Campeggio silenzioso a Rimini: il camping Torre Pedrera

Oggi un grande scoop per gli amanti dei campeggi silenziosi: ne abbiamo trovato uno niente meno che in Riviera Romagnola, per l’esattezza a Torre Pedrera, Rimini. Ed è anche sul mare!

Come abbiamo raccontato nella nostra sezione dedicata ai > CAMPEGGI SILENZIOSI <, amiamo fare vacanze in campeggio ma, allo stesso tempo, rifuggiamo quanto più possibile i luoghi troppo rumorosi, che ci impediscono di dormire la notte o goderci, quando possibile, i suoni della natura.

Questo è uno dei principali motivi per cui spesso andiamo in vacanza in montagna quando ci spostiamo in tenda, cercando soprattutto località meno note che ci garantiscano silenzio e tranquillità.

Quest’anno però, dopo tanto peregrinare sui vulcani hawaiiani, avevamo voglia di mare e, complice un invito all’Aquafan di Riccione, abbiamo cercato un campeggio in Riviera Romagnola. Il problema fondamentale è che i campeggi che piacciono a noi, semplici, piccoli e con pochi servizi, spesso non hanno un sito e, non essendo “google friendly”, fai fatica a trovare informazioni in rete!

Ci siamo quindi avviati in auto, peregrinando lungo la costa, alla ricerca di quello che faceva per noi, lasciandoci guidare dall’istinto…o dal destino…

campeggio silenzioso a rimini -piazzola

Il Camping Torre Pedrera a Rimini

E’ così che siamo arrivati al Camping Torre Pedrera a Rimini: situato proprio sul lungomare, si affaccia sulla spiaggia libera, perfetta per noi “animi liberi”.

Il campeggio è piccolo e molto ombreggiato, adatto sia per camper che per tende.

Si affaccia appunto sulla strada lungo mare, che però non risulta mai particolarmente trafficata visto che la sera il centro paese (a poche decine di metri dal campeggio) è chiuso al traffico. Il paesino è piccolo, con tanti alberghi carini, qualche negozietto aperto anche la sera e tanti ristorantini e bar.

Anche presso il campeggio c’è un ottimo ristorante aperto a colazione, pranzo e cena (Ristorante Mondaini): prezzi nella media per buoni piatti a base di pesce (ma non solo).

campeggio silenzioso a rimini -cena

I bagni sono bruttini e vecchiotti ma ben tenuti, con acqua calda illimitata, carta igienica (e addirittura il bidet!), con lavandini sia interni che esterni.

Per due notti (in luglio, alta stagione) abbiamo speso circa 80 euro (piazzola tenda, 3 persone, elettricità, auto presso la tenda).

Presso il campeggio sono presenti anche diverse spiagge attrezzate, ovviamente: diversamente da quanto avviene in altre zone della Riviera, qui i bagni ti mettono a disposizione tavoli per il pic nic e zona bevande, ma devi organizzarti in autonomia col cibo. Una soluzione ottimale per chi preferisce gestirsi i pasti in autonomia (visto che lungo la strada sono presenti bar e minimarket per acquistare tutto il cibo che uno posssa desiderare).

campeggio silenzioso a rimini -spiaggia

Tutto qui: nessuna animazione, nessun particolare rumore (tranne -ahimè- il vicino di tenda che russava in modo incredibilmente rumoroso), squisita accoglienza tipicamente romagnola, mare a 2 passi… e la Riviera Romagnola, low cost e silenziosa, è servita!

.

Milly
{testi e fotografie di Milena Marchioni}

 

Consulta la nostra

> GUIDA AI CAMPEGGI SILENZIOSI <

 

Dai un’occhiata anche qui:

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

.

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *