Grotte di Postumia con bambini (Slovenia): come organizzare la visita

Oggi Tiziana ci porta in Slovenia, per la precisione nelle famose Grotte di Postumia, dove è possibile vedere da vicino le meraviglie che l’acqua riesce a scolpire nei secoli. Ecco tutte le informazioni per organizzarsi al meglio.


Grazie al 25 aprile e al patrono della città in cui viviamo, ci siamo ritrovati con 4 giorni di pausa dalla scuola … potevamo non sfruttarli per un giretto con le nostre bimbe? Avendo già in programma una vacanza impegnativa ad agosto cercavamo qualcosa che fosse assolutamente low cost e mi è balenata nella mente la Slovenia che non abbiamo mai visitato, è raggiungibile velocemente in auto da Treviso e, navigando tra i vari siti di prenotazione online, ha dei prezzi assolutamente abbordabili.

A proposito di auto, vi ricordo che per circolare sulle autostrade slovene è obbligatorio acquistare la vignetta da attaccare al vetro dell’auto (mi raccomando attaccare, non basta esporla!): la si può trovare all’ufficio cambi dell’ultimo autogrill italiano e il costo per una settimana è pari a 15€.

La prima tappa del nostro giretto in slovenia è stata POSTUMIA (Postojna) con le sue grotte, un’attrazione che non ha smentito la sua fama mondiale e che abbiamo trovato assolutamente family-friendly!

grotte di Postumia con bambini -ingresso

Le grotte di Postumia con bambini: la nostra esperienza

Qualche dettaglio pratico sull’organizzazione

Partendo nel tardo pomeriggio di venerdì, abbiamo preferito prenotare anticipatamente l’alloggio. La scelta è caduta sulla Guesthouse Sanabor, ben recensita e a soli 6 km dalle grotte, comoda all’uscita dell’autostrada. Siamo stati contentissimi della nostra guesthouse: la camera quadrupla era essenziale ma carina e molto pulita, il signor Sanabor si è rivelato una persona gentilissima che ci ha coccolato con la sua colazione a base di tanti prodotti fatti in casa.

Grotte di Postumia: orari e prezzi

Poiché le visite alle grotte di Postumia sono ad orari prestabiliti e volendo evitare di non trovare posto, abbiamo pensato di acquistare online anche i biglietti per le grotte direttamente sul sito > Grotte di Postumia

grotte di Postumia con bambini -colonna
Esistono diverse tipologie di biglietti combinati (anche con il vicino Castello di Predjama) ma noi abbiamo deciso di prendere quello singolo per le grotte. Il costo è attualmente di 23,90€ per gli adulti, 14,30€ per bambini fino a 15 anni e 1€ per bambini fino a 5 anni (non è specificato chiaramente sul sito ma mi sono accertata tramite mail che si intendono 5 anni anche se già compiuti, l’importante è che non abbiano ancora 6 anni).
grotte di Postumia con bambini -stalattiti

Le grotte di Postumia

Nelle grotte c’è una temperatura costante durante tutto l’anno intorno ai 9/10 gradi. Noi l’abbiamo visitata in un giorno di brutto tempo a fine aprile quando la temperatura esterna era simile quindi non abbiamo avuto problemi. Visitarle in un giorno estivo quando la temperatura esterna può aggirarsi tra i 25 e 30 gradi e passare ai 10 gradi delle grotte può essere un problema, quindi nel caso preoccupatevi di avere con voi felpa, giacca e pantalone lungo anche se siete ad agosto!

Fatti i primi km con il trenino si passa ad un percorso circolare a piedi lungo circa 1.5 km. Il tracciato è facile da fare anche con i bambini, c’è un liscio fondo di cemento che può essere percorso addirittura con il passeggino (visto con i miei occhi in quanto nel nostro gruppo c’era una coppia che lo aveva!). Si cammina quasi sempre in piano tranne un piccolo tratto che ad un certo punto sale e poi scende: valgono insomma le normali precauzioni, tenere i bimbi per mano e usare un paio di scarpe comode e che non scivolino in quanto spesso il fondo è bagnato a causa dell’alta umidità!

grotte di Postumia con bambini -interno
La bellezza delle grotte di Postumia è indescrivibile, i bambini (ma anche gli adulti) non possono che rimanere incantanti dalle magnifiche stalattiti e stalagmiti che si sono formate nel corso di milioni di anni; davanti a certe formazioni rocciose non si può far altro che pensare ai miracoli di cui solo la natura è capace!

Alla fine della visita potrete vedere, dentro un piccolo acquario, anche degli esemplari di proteo, un piccolo anfibio cieco che vive nelle profondità più buie e che è diventato uno dei simboli delle grotte di Postumia insieme al “Brillante“, la stalagmite più famosa alta 5 mt e di colore bianco brillante in quanto formata da pura calcite.

grotte di Postumia con bambini - stalagmiti
Noi vi abbiamo lasciato alcune foto di questa meraviglia della natura e proseguiamo il nostro viaggio in Slovenia verso la capitale Lubiana, di cui vi parlo qui > Slovenia con bambini: la capitale Lubiana

 

Tutte le tappe del viaggio in Slovenia
di Tiziana

.

Tiziana
{Testi e fotografie di Tiziana Balatti}
{
La foto di copertina è tratta da Shutterstock}

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

Potrebbero interessarti anche:

  1. Rafting con bambini: la nostra esperienza sull’Isonzo, in Slovenia
  2. Le grotte di Toirano (Liguria): quando l’acqua diventa scultrice
  3. I più bei canyon in Italia
  4. Consigli pratici per fare campeggio con bambini
  5. Viaggio in auto verso l’Austria: informazioni utili

 

 

L'autrice: Tiziana

Tiziana

Mamma di Anna, classe 2007, e Benedetta, classe 2010. Io e papà Fabio siamo viaggiatori da sempre e, con l’arrivo delle bimbe, non abbiamo fatto altro che continuare questa nostra grande passione cercando di trasmetterla a loro. Per noi ogni motivo è buono per partire alla scoperta di qualcosa di nuovo, che sia un paese lontano, una città o semplicemente una gita fuori porta. Scoprire il mondo con le nostre piccole donne è ancora più bello ed è fantastico vedere come si trovano a loro agio in qualsiasi situazione! In un mondo che cambia alla velocità della luce crediamo che questo sia un grandissimo regalo che le aiuterà ad affrontare al meglio il futuro, sempre nel rispetto del diverso.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *