Sithonia con bambini: la verde Grecia della penisola calcidica

Fabiana ci porta alla scoperta di Sithonia nella penisola calcidica, in Grecia: a 1 ora e mezza di auto da Salonicco, una terra verdissima, ricca di calette nascoste e spiagge ombreggiate, perfette per tutta la famiglia.

Quando si organizzano le vacanze a giugno, ci si ritrova poi con un languorino che già dal ritorno ci fa sentire un po’ nervosi…. e allora, che fare se non organizzare qualcosa per fine agosto – inzio settembre?

Cosi, come faccio spesso, guardo su Skyscanner i prezzi dei voli che partono da Pisa in quel periodo: ce n’è uno per Salonicco ad un prezzo niente male… googolo un po’ per vedere che si può fare in zona, e scopro che da lì, in un’ora, si raggiunge la penisola calcidica.

La penisola calcidica è composta da tre “dita”: una è il monte Athos (sì, la repubblica monastica vietata alle donne), una Kassandra, nota per la sua intensa vita notturna, e infine Sithonia, quella più selvaggia e verde.
Non ho dubbi, scelgo Sithonia!

Sithonia con bambini -Sithonia

Grecia con bambini: Sithonia, nella penisola calcidica

Come al solito inizio a dare un occhiata agli alloggi e scelgo un appartamentino a pochi metri dalla spiaggia in un paesino abbastanza centrale: così facendo siamo a posto anche nei giorni pigri, quelli in cui non c’è voglia di prendere la macchina per fare qualcosa.

Arriva così il giorno della partenza. Partiamo da Pisa sotto un terribile acquazzone che fa slittare di due ore le partenze di tutti i voli, ma appena atterriamo ci accoglie un bel sole! Prendiamo subito la nostra macchina a noleggio, e in un’oretta e mezza siamo a Vourvourou, l’impronunciabile paesino che sarà il nostro campo base per dieci giorni.

Vourvourou è sul lato piu montuoso e verde della penisola, le spiagge piu belle si raggiungono facendo delle inquietanti strade sterrate, ma valgono davvero la pena!

La spiaggia di Karydi, proprio appena fuori Vourvourou, è effettivamente molto bella, ma c’è moltissima gente, meglio spostarsi allora verso altre zone.

A nord, ad esempio, ci sono alcuni beach bar a pochi chilometri l’uno dall’altro (tutti raggiungibili con ripide strade sterrate) situati in deliziose calette. A me è piaciuto molto il Bahia Beach bar:  sarà perche al prezzo di un pranzo frugale ci siamo accaparrati il megaombrellone con materassone fronte mare!

Sithonia con bambini -bahia beach

I giorni successivi li dedichiamo all’esplorazione… alcune spiagge (quelle più famose e più facilmente raggiungibili) sono prese d’assalto dai turisti e in alcune è persino difficile trovare un lembo di sabbia dove stendere il proprio telo, ma basta risalire in macchina e spostarsi un po’ alla ricerca di un’altra spiaggia!

Andando invece verso sud, poco prima di Sarti, una delle cittadine piu grandi della penisola, vale la pena fermarsi al Goa Beach Bar, dove con il prezzo di una consumazione ci si può godere una caletta con un mare meraviglioso e limpido. La spiaggia di Sarti invece non mi ha entusiasmato: è una spiaggia lunghissima, con moltissimi servizi, ma il mare era parecchio mosso.

Sithonia con bambini -sarti

Alcune spiaggette interessanti le troviamo subito a nord ovest. A me è piaciuta molto quella di Agios Ioannis con il suo delizioso ristorantino gradevolmente ombreggiato dalla vegetazione, ma vale la pena lasciarsi spingere dalla curiosità e fermarsi nelle numerose spiaggette lungo la strada.

Vicino a Sikia si trova una delle spiagge più particolari (e più scomode da raggiungere!) della penisola, la spiaggia di Ampelos, praticamente un fiordo mediterraneo!

Sithonia con bambini -ampelos

Bellissimo, anche se meno verde, anche il sud… cercando una spiaggia ci perdiamo e ci ritroviamo su un promontorio pieno di stradine che portano a calette e a spiagge nascoste: alcune, splendide e raggiungibili solo in barca, le vediamo dall’alto, altre le fiancheggiamo con l’auto.
Decidiamo di fermarci su una spiaggia lunghissima, dove sono parcheggiati alcuni camper… beati loro che domattina si sveglieranno con questo panorama mozzafiato!

Sithonia con bambini -spiaggia

La penisola è piccola, il periplo, in automobile, si fa tranquillamente in una manciata di ore, anche perchè le strade sono larghe e poco trafficate. Persino Irene che normalmente soffre di mal d’auto, non sembra accusare problemi.

Non è la Grecia da cartolina, non ci sono case bianche con gli scuri blu, non ci sono mulini a vento… è una Grecia continentale, piu balcanica, sicuramente meno scenografica. Le spiagge sono splendide, alcune sono piccole calette nascoste, altre sono lunghe lingue di sabbia dorata, l’acqua è cristallina, e quasi ovunque il mare digrada dolcemente.

Sithonia con bambini -mare

Quel che colpisce forse di più è il verde, alcune spiagge sembrano spiagge tropicali, e non serve nemmeno l’ombrellone, visto che gli alberi arrivano fin quasi al mare.

Insomma, una meta che consiglio a tutti!

Fabiana
{Testi e fotografie di Fabiana Gallizia}
{La foto di copertina, è tratta da Shutterstock}

Dai un’occhiata anche qui >

  1. Grecia con bambini: tutti i nostri articoli
  2. Cefalonia con bambini

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

L'autrice: Fabiana

Fabiana

Mamma di Irene, classe 2009. Friulana d’origine, toscana d’adozione, professione bibliotecaria. Adoro organizzare viaggi, tre quarti dei quali non si realizzano per mancanza di ferie, tempo, soldi! Con il mio pessimo inglese porto in giro per il mondo un marito talvolta un po’ recalcitrante (quando inventeranno il teletrasporto sono certa il suo entusiasmo sarà incontenibile!), una bambina a volte brontolona ma assolutamente adorabile e il suo inseparabile coniglio di peluche (il compagno di viaggio più collaborativo della famiglia), forte della convinzione che viaggiare apre la mente e che il mondo è troppo bello e vario per tornare sempre negli stessi posti. Da pochi mesi abbiamo comperato un camper già soprannominato il bimbone…stay tuned!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *