10 cose da fare a Finale Ligure con bambini tutto l’anno

Dal mare alla montagna, dai borghi medievali alle più sfrenate attività outdoor, Finale Ligure, in provincia di Savona, offre attività e intrattenimenti per adulti e bambini.

In occasione del nostro blog tour alla scoperta del Villaggio di Natale di Giuele (di cui ho già parlato in questo articolo Natale in Liguria: Giuele, il Villaggio di Natale di Finale Ligure) abbiamo esplorato per un paio di giornate parte del territorio di Finale. Ovviamente non sono state sufficienti per scoprire tutto ciò che si può vivere in zona, ma è stato sicuramente un bellissimo assaggio, che ci ha lasciato con la voglia di tornare quanto prima.

Finale Ligure: alcune informazioni

Finale Ligure si trova nella riviera ligure di Ponente ed è nota soprattutto per le per le sue spiagge, che si estendono per circa 4 km, e per le attività outdoor come trekking, arrampicata e mountain bike.

Nel corso degli anni, Finale è stata insignita di tre importanti riconoscimenti: Bandiera verde, Bandiera Blu e inoltre Finalborgo è uno dei Borghi più belli d’Italia.

La città di Finale comprende gli antichi comuni di Finalborgo, Finalmarina, Finalpia e Varigotti, oltre alle frazioni di Gorra, Monticello, Olle, Perti, Calvisio, Verzi e le Manie.

Le nostre attività durante il fine settimana trascorso a Finale, si sono concentrate tra Finalmarina, la parte di Finale che si affaccia sul mare, con una bella e ampia spiaggia costeggiata da un lungomare pedonale e Finalborgo, il borgo medievale di Finale Ligure, dove si possono visitare due castelli. Si trova ai piedi delle montagne ed è il punto di partenza di numerose escursioni in bicicletta o a piedi, vera e propria patria degli sport outdoor (per questo motivo, nel borgo, sono presenti tanti negozi che vendono articoli sportivi…e anche ottimi ristoranti! 😉 ).

In questo articolo ho raccolto alcuni consigli per chi volesse trascorrere qualche giorno a Finale Ligure e dintorni, non solo in estate.

 

Weekend in Liguria:
10 cose da fare a Finale Ligure con bambini

1- Passeggiare per il budello di Finalmarina

finale ligure con bambini finalmarina arco di trionfo

Finalmarina è una tappa imperdibile per chi passa da queste parti: vi consiglio una bella passeggiata per il centro storico (che qui viene chiamato “budello”) partendo dall’Arco di Trionfo (dedicato al passaggio di Margherita di Spagna nel 1666), che si trova a metà strada tra il mare e la piazza Vittorio Emanuele II, passando poi davanti ai palazzi nobiliari, ammirando le vetrine dei negozi e arrivando fino alla bellissima Basilica di San Giovanni Battista, in stile barocco, dedicata al Santo Patrono.

finale ligure con bambini finalmarina basilica san giovanni battista

La passeggiata dura pochi minuti (se non si inseriscono troppe soste shopping) e non può terminare senza una sosta alla Panetteria Pippo, per mangiare la tipica focaccia (e magari portarne un po’ a casa come souvenir).

finale ligure con bambini finalmarina panificio pippo

2 – Fare una corsa sulla spiaggia di Finalmarina

finale ligure con bambini finalmarina spiaggia

Anche se non si viene qui in estate, una passeggiatina in spiaggia non si può perdere: il microclima di questa zona regala a Finale temperature miti anche in inverno (noi in dicembre abbiamo trovato circa 12-14 gradi). La spiaggia è inoltre affiancata da un’ampia passeggiata, il Lungomare Migliorini, lungo la quale si trovano bellissimi giardini, fontane, giochi per bambini e da cui si gode una bella vista panoramica sulla costa.

finale ligure con bambini finalmarina lungomare migliorini

finale ligure con bambini finalmarina lungomare migliorini playground

3 – Ammirare il tramonto dalle alture di Capo San Donato

Oltrepassate le località di Finalmarina e Finalpia, si arriva a Capo San Donato, dove si trova il porto turistico, e sulla cui cima è presente la Torre mausoleo del Maresciallo Caviglia. Da qui si può ammirare un bellissimo tramonto.

 

4 – Scoprire il centro storico di Finalborgo

finale ligure con bambini finalborgo

Non si può visitare Finale Ligure senza andare a Finalborgo, il borgo più antico di Finale, che conserva ancora oggi la sua impronta medievale, grazie alle antiche mura, le 4 porte e ben due castelli. Fa parte dei Borghi più belli d’Italia ed è interamente pedonale.

Entrando dalla Porta Reale, si può subito ammirare la chiesa di San Biagio con il suo particolare campanile ottagonale leggermente pendente. Durante tutto l’anno vengono organizzati eventi e rievocazioni storiche e il primo weekend di ogni mese vi si svolge la Fiera delle vecchie cose.

 

5 – Visitare la Fortezza San Giovanni a Finalborgo

finale ligure con bambini finalborgo fortezza san giovanni

In circa 10 minuti a piedi dal centro di Finalborgo, tramite un semplice sentiero pavimentato percorribile anche con passeggini, si raggiunge il Forte di San Giovanni, ciò che resta di una grande fortificazione realizzata a metà del XVII secolo dagli Spagnoli.

Divenuto poi carcere femminile tra il 1800 ed il 1920, il Forte si presta per una bella visita guidata per piccoli cavalieri e principesse. Oltre all’imponenza dell’edificio, altro motivo per cui vale la pena salire è il bellissimo panorama ai piedi del castello, che spazia dal mare alle montagne.

All’interno del Forte vengono organizzate attività ludico-didattiche per bambini in collaborazione con l’associazione “Lilliput, a piccoli passi nei musei”.

 

6 – Salire fino a Castel Gavone

Castel Govone, il simbolo di Finalborgo, è la residenza dei Marchesi del Carretto: realizzato nel 1191, fu più volte distrutto e ricostruito, fino al definitivo smantellamento del 1715. Oggi restano i muri perimetrali e la “Torre del diamante”.

È possibile raggiungere il castello con una breve passeggiata: le visite sono a cura del Centro Storico Finale.

 

7 – Dedicarsi a uno sport outdoor partendo da Finalborgo

Partendo da Finalborgo, i più sportivi possono scegliere numerose attività outdoor, più o meno semplici a seconda delle possibilità: si va da semplici passeggiate (inclusi trekking e nordic walking) fino alle arrampicate su ripide pareti rocciose (sia nell’entroterra che sul mare). Gli appassionati di mountain bike, poi, hanno l’imbarazzo della scelta (qui si tiene anche la famosa 24 ore di Mountain Bike).

Se arrivate qui privi della necessaria attrezzatura, non preoccupatevi: a Finalborgo sono presenti tanti negozi che vendono articoli sportivi delle migliori marche!

 

8 – Visitare il Museo Civico Archeologico a Finalborgo

Nel complesso monumentale dei Chiostri di Santa Caterina, si trova il Museo Archeologico del Finale, dove si può fare un viaggio nel tempo dal paleolitico fino al medioevo, attraversando le diverse sezioni di cui è composto, che raccolgono tantissimi reperti provenienti dalla zona di Finale e dintorni.

finale ligure con bambini finalborgo museo archeologico

Il museo si presta bene per una visita anche con i bambini, grazie al progetto “gioco, scopro, imparo” che comprende tante iniziative didattiche sia per le scolaresche che per le famiglie: schermi digitali interattivi lungo il percorso museale, itinerari didattici a misura di bambino (con guide preparate a coinvolgere i più piccoli alla scoperta del museo), caccia al tesoro, giochi e laboratori didattici di archeologia sperimentale. Noi per esempio abbiamo accesso il fuoco con la pietra focaia, e poi abbiamo partecipato al laboratorio per la realizzazione di profumi a base di olio e erbe naturali, che poi ci siamo portati a casa come souvenir. Vengono anche organizzati archeotrekking in giro per Finale.

finale ligure con bambini finalborgo museo arceologico

Sul sito www.museoarcheofinale.com sono raccolte tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle attività per famiglie.

 

9 – Visitare il teatro più antico della Liguria

A Finalborgo si trova il teatro a palchetti più antico della Liguria! Si tratta del Civico Teatro Aycardi, realizzato nel 1804 come teatro privato, divenuto pubblico solo in un secondo momento.

finale ligure con bambini finalborgo teatro aycardi

Distrutto da un incendio a metà dell’Ottocento e successivamente ricostruito, fu chiuso per motivi di sicurezza nel 1965. Solo nel corso del 2019 è stato riaperto al pubblico, come parte del Museo Diffuso del Finale, con lo scopo di farlo conoscere ai cittadini e ai turisti. La visita a questo piccolo gioiello è davvero suggestiva e vi consiglio di non perderla.

Probabilmente in futuro il teatro potrà essere aperto anche per ospitare eventi, ma oggi l’unica possibilità resta quello di abbinare la visita a quella dei musei. Maggiori info sul sito del MUDIF.

 

10 – Gustare la cucina mari-monti tipica di questa zona

finale ligure con bambini finalborgo pasta al pesto ca di ni

Non si può lasciare Finalborgo senza gustare la cucina ligure, che qui è resa ancora più particolare dalla vicinanza al mare e alla montagna. In occasione del nostro blog tour, abbiamo avuto modo di testare l’ottima cucina del Ristorante Ca’ Di Ni, con piatti della cucina tradizionale molto curati e gustosi. Se avete la fortuna di passare da queste parti in estate, poi, potrete godervi il relax e gli spazi del giardino interno, dominato da un’antica torre e circondato dalle vecchie mura. Ca’ di Ni è anche un Residence, dotato di 8 appartamenti interamente arredati.

finale ligure con bambini finalborgo ristorante ca di ni

Maggiori informazioni sono sul sito Ca’ di Ni

Finale Ligure con bambini: siti utili

Come avevo già raccontato, durante il nostro weekend abbiamo dormito al Villaggio  di Giuele, che è aperto tutto l’anno (sia residence che campeggio). Ecco l’articolo: Il VIllaggio di Giuele.

Per tutte le informazioni sul territorio e gli eventi di Finale, potete consultare il portale turistico di Finale Ligure.

Se siete da queste parti e avete voglia di esplorare anche i dintorni di Finale, ecco un paio di articoli interessanti:

 

 

Milly

{testi e fotografie di Milena Marchioni}
{articolo in collaborazione con l’Ente di Promozione Turistica di Finale Emilia e il VIllaggio di Giuele}

 

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Reply Gloria CInquefrondi

    un bellissimo percorso sicuramente da imitare Finale ligure e Finalmarina ma ritieni che la temperatura attuale consenta di godere appieno dei paesaggi con un bambini piccolo? Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *