Mare in Thailandia in inverno con bambini (più tappa a Doha)

Gladys ci racconta la sua bellissima vacanza al mare in Thailandia assieme al marito e alle sue bimbe Adele e Matilde. Diretti a Krabi, hanno soggiornato a Railay Beach, Phi Phi Don e Ao Nang (più stop over a Doha durante il ritorno).

Siamo andati in Thailandia nel febbraio 2018, quando le nostre bimbe avevano Adele e Matilde avevano 5 e 3 anni.

L’Oriente ci chiamava da tempo ed ero curiosa di vedere i famosi “panettoni”, quando finalmente ho trovato un’ottima tariffa con Qatar Airways da Milano a Krabi, via Doha, a/r a 1680 euro: a quel prezzo non si poteva non prenotare!

Qatar si rivela una compagnia ottima, con aerei nuovi e comodi. Segnalo la bellissima e particolare aerea giochi dell’aeroporto di Doha.

Abbiamo deciso di suddividere la nostra vacanza cosi:

  • 3 notti al Sand Sea Resort a Railay Beach: bel ristorante sulla spiaggia, camera tripla molto grande, ma soprattutto ottima posizione!! La sera ci regalava dei tramonti stupendi. Dal resort in 15 minuti a piedi si arriva direttamente alla spiaggia di Phra Nang Cave, bellissima, ci siamo andati due volte, una a piedi e una volta in canoa. Il tramonto lì è unico. Ci sono poi un sacco di Longtail attraccate che offrono da mangiare, da bere e gelati a gogo. Quello arcobaleno era il preferito delle piccole!
  • 4 notti all’Holiday Inn a Phi Phi Don a LaemTong: bellissima e lunga spiaggia, struttura molto ordinata, camera tripla in bungalow immersi nei giardini e molto baby friendly!! 3 piscine bellissime, di cui 1 only adult con vista mozzafiato.
  • 3 notti al Peace Laguna di Ao Nang: struttura carinissima con laguna interna a 10 minuti a piedi dal litorale e dai ristorantini.

    Mare in Thailandia in inverno con bambini - Phra Nang Cave con bambini
    Phra Nang Cave

THAILANDIA IN INVERNO:
QUALI ESCURSIONI ABBIAMO FATTO?

Tutte le escursioni le abbiamo fatte privatamente, solo noi 4, concordandole direttamente con i barcaioli, così potevamo decidere i giri e cosa vedere. Ecco cosa abbiamo fatto, una più bella dell’altra:

Escursione Poda e Tup Island (da Railay) longtail privata, giornata intera 1700 BHT + 1000 di tasse. Entrambe molto belle:

  • Poda per il suo particolare “panettone” ma forse un po’ troppe barche a riva;
  • Tup nasconde scorci molto suggestivi.
Mare in Thailandia in inverno con bambini
Tup Island

Escursione Bamboo Island (da Laem Tong) longtail privata, mezza giornata 1400 BHT + 800 di tasse. Escursione molto comoda da LaemTong, bellissima e grande spiaggia. Acqua calda e azzurrissima, secondo me imperdibile.

Escursione Phi Phi Ley, Maya Bay, Monkey Beach (da Laem Tong) longtail privata, mezza giornata 1500 BHT + 800 di tasse. La più famosa di tutte, siamo andati subito a Maya Bay prima che venisse presa d’assalto. Anche se siamo partiti molto presto, c’era comunque tantissima gente, ma si sa e si deve andare preparati. È una tappa per me comunque immancabile. Sulla Monkey beach siamo stati poco, giusto il tempo di vederla, le scimmie effettivamente sono un po’ “fastidiose” ma basta non avvicinarsi troppo. La sabbia in compenso la ricordo morbidissima!

Maya Beach con bambini - Mare in Thailandia in inverno con bambini
Maya Beach

Escursione Hong Island e Lading Island (da AoNang) longtail privata, intera giornata 2500 + 500 al barcaiolo per andare anche a Lading. Bellissime entrambe, siamo stati quasi tutto il giorno a Hong island e le bambine si sono divertite un sacco a mollo nell’acqua molto bassa e c’erano tanti pesciolini, abbiamo visto a riva anche un piccolo squaletto! All’interno c’è un piccolo ristorantino dove si possono mangiare i classici piatti thailandesi (riso o pollo) e vedere anche i piccoli varani che popolano l’isola.

Poda Island con bambini - Mare in Thailandia in inverno con bambini
Poda Island

Tutte le escursioni sono state bellissime! Soprattutto le escursioni da Phi Phi e Hong island. Secondo me merita rimanere qualche giorno a Phi Phi Don soprattutto pernottare sulla spiaggia di LaemTong. Totale quindi 4 escursioni circa 280 euro.

Per i pasti noi siamo sempre usciti (tranne una volta) a mangiare fuori, sia nei localini di Railay beach sulla spiaggia o nella via interna, sia a Laem Tong subito fuori dall’Holiday Inn pieno di ristorantini e consiglio assolutamente Mama Ping!

Ad AoNang un pomeriggio siamo andati al White Temple di Krabi, carino e molto piccolo.

La serata/cena l’abbiamo trascorsa al Night Market lì vicino, molto carino e super economico, penso avremo speso neanche 10 euro. In più abbiamo colorato un batik tra la gente locale e ci siamo divertiti un sacco, un’esperienza da ricordare. Più o meno comunque noi a pasto (per 4) spendevamo sui 800/1200 BHT.

White Temple Krabi - Mare in Thailandia in inverno con bambini
White Temple Krabi

 

THAILANDIA IN INVERNO CON BAMBINI:
INFORMAZIONI UTILI

Trasferimenti: a parte l’arrivo, dove ho prenotato online il transfer con l’hotel dall’aeroporto che comunque è stato efficiente e veloce, poi per tutto il resto abbiamo preso o tuc tuc (ad AoNang i prezzi sono fissi) o longtail. Abbiamo prenotato dall’Italia il traghetto veloce da Railay a Tonsai Pier e da Tonsai Pier a AoNang. Preciso che da Railay Ovest non c’è il pontile, quindi si cammina con i bagagli fino alle longtail con i piedi in acqua, noi abbiamo acquistato poco prima della partenza dei borsoni/zaini che in questo caso sono stati molto utili.

Meteo: perfetto, mai un giorno di pioggia o nuvoloso, sempre sole e cielo azzurro.

Temperature 28-35 gradi. Il sole può essere molto forte, quindi consiglio magliette leggere antiUV e cappellini per le ore più calde.

Riguardo al cambio in bath abbiamo sempre usato i vari Exchange Money presenti ovunque, cambiato a 36,4 a Railey beach, e decisamente meglio a 38,4 ad Aonang. Meglio quindi del cambio utilizzato per pagamenti con carta di credito (circa 37,5 nel nostro caso).

Il viaggio è andato benissimo, non abbiamo avuto problemi di nessun tipo. Ho scelto di proposito di non effettuare troppi spostamenti di hotel per facilitare il viaggio un pó a tutti. Per la piccola è stato il primo viaggio intercontinentale itinerante e non volevo caricarla troppo. Ho anche deciso i primi 2 giorni (compreso il giorno di arrivo) di riposo per riprenderci dal viaggio e dal jet lag ed è stata una scelta azzeccatissima in quanto la piccola non era di buon umore e ha dormito un sacco, ma almeno così ci siamo caricati bene per i giorni successivi. Anche la decisione della piscina in ogni hotel ha aiutato a farle sfogare un pó dopo le varie escursioni.
Quindi è assolutamente un posto che consiglio a chiunque, la Thailandia è bellissima e loro sono gentilissimi e hanno sempre un occhio di riguardo per i bambini!!

Night Market krabi con bambini
Night Market Krabi

LA NOSTRA TAPPA A DOHA

Al rientro abbiamo deciso di fermarci 1 giorno e 1 notte a Doha per staccare il viaggio ma anche perchè eravamo curiosi di vedere questa città in mezzo al deserto. Come città attualmente è un cantiere aperto, ora non offre molto turisticamente ma tra pochi anni tutto sarà cambiato credo, un po’ come è successo con Dubai. Comunque le poche cose viste ci sono sembrate molto carine.

Siamo stati al Ketara Cultural Village (ricostruito) peccato che fosse tutto chiuso, poi al Museo di Arte Islamico, molto bello, abbiamo visto solo l’esterno e la hall, bellissima struttura. Il Souq Waqif è molto bello e offre vari posti per mangiare spendendo veramente poco.

Come hotel ho scelto il Mondrian (ho trovato un’offerta!) anche per il Magnolia Bakery di cui sono fan! Bellissimo e curatissimo ma forse più adatto a giovani e non a famiglie.

Doha con bambini - stop over dalla thailandia
Museo Islamico di Doha

Alla prossima!

Gladys, Daniele, Adele e Matilde

{testi e fotografie di Gladys Gallia}
{foto di copertina di ESB Professional via Shutterstock}

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Leggi anche qui:

  1. Thailandia alla menta: viaggiare in gravidanza
  2. Koh Lipe con bambini: tra tuffi e sorrisi
  3. Thailandia con bambini: come organizzare un viaggio nel Paese dei sorrisi
  4. leggi tutti i nostri articoli di viaggio sulla Thailandia

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *