#TrentinRiviera…quando il mare incontra la montagna

Dal 20 al 22 maggio sarò in Liguria per partecipare a TrentinRiviera, un blog tour promosso da alcuni operatori turistici per promuovere e divulgare in rete le eccellenze di due perle del nostro paese: la Liguria e il Trentino…

Sarò brevissima, non solo perchè è mezzanotte e domattina si parte, ma anche perchè le cose principali da raccontare sono già state scritte dalla mia amica Paola Faravelli in questo post! 😉

Riassumendo, gli ingredienti di TrentinRiviera sono:

  • operatori turistici che si sono messi in gioco (e rimboccati le maniche) per promuovere le località in cui lavorano: ho intravisto qualcuno di loro in occasione del BTO2012 e si capiva che avevano voglia di fare sul serio!
  • una sana competizione tra la riviera ligure e la montagna trentina, che per l’occasione si incontreranno e si sfideranno al mare (si parla di una ciaspolata in spiaggia…mah!)
  • qualche blogger armato di smartphone, curiosità e voglia di condividere in rete quello che accadrà.

Apprendo con piacere che la Provincia di Savona (artefice della foto qui sopra) ha contribuito all’evento: se da un lato è positivo vedere quanto possano fare i privati per promuovere le località italiane, dall’altro è fondamentale che le Istituzioni si attivino nella stessa direzione.

Per il resto che dire: non vedo l’ora di arrivare a Loano e scoprire questo pezzo di Liguria in cui sono stata solo quando ero troppo piccola per ricordarmelo!

trentinriviera

Scarpe da trekking e costume sono in valigia, quindi…stay tuned and follow #TrentinRiviera!

 

Milly
[testi di milena marchioni]

 

Potrebbero interessarti anche:

TrentinRiviera: un esempio di sinergia per la promozione territoriale

Riviera delle Palme con bambini: la Liguria di Ponente tra mare, montagna e città

Le Grotte di Toirano (Savona): quando l’acqua diventa scultrice

 

 

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *