Rimini con bambini: l’altra faccia della Riviera Romagnola

Noi Emiliani siamo cresciuti “marittimamente parlando” nella Riviera Romagnola: da bambini ci abbiamo trascorso le nostre vacanze coi genitori, da adolescenti ci abbiamo vissuto le nostre prime avventure, da tardoadolescenti abbiamo conosciuto la movida notturna, tra happy hour, discoteche, addii al nubilato e chi più ne ha più ne metta. E ora ci torniamo con i nostri figli..

…. La location di tutte queste “scorribande” è sempre lei, la nostra amata spiaggia, al massimo il locale poco distante…

Poi succede che un giorno ti accorgi che oltre il lungomare c’è dell’altro: c’è tutto un mondo fatto di centri storici e bellissimi borghi da visitare nell’entroterra….

…No, non stai invecchiando, stai solo diventando più saggia! 😉

E così una vacanza a Rimini con bambini può trasformarsi in un’esperienza ricca e divertente anche senza la sabbia sotto i piedi…

Rimini con bambini: oltre la spiaggia

Al di là della spiaggia, Rimini è soprattutto la città di Fellini ed è possibile visitarla seguendo le tracce dei luoghi in cui sono stati ambientati alcuni dei suoi film…

Ma a Rimini è anche possibile seguire diversi itinerari storico culturali alla scoperta delle numerose opere antiche ancora esistenti…

Ecco l’itinerario che abbiamo seguito noi.

Il Grand Hotel e Fellini

Nell’ambito del blog tour TipicamenteRimini siamo stati accompagnati da Maurizio Bellavista (dell’Agenzia Viaggi Initium) a scoprire storie ed aneddoti che si nascondono dietro ai cancelli del meraviglioso Grand Hotel, costruito nel 1908 in stile Liberty, a due passi dal mare che ospitò la mitica “Rotonda sul Mare” e crocevia di mille storie e personaggi famosi, dalla Principessa Diana ad Agnelli…

rimini con bambini

rimini con bambini
La fontana di fronte al Grand Hotel
rimini con bambini
Il parco di fronte al Grand Hotel

A poche fermate di autobus (circa 20 minuti a piedi) dal Grand Hotel si trova il ricco centro storico di Rimini

Il Tempio Malatestiano

rimini con bambini

rimini con bambini
Tempio malatestiano: un dettaglio dell’interno

Conosciuto come “il Duomo”, è la principale Chiesa di Rimini, opera fondamentale del Rinascimento italiano, ristrutturata sotto la signoria di Sigismondo Pandolfo Malatesta con il contributo di numerosi artisti tra cui Leon Battista Alberti e Piero della Francesca.

rimini con bambini
Affresco di Piero della Francesca

Nell’abside è inoltre presente il Crocifisso di Giotto
rimini con bambini

Piazza Tre Martiri

E’ il centro topografico della città, posta all’incontro del decumano e del cardine massimo, luogo di incontro e ritrovo per i riminesi…e per i turisti! 😉

rimini con bambini

Arco di Augusto

Posto al termine del Corso Augusto (lato sud), è il più antico arco romano rimasto.

rimini con bambini

Piazza Cavour

E’ la principale piazza della città. Sede del mercato il sabato, sulla piazza si affacciano il Palazzo Comunale, il Palazzo dell’Arengo, il Palazzo del Podestà, il Teatro Comunale…

rimini con bambini

…la Fontana della Pigna…

rimini con bambini

…e l’antica Pescheria (che risale al 1700).

rimini con bambini

Biblioteca Civica Gambalunga

Situata nell’omonima via, ha un’area dedicata ai piccoli lettori

rimini con bambini

Domus del chirurgo

Antico edificio romano dove furono rinvenuti numerosi mosaici e attrezzi da chirurgo in ferro e bronzo (visitabile negli orari di apertura, con un percorso sopraelevato dal quale è possibile ammirare gli scavi ed i reperti).

A fianco dell’edificio, si trova un piccolo parco con giochi per bambini.

Ponte di Tiberio

Posto al lato nord di Corso Augusto, fu costruito circa 2000 anni fa e collega la città al borgo di San Giuliano.

rimini con bambini

San Giuliano

Per raggiungere il Borgo di San Giuliano siamo partiti in bicicletta da Rivabella (frazione di Rimini), abbiamo fiancheggiato il bel porto “Marina di Rimini”, rimesso a nuovo di recente, e il Lungofiume degli Artisti, ricco di murales. Raccontato da Fellini nei suoi film, San Giuliano è una frazione di Rimini molto caratteristica: piccole casette dalle tinte pastello, strette stradine acciottolate dove è bello perdersi a passeggiare, con la testa all’insu per ammirare i dipinti realizzati da pittori riminesi proprio in onore del grande regista…

rimini con bambini

rimini con bambini

rimini con bambini

DA RICORDARE! Ogni due anni a San Giuliano si tiene la Festa de’ Borg, una sagra molto particolare: eventi culturali, mostre e, soprattutto, case aperte per mangiare tutti assieme lungo le strade e nelle piazzette. La prossima edizione si terrà nel 2014 (primo weekend di settembre).

La Ruota Panoramica

Sempre in bicicletta, procedendo sul lungomare da Rivabella e superando San Giuliano a Mare e il canale, abbiamo raggiunto la grande ruota panoramica: con un’altezza di 60 metri, garantisce la vista di un panorama a 360 gradi tra il mare da un lato e le colline alle spalle di Rimini dall’altro

rimini con bambini

rimini con bambini

Alcuni appunti per chi viaggia a Rimini con bambini

La bicicletta è sicuramente il mezzo più comodo per muoversi in questa parte di Rimini, interamente pianeggiante e in molte zone pedonale.

rimini con bambini

Durante le nostre passeggiate riminesi ho notato grande attenzione per i piccoli, residenti e turisti:

  • Le panchine a forma di barchetta, che possono diventare anche un punto di riferimento poichè facilmente riconoscibili
    rimini con bambini
  • Le segnalazioni nell’ambito del progetto “bimbi al centro” del Centro per le Famiglie: punti pappa, biblioteche, laboratori…Insomma, la città a misura di bimbo
    rimini con bambini
  • Il trenino che porta piccoli e grandi in giro per il centro storico
  • Inoltre: visite serali guidate al centro storico, mercatino dei bambini tutti i mercoledì a Miramare, ecc…basta chiedere a qualsiasi Centro Informativo o albergo per conoscere le iniziative della settimana

Dove mangiare a Rimini con bambini (ma anche senza 😉 )

Che da queste parti si mangi bene è risaputo, ma le esperienze culinarie che abbiamo avuto occasione di provare durante il blog tour TipicamenteRimini sono state davvero speciali!

Oasi della Piada

La Piadina riminese è più sottile rispetto alle altre cui ero abituata e mi è piaciuta parecchio! All’Oasi della Piada abbiamo provato farciture di tanti tipi, tutte squisite: le nostre preferite? Il cassone (o crescione) pomodoro e mozzarella e la piada salsiccia e cipolla!

rimini con bambini

rimini con bambini

Elemento in più: all’Oasi della piada c’è anche un angolo giochi per bambini

rimini con bambini

Osteria de Borg
L’Osteria de Borg si trova nel cuore di San Giuliano, tra le belle casette del Borgo. Noi abbiamo pranzato all’esterno, dove era stato allestito anche un angolo giochi per i bimbi, ma ho trascorso un po’ di tempo nel curatissimo ambiente interno, persa ad ammirare le stoffe al soffitto e i manifesti appesi ai muri…

rimini con bambini

Trovare le parole adatte per descrivere il pasto a dir poco luculliano è difficile: dall’antipasto al dolce, dalla birra artigianale agli ottimi vini, abbiamo testato la tipica cucina romagnola, ricca, gustosa e fresca…Portate abbondanti e tutte ottime, il classico posto dove tornerò portando gli amici più cari!rimini con bambini

C’era addirittura la sfoglina che preparava le tagliatelle all’ingresso del ristorante!rimini con bambini

Menzione d’onore al finocchietto, liquore della casa delizioso anche per me che non amo gli alcolici!rimini con bambini

Dove dormire a Rimini

In occasione del blog tour TipicamenteRimini siamo stati ospiti dell’Hotel Villa dei Gerani che fa parte del Consorzio Alberghi Tipici Riminesi. Siamo tornati alla Villa dei Gerani lo scorso weekend in autonomia perché si tratta di una sistemazione che ha tutto quello che noi cerchiamo per una vacanza in riviera: accoglienza gentile e calorosa, gestione familiare e posizione comodissima, a pochi metri dal mare.

rimini con bambini

L’hotel si trova in località Rivabella, che pur essendo molto frequentata dai turisti e ricca di animazioni di ogni genere per grandi e piccini, mantiene -per chi, come noi, lo preferisce- angoli di tranquillità e relax.

rimini con bambini
I pesciolini di Giulia (Villa dei Gerani)

PER CONCLUDERE

Questo è solo un assaggio della nostra esperienza a TipicamenteRimini, grazie alla quale abbiamo potuto respirare lo spirito autentico di una città che oltre al mare ha molto da offrire…

A presto per le prossime puntate! 🙂

Milly

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. L’entroterra di Rimini: Verucchio, Santarcangelo e altri borghi
  2. Riviera Romagnola: ti odio o ti amo? (Un weekend a Cervia)
  3. SUP per bambini: dalle Hawaii alla Romagna il passo è breve?
  4. Riccione con bambini: un weekend tra spiaggia e parchi gioco

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Reply Francesca Patatofriendly

    Bel post per ripercorrere insieme tappe e prelibatezze di Rimini e dell’entroterra!
    E lo foto sono SPLENDIDE!!:)
    Fra
    PS anche la nostra preferita è quella piada!

    • Reply *Milly*

      Grazie mille!
      Che ne dici di organizzare un altro weekend assieme…visto che abbiamo anche gli stessi gusti nel cibo? 😉

  • Reply antonella

    Grazie per avermi fatto rivivere la mia Rimini,io che con la nonna a San Giuliano,ci ho trascorso tutta la mia infanzia e adolescenza vacanziera.Quest’anno ci tornero’ con i bimbi per qualche giorno,da Londra a San Giuliano,ripercorrendo I luoghi dove is sono conosciuti i nonni e dove la loro mamma ha cosi’ tanti ricordi.

    • Reply *Milly*

      Grazie a te per le belle parole…San Giuliano è davvero un bellissimo borgo, quindi immagino che con l’aggiunta dei tuoi bei ricordi diventi ancora più magico!
      Tu quindi ora vivi a Londra? E i tuoi bimbi sono nati lì?

  • Reply Sara

    Complimenti per il bel post! Un ottimo concentrato di tutto quello che si può trovare a Rimini: divertimento, mare, accoglienza, arte, cultura e soprattutto, ottima cucina. Le foto sono bellissime e alcune molto, molto invitanti!

    • Reply *Milly*

      Grazie Sara!
      E pensa che non ho ancora finito…a breve parlerò anche di Verucchio e Santarcangelo, due dei bellissimi borghi che ho visitato nell’entroterra di Rimini… 😀

  • Pingback: Natale a Rimini con bambini: gli appuntamenti 2014 | Bimbi e Viaggi

  • Pingback: Cosa fare a Bellaria Igea Marina in compagnia di Lillo

  • Pingback: Visitare San Marino con bambini e il borgo di San Leo con bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *