Corfù con bambini: un tuffo dove l’acqua è più blu!

Mamma Francesca ci racconta la sua vacanza a Corfù con i suoi bimbi di 4 e 7 anni: dopo un primpo impatto non proprio positivo, Corfù si è rivelata un’isola bellissima, con un mare da cartolina!

Vi racconto la nostra vacanza di agosto a Corfù con i bambini. Dopo un po’ di titubanza iniziale è stata una vacanza in crescendo e Corfù si è rivelata un’isola che ci ha piacevolmente sorpreso,soprattutto per il mare fantastico!

Appena siamo arrivati a Corfù, la prima impressione riguardo non è stata delle migliori: l’isola mi era sembrata “vecchia” e sporca, poco curata… Penso che abbiano un serio problema di gestione dei rifiuti, come quasi in tutte le piccole isole…

Però abbiamo subito cambiato idea quando abbiamo visto il suo bellissimo mare!

In generale possiamo dire che la parte nord è più curata, ed è quella più turistica: qui ci sono tanti hotel, resort e residence di alto livello; la parte meridionale, invece, è più selvaggia, ma anche più abbandonata a se stessa. In ogni caso il mare è il grande protagonista di questa isola e una volta visto ci si dimentica tutto il resto!

corfu con bambini - corfù con bambini

 

Corfù con bambini: come ci siamo organizzati

Viaggio in traghetto con Ventouris: due tratte notturne con cabina Bari-Corfù acquistato a febbraio, 2 adulti e 2 bambini di 4 e 7 anni, più auto al seguito, € 578,00. Abbiamo prenotato tramite il sito dell’agenzia Elladeviaggi.

Come ogni viaggio in traghetto, l’aria condizionata era molto forte nelle cabine, soprattutto all’andata, ma tutto sommato fattibile.

Abbiamo alloggiato ad Agios Gordios, un paesino situato sulla costa occidentale dell’isola, più o meno nel centro. Ho pensato fosse comodo per raggiungere le varie destinazioni che avevamo programmato, tutte più o meno a 30/40 minuti di auto, o un po’ di più per arrivare proprio all’estremità nord. Appartamento molto carino con due camere, cucina, soggiorno e giardino con tavoli esterni e cortile pavimentato chiuso. Situato a 100 metri dalla spiaggia di Agios Gordios, spiaggia di sabbia e mare cristallino, prenotato tramite un sito tedesco, il contatto dell’agenzia è Gabriele Pook. Costo 110,00 euro a notte comprensivo di cambio biancheria, pulizia a metà settimana e pulizia finale.

corfu con bambini - corfù con bambini
Kastelli Beach

Nel paesino si trovano piccoli market e negozietti vari, localini sulla spiaggia dove è possibile pranzare e cenare a prezzi giusti, alcuni previa consumazione forniscono lettini ed ombrelloni.

Suggerisco AloBar, dove abbiamo cenato a 50€ in 4.

Ad Agios Gordios abbiamo trascorso il giorno di arrivo e il successivo per sistemarci, fare la spesa, poi ogni giorno abbiamo visitato spiagge diverse. Agios si trova a circa mezz’ora da Corfù town dove trovate anche supermercati più grandi come Lidl e Sklaventis, fornitissimo.

 

Corfù con bambini: le spiagge

La località che ci ha colpito di più in assoluto è stata Palaiokastritsa, dove abbiamo noleggiato una barca al porto di Alipa (la strada che porta a Palaiokastrista è piena di “rent a boat”). I prezzi variano in base alla potenza e al tempo di noleggio, comunque conviene sempre prenotare con un giorno di anticipo e anche contrattare un po’… almeno in agosto.

corfu con bambini - corfù con bambini
Palaiokastritsa

Da lì ci siamo spinti fino alla baia di Porto Timoni.

Vi elenco i nomi delle spiagge, tutte di sassi e roccia, alcune delle quali accessibili solo via mare:

  • Paradise Beach (favolosa, il mare ha dei colori indescrivibili, neanche le foto rendono..)
  • Chomi beach, Limni beach e Klimatia beach (queste ultime visitate a piedi attraverso un sentiero in un bosco di ulivi)
  • Rovinia beach e kastelli beach (non so se il vero nome è questo ma su Google maps è denominata così).

 

corfu con bambini - corfù con bambini
Limni Beach

Se amate le spiagge di sabbia, Halikounas beach fa al caso vostro: si trova a sud dell’isola, nei pressi del lago Korassion.Ci abbiamo trascorso mezza giornata di relax, ci sono stabilimenti con ombrelloni e lettini: noi siamo stati al Tayo bar, molto carino e ben attrezzato 2 lettini e ombrellone 6€.

corfu con bambini - corfù con bambini
Tayo Bar

Anche qui, pur essendoci sabbia, c’è un mare cristallino, la spiaggia è molto grande e il fondale è basso, la zona è un po’ ventosa, ma neanche troppo secondo me, per questo è frequentata dagli amanti del surf e kite surf.

Una mezza giornata l’abbiamo dedicata alla visita dell’Achilleion, il palazzo dell’imperatrice Sissi.

Durante il percorso abbiamo attraversato l’entroterra dell’isola e varie località sulla costa come Messoghi e Benitses.

corfu con bambini - corfù con bambini
Achilleion

Una giornata l’abbiamo dedicata alle spiagge da Gouvia, proseguendo verso nord tramite un’escursione organizzata, con la barca “La Madalena” (la prenotazione l’abbiamo fatta direttamente ad Agios Gordios, c’è un ufficio proprio nel centro che raccoglie le adesioni).
Ero un po’ titubante perché non amo molto queste barche cariche di persone e perché il tempo trascorso sulle spiagge di solito è poco, invece mi sono ricreduta. L’escursione prevedeva una sosta di 2 ore in una spiaggia nei pressi di Agios Stefanos con barbecue e pranzo, e la giornata è stata molto piacevole. Le barche erano due, portate da padre e figlio, due pazzi scatenati 😉 che hanno saputo movimentare anche i tempi morti in barca, ballando il sirtaki, facendo timonare i bambini e improvvisando una guerra tra pirati a suon di bombe d’acqua tra le due barche. Nell’escursione è incluso anche il trasporto fino a Gouvia con i loro pulmini.

agios stefanos corfu con bambini - corfù con bambini
Agios Stefanos

Un’altra tappa della giornata è stato il bagno nei pressi delle grotte nella baia della Saint Arsenius Chapel, mare dai colori fantastici, dove si attraversano proprio le grotte a nuoto. Infine sosta a Nissaki beach cost su una spiaggetta attrezzata.

corfu con bambini - corfù con bambini
Saint Arsenius Chapel

Il giorno successivo abbiamo deciso di vedere le spiagge nella parte più a nord dell’isola: si è trattato di un bel viaggio da dove eravamo alloggiati ma anche qui ne è valsa la pena.

Bataria beach e Canoni beach si trovano nella zona di Kassiopi, uno splendido paesino pieno di negozietti e localini. Le spiagge sono raggiungibili con la macchina, ma quel giorno era talmente affollato, perché siamo arrivati in tarda mattinata, che abbiamo parcheggiato nel parcheggio a pagamento 4€ per tutto il giorno: si trova sulla strada che porta nel piccolo centro. Anche qui il mare non ci ha deluso, cristallino, turchese e pulitissimo!

Prima del rientro abbiamo proseguito fino al famosissimo Canal d’Amour, nei pressi di Sidari, giusto per una foto di rito. In effetti il posto mi ha un po’ deluso, comunque è una spiaggia a picco sul mare ma di sabbia argillosa, ed è stracolma di gente che si cosparge di fango. In ogni caso lì non abbiamo fatto il bagno, davvero lo consiglio solo di passaggio per una foto e per il panorama.

canal d'amour - corfu con bambini - corfù con bambini
Canal d’Amour

Corfù con bambini: le isole minori Paxos e Antipaxos

Vi lascio qualche dritta per la visita a Paxos e Antipaxos, due isole minori a sud di Corfù: se avete tempo andateci perché anche qui abbiamo trovato spiagge stupende!

Noi siamo andati in autonomia partendo dal porto di Corfù con la Kamelia Lines, prenotando il biglietto il giorno precedente, partenza ore 8 e rientro ore 18 Corfù-Paxos, costo 10,30€ a tratta adulti,bambini sopra i 5 anni metà prezzo, 1 h e 40 minuti di navigazione. C’è anche un’altra compagnia che effettua il servizio in 55 minuti ma il costo è 24 € a tratta.

Una volta arrivati al porto di Gaios a Paxos, abbiamo camminato fino al centro dove c’è il porto turistico (700/800 metri a piedi oppure c’è l’autobus) e da lì partono i taxi boat per l’isola di Antipaxos 15€ a/r per adulti, bambini gratis.
Noi abbiamo trascorso la giornata sull’isoletta di Antipaxos, sulla spiaggia di Voutoumi, sassi tondeggianti e bianchi e fondale basso con sabbia fine e bianchissima, praticamente i Caraibi!
Con 10€ prendete anche un ombrellone e due lettini.

Antipaxos con bambini - corfu con bambini - corfù con bambini
Antipaxos

 

Ultimo giorno a Corfù e rientro

Il giorno della partenza ci siamo diretti a Corfù Town dove abbiamo trascorso l’intera giornata. Un ultimo giro nelle viuzze del centro storico, ricco di negozi, ristoranti e locali.
A proposito, per pranzi e cene vi consiglio “Pane e Souvlaki proprio nel cuore di Corfù: ci siamo andati spinti dalle ottime recensioni, ottima cucina tipica a prezzi onesti. Per una pizza veloce consiglio “Margherita Pizza artigianale“.

Nel pomeriggio abbiamo passeggiato anche lungo i giardini del porto: di fronte ci sono un parcheggio molto grande a 3€ per l’intera giornata (se non trovate posto altrove ve lo consiglio) e un parco giochi per bambini. Di fronte trovate il forte veneziano (il vecchio), mentre il nuovo forte è vicino al porto dove si sbarca: abbiamo provato ad andarci appena arrivati ma era chiuso per motivi di sicurezza.

 

Corfù è stata la protagonista della nostra prima vacanza in Grecia e siamo rimasti molto soddisfatti, tanto che per la prossima estate stiamo pensando ad un’altra isola, forse sempre nello Ionio o magari nell’Egeo…

 

Francesca

{testi e fotografie di Francesca Marchione}
{foto di copertina di Todoran Andrei via Shutterstock}

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *