in un contenitore, quelle di mamma e papà nell’altro, oppure il cambio di ogni giornata dentro a un piccolo contenitore, ecc..).
In questo modo, si trova facilmente quello che si sta cercando, senza bisogno di disfare ogni volta tutta la valigia (visto che la magliettina che stai cercando è SEMPRE l’ultima cosa in fondo!). Il metodo è perfetto per i viaggi on the road, ma di supporto anche per quelli sedentari.

COME INTRATTENERE I BAMBINI IN VIAGGIO

Tra gli articoli da viaggio suggeriti dalla nostra community, non possono poi mancare gli intrattenimenti per i bambini. Qui la scelta è praticamente infinita, partendo dai tablet e arrivando alle busy bag, passando per una selezione di libri e giochi di varie categorie. Eccone alcuni:

LIBRI CON ADESIVI

 

 

ALTRI LIBRI PER BAMBINI

Quest’ultimo lo straconsiglio: è un blocco “perenne”, funziona ad acqua ed è comodissimo per i più piccoli: riempi il pennellino con un po’ d’acqua e i fogli si colorano magicamente, per poi tornare bianchi fino alla pennellata successiva!

GIOCHI DA VIAGGIO

Lavagnetta magnetica con formine:

Per trovare altre utili ispirazioni per giochi da viaggio, ecco un articolo molto utile: come intrattenere i bambini in viaggio

 

LE NUOVE TECNOLOGIE

In tema di nuove tecnologie, la scelta è ovviamente ampia e dipende molto dal budget a disposizione. Noi abbiamo sempre utilizzato un piccolo tablet 7 pollici, per non appensantire troppo lo zainetto di Amy, con una bella cover colorata che lo rendeva più carino:

Altro accessorio che non può mancare nella valigia di una mamma globetrotter (tranne nella mia, visto che è un oggetto che non sopporto), è il selfie stick, per immortalare tutti i membri della famiglia in qualsiasi momento:

Un regalo che ritengo invece utilissimo per i nostri piccoli esploratori è una macchina fotografica digitale. Eviterei quelle create appositamente per i bambini, che spesso sono molto costose ma hanno poca memoria. Molto meglio optare per una vera compatta subacquea, che è anche resistente alle cadute, e insegnare ai piccoli che va sempre tenuta al collo (o al polso) per evitare che cada:

In questo modo, il piccolo di casa potrà sempre utilizzare la propria macchina fotografica e, una volta a destinazione, i genitori la possono usare per foto subacquee di discreta qualità.

Se cercate delle cuffie/auricolari validi per i bambini, eccone un esempio:

Se si viaggia all’estero, non può mancare ovviamente un adattatore universale:

 

PER I VIAGGI IN AUTO

Le tendine da sole colorate

O il reggi tablet da attaccare al poggia testa:

 

PER I BIMBI IN FASE DI SPANNOLINAMENTO

Fondamentale avere a disposizione un vasino da viaggio, che possa all’occorrenza trasformarsi in adattatore per wc:

Noi ci siamo sempre trovati benissimo con questo, sia per i viaggi in auto che per le vacanze in campeggio.

SE SERVE UN LETTO IN PIU’

Ne aveva già parlato Marzia in questo articolo > Letto da viaggio per bambini: i ready bed
E questo è uno dei modelli testati dalle mamme della nostra community:

PER IL MARE O LA PISCINA

La piscinetta da spiaggia:

O il salvagente con supporto per i più piccoli:

La borsa gigante per i giochi da spiaggia:

Se si frequentano spiagge affollate, sempre meglio lasciare al bimbo un braccialetto coi dati identificaivi nel caso in cui dovesse perdersi:

 

Questa è ovviamente una piccola selezione dei prodotti che quotidianamente ci consigliamo nel gruppo. Inserirli tutti era davvero impossibile, ma se credete che ne manchino alcuni ESSENZIALI, potete postarli nei commenti qui sotto.

Per approfondire i singoli argomenti affrontati in questo articolo, potete dare un’occhiata al blog, in cui trovate tantissimi articoli utili, in particolare nel menù PIANIFICARE.

Inoltre, se non avete ancora provveduto, vi invito ad acquistare la nostra guida, la più completa che possiate trovare sul tema dei viaggi con i bambini: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

 

 

 

Milly

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

.

.

{la foto di copertina è tratta da Shutterstock}
{i link inseriti nell’articolo sono frutto dell’affiliazione di Bimbi e Viaggi, che non influisce in alcun modo sul prezzo finale all’utente}

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *