5 cose da non perdere a Cuba con bambini

Oggi Elisa ci riporta a Cuba, per raccontarcela dal punto di vista di Sofia, la sua bimba di 9 anni: ecco le 5 cose che le sono piaciute di più durante il loro viaggio di 3 settimane.

Abbiamo già raccontato diversi viaggi a Cuba con bambini e li trovate tutti a questo link:
Cuba con bambini: racconti di viaggio

Oggi Elisa ritorna nella Community di Bimbi e Viaggi proponendovi le 5 cose imperdibili di Cuba che sua figlia Sofia (9 anni), suggerisce per voi, dopo il loro ultimo viaggio a Cuba della scorsa estate.

 

Tutte le volte che torniamo da un viaggio, io le chiedo di buttare giù la classifica delle cose che più l’hanno colpita e le sono piaciute e questa volta le ho chiesto il permesso di condividerle con voi… e lei non poteva che accettare!

 

5 cose da non perdere a Cuba con bambini: i suggerimenti di Sofia

Prima di andare nel dettaglio delle cose che più l’hanno affascinata, vi racconto che siamo stati a Cuba 3 settimane in Agosto e il nostro itinerario è stato il seguente:

  • 3 notti a L’Avana
  • 4 notti a Vinales
  • 1 notte a Cayo Levisa
  • 3 notti a Cienfuegos
  • 3 notti a Trinidad
  • 5 notti a Varadero

Abbiamo dormito nelle case particular e viaggiato con il Viazul, per cui è stato un vero e proprio viaggio on the road a contatto con le persone del posto, come piace a noi!

Ma veniamo ai consigli di Sofia su cosa fare a Cuba, rigorosamente in ordine di gradimento:

 

1. Cayo Levisa (Vinales)

Siamo particolarmente amanti del mare e quindi, quando i colori sono quelli caraibici, i nostri occhi e il nostro cuore si riempiono di gioia e, se ci mettete che sul Cayo c’è solo un resort e pochissima gente, impossibile non consigliarlo!
E’ possibile raggiungere Cayo Levisa partendo da Vinales.
Ci sono due possibilità di visitare l’isola:

  • dalla mattina alla sera, pagando soltanto il traghetto e andando sulla spiaggia dedicata a chi si trattiene solo per un giorno;
  • pernottando nell’unico Resort presente sul Cayo, prenotabile via internet > Hotel Cayo Levisa.

Per quelli che pernottano nel resort c’è una spiaggia dedicata molto ampia e la possibilità di rilassarsi nei tanti lettini a disposizione. C’è un ristorante proprio sul mare e tanti bungalow più o meno grandi fra cui scegliere.
Per una notte abbiamo speso 170 € in tre con pensione completa e transfer. Unica pecca del resort è che è un po’ datato, ma siamo stati talmente poco in camera che ci è andata bene anche così!
Poi per essersi piazzato al primo posto nel cuore di Sofia, questo aspetto non è proprio stato preso in considerazione. 🙂

5 cose da non perdere a Cuba con bambin - Cayo Levisa

2. Passeggiata a cavallo a Vinales

Si è giocato il primo posto fino all’ultimo con Cayo Levisa, ma il mare vince sempre su tutto! Se passate da Vinales non potrete esimervi da vedere la valle di Pinar del Rio dal cavallo.

Sofia aveva il suo cavallo ed era super entusiasta! Unica pecca della girata, il grande caldo, per cui mi raccomando, dotatevi di cappello e tanta acqua! Solitamente l’escursione parte da una fabbrica di sigari, (dice originali e fatti a mano che, però, hanno un costo più alto rispetto ad altri trovati altrove), per continuare con le soste dedicate al Rhum e al caffè.
Per organizzare l’uscita a cavallo noi abbiamo chiesto ai padroni della casa particular che ci hanno consigliato con chi andare. Il costo dell’escursione è stato di 75cuc per tre persone.

5 cose da non perdere a Cuba con bambini - passeggiata a cavallo

3. Canopy al Mirador (Trinidad)

Chi era stato a Cuba prima di me, mi aveva suggerito di fare anche questa esperienza e devo dire che è stata bellissima. A Trinidad, dopo aver visitato Manaca Iznaga e San Isidro, fermatevi al Mirador e ad attendervi ci sarà un percorso da fare con il canopy, una carrucola che attraversa su un filo di acciaio la vallata da 4 punti diversi. Sofia è stata accompagnata da un istruttore e quando è scesa era super eccitata che lo avrebbe anche rifatto. Il costo per il canopy è 10 cuc a persona compreso i bambini.

Trovate il video a queso link:

 

 

4. Lezione di salsa a Vinales

Eh sì, avete sentito bene, io e Sofia ci siamo dilettate in una lezione di Salsa con un vero maestro Cubano. Nella Piazza principale di Vinales, accanto al Centro Cultural, c’è una sala, aperta solo la sera, dove ragazzi e ragazze del posto ballano e impartiscono lezioni della durata che volete. Un’altra esperienza che vi lascerà dentro l’armonia e il ritmo cubano e vi sembrerà di essere entrati dentro a Dirty Dancing per mezz’ora!  Per 30’ abbiamo pagato 5 cuc.

5 cose da non perdere a Cuba con bambini - lezioni di salsa

 

5. Un’oretta dall’estetista a Vinales

Infine, se avete una figlia femmina e passate da Vinales, fermatevi dall’estetista (c’è un centro estetico proprio davanti alla Chiesa) e fatele fare la manicure. Non ho resistito e ho fatto mettere le unghie finte a Sofia. Non si dovrebbe fare, ma in vacanza uno strappo alla regola ci può stare! Ne è andata fiera per tutta la vacanza e le son durate più di un mese, salvo toglierle all’approssimarsi dell’inizio della scuola! Abbiamo pagato 10 cuc

5 cose da non perdere a Cuba con bambini - estetista

Per concludere,  visto che su 5 cose imperdibili a Cuba con bambini, 4 sono state fatte a Vinales, secondo voi qual è stata la città che Sofia ha amato di più?:-)

Per quanto mi riguarda, mi sento di condividere le scelte di Sofia e fate anche voi questo gioco con i vostri figli, fatevi raccontare 5 cose che li hanno colpiti e, se per caso, vi rispondessero che non gli è piaciuto niente, fate come me…

5 cose da non perdere a Cuba con bambini - pedata

Una vera e propria  #mammamodello! 😉

Per il racconto di viaggio, con tutte le informazioni delle nostre tre settimane a Cuba, potete leggere i miei post su > Il Blog di Ely – Travel & Creativity.

 

Elisa
{testi e fotografie di Elisa Bolognesi}

.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

.

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

.

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

L'autrice: *Elisa*

*Elisa*

Elisa, Ely per gli amici, mamma di Sofia, classe 2008. Creativa e amante dei bei viaggi, soprattutto quelli che hanno come sfondo mari tropicali e palme. Contrariamente a quanto si possa pensare ho fatto i viaggi più belli dopo che è nata Sofia. Ci manca una buona fetta di mondo da vedere, per cui scusatemi…ma devo andare!:-)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *