On the road in Normandia con bimbo di 2 anni: tappe e consigli

Una vacanza on the road in Normandia, con un bimbo di 2 anni, e cambiando albergo ogni sera si può fare? Sì, parola di Alice, che ci racconta la sua primaverile vacanza itinerante in questa bellissima regione francese.

Questo è il racconto di viaggio del nostro road trip tra Normandia e Bretagna, fatto in aprile e durato 8 giorni, 1500 km in macchina, con un bimbo di 2 anni e mezzo e cambiando un albergo diverso ogni sera.

Avrei da scrivere pagine e pagine ma non voglio dilungarmi troppo, lasciamo parlare anche le immagini.
Quelle seguenti sono le tappe della nostra vacanza in Normandia.

On the road in Normandia con bambini

ON THE ROAD IN NORMANDIA CON BAMBINI:
LE NOSTRE TAPPE

PARIGI

Siamo rimasti a Parigi due giorni, arrivati a Charles de Gaulle volando da Milano Malpensa e abbiamo soggiornato presso l’Hotel Du Mont Blanc, in pieno quartiere latino, proprio a due passi da Notre Dame, comodissimo. Per visitare Parigi non abbiamo utilizzato nemmeno una metro o un autobus ma la BICI! Per il noleggio delle biciclette vi consiglio Freescoot , 20€ per 24h compreso il seggiolino per il nostro bimbo di due anni.

HONFLEUR

Abbiamo noleggiato l’auto da Parigi Montparnasse e siamo partiti alla volta di HONFLEUR dove abbiamo alloggiato presso l’Hotel Ibis Budget Honfleur (voto 10 per comodità).

Honfleur con bambini - On the road in Normandia con bambini
Honfleur

La cittadina è molto caratteristica con le case a graticcio tipiche della Normandia.. per la gioia di mio figlio c’era una bellissima giostra proprio sul molo, così ha potuto divertirsi un po’ con altri bimbi. Da Honfleur ci siamo diretti a visitare le cittadine gemelle DEAUVILLE e TROUVILLE, coi suoi bellissimi fari. Anche a Trouville c’erano le giostre sulla spiaggia e il nostro bimbo si è divertito tanto.

Trouville sur mer con bambini - On the road in Normandia con bambini
Trouville sur Mer

Abbiamo poi proseguito guidando lungo la costa (bellissima la strada panoramica) verso le SPIAGGE DELLO SBARCO. Sosta e foto ad ARROMANCHES SUR MER (siamo rimasti a bocca aperta dalla vastità di queste spiagge cariche di storia) per poi visitare l’emozionante CIMITERO AMERICANO e OMAHA BEACH. Siamo rimasti veramente stupiti ed estasiati dall’atmosfera che si respira in questi luoghi!

Omaha Beach con bimbi - On the road in Normandia con bambini
Omaha Beach

 

BAYEUX

Dopo la giornata carica di emozioni ci siamo recati a Bayeux dove abbiamo pernottato presso lHotel Ibis Budget, ottimo. Bayeux un piccolo paesino, stupendo, che vi consiglio vivamente di visitare, soprattutto per una passeggiata serale. È completamente attraversato da un fiumiciattolo, sembra una piccola Venezia dipinta in un quadro!
Da BAYEUX ci siamo spostati fino a BARFLEUR, per andare a fotografare GATTEVILLE LE PHARE, il secondo faro di Francia per altezza (72 metri, 365 scalini); da lì siamo poi ripartiti verso Le Mont Saint Michel.

Gatteville Le Phare - On the road in Normandia con bambini
Gatteville Le Phare

LE MONT SAINT MICHEL

Sognavo da anni di vedere Le Mont Saint Michel, una volta arrivati c’era un tempo veramente da lupi! Il vento tirava a 60 km/h, ma col bambino nel nostro zaino Tula, ci siamo armati di coraggio e siamo riusciti comunque a visitare questo posto straordinario. Ancora più straordinari sono i dintorni del luogo: prati , mucche, pecore, cavalli, natura infinita ovunque.. al nostro bimbo è piaciuto tantissimo. Per il soggiorno vi consiglio la Chambres d’Hotes “Aux Chambres du Mont”, avrete camere con vista diretta sul Mont Saint Michel.

Mont Saint Michel con bimbi - On the road in Normandia con bambini
Mont Saint Michel

 

SAINT-MALO’

Dal monte abbiamo sconfinato in Bretagna, diretti a SAINT MALÓ (hotel La Côte d’Emeraude, direttamente sul mare) e poi a CANCALE, una pittoresca cittadina che ho scoperto essere il paradiso delle ostriche! Qui abbiamo osservato il fenomeno delle maree: quando le acque si ritirano i pescatori vanno a raccogliere le ostriche coi trattori , per poi venderle nelle bancarelle del porticciolo.. un’esperienza fantastica!

Cancale - On the road in Normandia con bambini
Cancale

ÈTRETAT

Infine ci siamo riavvicinati a Parigi, dirigendoci verso una delle perle della Normandia: Etretat e le sue magnifiche falesie (Hotel Saint Christophe, perfetto). Ci siamo spinti fino a FECAMP per vedere i fari ma non ci ha entusiasmato, mentre siamo rimasti veramente estasiati dalle Falesie.. solo le foto possono minimamente cercare di descrivere la meraviglia di questi luoghi! Alessia ci ha raccontato nel dettaglio questa splendida località: Weekend in Normandia con bambini: le incantevoli falesie di Étretat

Etretat - On the road in Normandia con bambini
Etretat

Avevamo passato mesi a studiare itinerari, guardare fotografie…e quando ci siamo ritrovati davanti a quei paesaggi tanto sognati siamo rimasti davvero a bocca aperta!

L’ultimo giorno siamo rientrati a Parigi dove abbiamo preso il volo del ritorno per Milano.
Insomma, un road trip in Normandia in 8 giorni con bambino di 2 anni e mezzo, per quella che è la mia esperienza, si può fare! 😉

Alice

{testi e fotografie di Alice Tancredi}
{foto di copertina di Canadastock via Shutterstock}

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *