Cefalonia con bambini: il paradiso all’improvviso

Fabiana ha scoperto per caso la meravigliosa Cefalonia, ma l’ha trovata perfetta con la sua bimba di 2 anni e mezzo: non lontana dall’Italia e con un mare stupendo!

L’Isola di Cefalonia fa parte delle Isole Ionie (Grecia) e si trova molto vicina all’Italia. E’ dotata di un aeroporto internazionale che da qualche anno viene raggiunto dalla compagnia aerea RyanAir, quindi è comodamente raggiungibile dall’Italia con voli low cost.

E’ proprio grazie a questi voli che Fabiana ha deciso di strascorrere a Cefalonia (o Kefallonia) una bella vacanza con la sua famiglia, e oggi ce la racconta!

.

Cefalonia con bambini: come ci siamo organizzati

La scelta della nostra meta ricade su Cefalonia semplicemente perchè c’è un volo RyanAir comodo ed economico… confesso infatti di ignorare quanto sia bella quest’isola greca così vicina alla costa italiana.

Cefalonia con bambini - mare

Contestualmente al volo prenotiamo con RyanAir anche il noleggio dell’automobile: una piccola utilitaria che ci permetterà di scorrazzare liberamente per l’isola nei nostri dieci giorni di permanenza.

Decidiamo che la soluzione migliore per noi è quella dell’appartamento, e come faccio in questi casi, cerco una soluzione vicinissima alla spiaggia, in modo da poter essere comodi anche nei giorni pigri, quando non c’è voglia di prendere la macchina per andare al mare.

Le spiagge di Cefalonia per chi viaggia con bambini

La spiaggia perfetta per noi, con una bimba di due anni e mezzo, sembra essere quella di Xi, una spiaggia di sabbia rossa e mare che digrada lentamente, per cui trovo un appartamento a 200 metri dalla spiaggia.
Xi è sulla costa nord occidentale dell’isola, la zona con le spiagge più belle ma più scomode da raggiungere, mentre il sud, con le sue lunghe spiagge attrezzate, è la zona preferita da chi predilige una vacanza piu rilassante.

Cefalonia con bambini - xi spiaggia

A Cefalonia bisogna girare, le spiagge sono numerose e splendide… ci sono spiagge di sabbia, come quella di Xi, sabbie di ciottoli (come la meravigliosa Myrthos), spiagge di sassi (confesso, quelle le ho evitate!).

Una delle spiaggie piu fotografate dell’intera Grecia è proprio quella di Myrthos… e quando ci si arriva e la si vede dall’alto… beh, davvero si rimane senza fiato!

Cefalonia con bambini - myrthos

Non ci sono solo le meravigliose spiagge a stupirici a Cefalonia, ma anche alcuni deliziosi paesini, come Assos, poco distante dalla spiaggia di Myrhos, sul versante ord ovest, con resti della fortezza veneziana, o Fiskardo, sulla punta settentrionale dell’isola, villaggio pittoresco molto amato anche dai vip internazonali (noi però non abbiamo incontrato nessuno!).

Cefalonia con bambini - assos

Dopo alcuni giorni conosciamo in spiaggia una famiglia italiana. Ci raccontano che loro sono venuti in automobile, perchè portano in vacanza anche il loro labrador: il viaggio è lungo ma fattibile con varie soste. Trascorriamo insieme alcuni giorni e prima della partenza ci regalano il loro ombellone, che sarà il nostro amico fedele nel nostro girovagare di spiaggia in spiaggia.

Cefalonia con bambini - panorama

Dopo dieci giorni di spiagge, mare e sole torniamo a casa, entusiasti di Cefalonia e della sua bellezza.

Cefalonia con bambini - barca

Prometto all’isola che non è un addio ma un arrivederci, ancora dobbiamo finire di esplorarla….

.

Fabiana
{Testi e fotografie di Fabiana Gallizia}
{La foto di copertina, è tratta da Shutterstock}

Dai un’occhiata anche qui >

  1. Grecia con bambini: tutti i nostri articoli
  2. Sithonia con bambini

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

L'autrice: Fabiana

Fabiana

Mamma di Irene, classe 2009. Friulana d’origine, toscana d’adozione, professione bibliotecaria. Adoro organizzare viaggi, tre quarti dei quali non si realizzano per mancanza di ferie, tempo, soldi! Con il mio pessimo inglese porto in giro per il mondo un marito talvolta un po’ recalcitrante (quando inventeranno il teletrasporto sono certa il suo entusiasmo sarà incontenibile!), una bambina a volte brontolona ma assolutamente adorabile e il suo inseparabile coniglio di peluche (il compagno di viaggio più collaborativo della famiglia), forte della convinzione che viaggiare apre la mente e che il mondo è troppo bello e vario per tornare sempre negli stessi posti. Da pochi mesi abbiamo comperato un camper già soprannominato il bimbone…stay tuned!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *