Casa sull’albero per bambini: dove trovarne in Italia?

Chi non hanno mai sognato di dormire in una casa sull’albero? Noi che amiamo le vacanze nella natura ci pensiamo da un pezzo e ci siamo documentati per capire dove sia possibile provare tale esperienza in Italia.

Dopo la nostra meravigliosa avventura in Costa Rica, dove abbiamo dormito in mezzo alla foresta, in una casa senza pareti, ci è decisamente rimasta in cuore la voglia di provare altre esperienze del genere.

Ultimamente sentiamo sempre più spesso parlare di case sull’albero come formula di vacanza orginale, per questo abbiamo iniziato a documentarci per capire dove si trovino. Anche in Italia iniziano ad essercene diverse, ma spesso capita che tali soluzioni siano pensate per romantiche fughe d’amore, al punto da essere addirittura vietate ai bambini (anche ovviamente per una questione di sicurezza).

Ma noi di Bimbieviaggi non ci arrendiamo, e siamo andate a scovare le case sugli alberi baby friendly, dove poter vivere coi nostri bimbi un’esperienza decisamente magica…

Casa sull’albero per bambini in Piemonte:
“Il Giardino dei Semplici”

La nostra Jessica ha scovato una casa sull’albero proprio vicino a casa, in provincia di Cuneo. Si tratta del “Giardino dei Semplici”, un bed and breakfast proprio particolare, con due case, Toulipier e La Quercia, poste a circa 4 metri d’altezza. Dotate di camera matrimoniale, bagno, soppalco e terrazzo con passerella, sono costruite interamente in legno e curate in modo semplice ed elegante.

Sembrano davvero l’alloggio ideale per un’occasione speciale o per vivere un’avventura da fiaba assieme ai nostri bimbi. Per ogni conferma, ripassate da queste parti fra qualche settimana poichè Jessica ha in programma di trascorrere un bel weekend in questa struttura.

casa sull albero per bambini-giardino dei semplici
Foto de “Il giardino dei Semplici”

QUALCHE INFORMAZIONE:

  • Queste case fanno parte del più ampio complesso rappresentato dal b&b “Il Giardino dei Semplici” che si trova a Manta, in provincia di Cuneo.
  • Il costo in pernottamento e colazione si aggira sui 150 Euro a notte (2 persone): i bambini sono gratis fino a 3 anni; dai 4 ai 12 spendono 20 euro a notte
  • Tutte le informazioni sono sul sito > Giardino dei Semplici

Casa sull’albero con bambini in Friuli:
il Tree Village

Anche Francesca ha scovato una bella realtà vicino a casa, sempre in montagna, ma sulle vette del Friuli Venezia Giulia. Si tratta del Parco Tematico Tree Village, a Claut, in provincia di Pordenone.

Il “villaggio sugli Alberi più grande del mondo” è composto da 9 capanne capaci di ospitare da 2 a 8 persone, per trascorrere la notte tra le fronde, accoccolati nei sacchi a pelo.

Di giorno il villaggio è un grande parco giochi per bambini, ma anche per i genitori visto che è possibile dedicarsi a diverse attività sportive o anche al relax (è presente, per esempio, un percorso Kneipp).

casa sull albero per bambini-tree village
Foto di “The Tree Village”

QUALCHE INFORMAZIONE:

  • Il Tree Village è aperto da maggio ad ottobre.
  • Volendo si può alloggiare in zona anche in modalità’ alberghiera: presso l’hotel Miramonti, sempre a Claut.
  • Maggiori informazioni sono sul sito > Tree Village

Anche Michela si è dedicata alle ricerche trovando due strutture interessanti sul sito Agriturismo.it.

Casa sull’albero in Toscana:
La Prugnola

Presso l’Agriturismo Fattoria La Prugnola, a Montescudaio in provincia di Pisa, si trova una bella casa sull’albero, che però accoglie massimo 2 persone. Se vi interessa, magari potete provare a chiedere se è ammessa la presenza di un bambino piccolo nel letto dei genitori.

Tutte le informazioni sono sul sito > Fattoria La Prugnola

casa sull albero per bambini-la prugnola
Foto di “La Prugnola”

Casa sull’albero con bambini in Lombardia:
l’Oasi

In provincia di Pavia, a pochi chilometri dalla celebre Certosa pavese, si trova l’azienda agricola l’Oasi, dove è possibile soggiornare in una casetta di legno appollaiata tra le fronde di un pioppo secolare. L’alloggio è composto da una camera matrimoniale e una cameretta che può ospitare 2 bambini, ed è dotato di bagno privato con doccia e acqua calda. Soggiornare nella casa sull’albero permette di vivere a 360 gradi l’esperienza della vera vita in fattoria: gli ospiti possono raccogliere frutta e verdura dall’orto, passeggiare in compagnia dei tanti animali e conoscere da vicino le tradizioni contadine.

casa sull albero per bambini-oasi pavia
Foto di “L’Oasi”

QUALCHE INFORMAZIONE

  • La casa sull’albero (“Casa Natura”) è l’unica stanza della struttura. I prezzi includono la prima colazione.
  • L’agriturismo propone diverse attività didattiche per i più piccoli (da concordare). Nelle vicinanze è possibile inoltre effettuare trekking, birdwatching, equitazione e altri sport.
  • Maggiori informazioni sono sul sito > Azienda Agricola L’Oasi

Casa sull’albero in Trentino Alto Adige:
la suite dell’hotel Irma

Nel cuore di Merano, nel parco del Meisters Hotel Irma, si trova niente meno che una Suite sull’Albero! 65 metri quadrati di semplice eleganza, dai quali osservare il panorama o anche le stelle (volendo si può dormire nel terrazzo). L’alloggio è molto lussuoso e sicuramente consigliato per coppiette e amici, ma non c’è il divieto per i bimbi, quindi… 😉

Maggiori informazioni sul sito > Hotel Irma Meister

casa sull albero per bambini-hotel Irma

Casa sull’albero in Lazio:
La Piantata

Vi dico subito che questa casa ha un unico neo, non proprio irrilevante nel nostro caso: non sono ammessi i bambini! Ma ve la segnalo comunque perchè tutte le mie amiche del Lazio me ne hanno parlato e in effetti sembra davvero meravigliosa.. (vedi la prima foto in alto in questo articolo).

Si tratta del b&b La Piantata, in provincia di Viterbo, dove si trovano 2 case sull’albero poste addirittura a 8 metri da terra, su un albero tra i campi di lavanda. La teniamo buona per una ricorrenza da festeggiare in 2? 😉

Insomma, sembra che in Italia di case sugli alberi per i nostri bimbi non ce ne siano parecchie. Però sono certa che qualcuna ci è sfuggita, quindi ora tocca a voi darci i vostri suggerismenti: segnalatemi nei commenti quelle che conoscete!

 

Milena
(
le foto sono tratte dai siti delle strutture; quella in copertina è tratta dal sito La Piantata)

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKINSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

 

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Reply Simona

    Ciao!! A La Piantata ci sono stata qualche anno fa per una fuga romantica, proprio nella casa della foto…. confermo che è un posto meraviglioso, la casa si trova esattamente in mezza al nulla del campo di lavanda, la notte è buio totale, dormire li è veramente un’esperienza fuori dal comune! I proprietari sono molto cortesi e la mattina ti consegnano la colazione lasciandola mentre ancora dormi in una cassetta di legno a forma di casetta ai piedi dell’albero, tu al risveglio puoi tirarla su con una carrucola.
    E’ vero, non sono ammessi bimbi (noi al tempo neanche ci abbiamo fatto caso perché non ne avevamo) il tutto è proprio configurato come una fuga per due. I veri difetti, secondo me, sono altri: costo proibitivo (circa 300,00 a notte) e prenotazione con larghissimo anticipo (io, per dire, prenotai 7 mesi prima per dormire in bassa stagione per il periodo del nostro anniversario, ma se addirittura si vuole pernottare nel periodo di fioritura della lavanda può accadere di dover prenotare anche un anno o due prima!!).
    In ogni caso ne vale assolutamente la pena 🙂

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Simona, grazie per la tua testimonianza… Non oso immaginare che meraviglia!! <3
      In effetti il costo non è proprio accessibile, però immagino sia il prezzo da pagare per vivere un’esperienza unica.. In fondo hai ancora dei ricordi bellissimi quindi forse ne è valsa la pena.. Come dice il saggio “semel in anno, licet insanire” 😉

  • Pingback: Langhe per bambini: un itinerario in 10 tappe

  • Pingback: Casa sull'albero in Piemonte: il Giardino dei Semplici

  • Pingback: Il 2015 di Bimbi e Viaggi: di viaggiare non ci si stanca mai

  • Pingback: Posti strani dove dormire con un bambino...ma anche senza!

  • Reply Claudia

    C e’ un camping con casette sugli alberi a castagneto Carducci. Si chiama l ‘ Etruria

  • Pingback: A Macugnaga con bambini tra gnomi, fate e antiche popolazioni

  • Pingback: Casa sull'albero in Piemonte: il Giardino dei Semplici. Casa albero bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *