Donne che viaggiano: tanti auguri alle mamme globetrotter

In questo 8 marzo, faccio un augurio speciale a tutte le donne e in particolare alle mamme, che non hanno abbandonato l’idea di esplorare il mondo nonostante i timori legati alla maternità…

Non mi sono mai sentita “speciale” per aver assecondato la mia voglia di viaggiare anche dopo la maternità. L’ho sempre fatto senza pensarci troppo, guardando in faccia le mie paure, dando loro un nome e affrontandole a muso duro, con tutti i mezzi che ho avuto a mia disposizione.

A volte è stata la paura di non riuscire a gestire materialmente la quotidianità con una neonata, lontano da casa. A volte l’ansia di salire su un aereo con lei, l’irrazionale timore che potesse “succederle qualcosa” per colpa del mio egoismo che mi induceva a fare una cosa così “inutile e superflua” come viaggiare.

A volte il problema da affrontare era uno solo, a volte erano tanti, uno sull’altro, che mi provocavano un immenso groppo alla gola.

Ma ogni volta sono riuscita ad affrontarli, allungando la mano a chi mi stava vicino e soprattutto facendomi forza sulle mie gambe, perché in fondo è da lì che deve partire il primo passo per affrontare gli ostacoli che si frappongono tra noi e la meta che vogliamo raggiungere.

kenya con bambini arrivo a mombasa
Arrivo a Mombasa

Non mi sono mai sentita speciale per questo – dicevo – ma se mi fermo un attimo a riflettere sulle piccole e grandi montagne che ho scalato, sono davvero felice e orgogliosa per quello che ho fatto. E lo sono ancora di più da quando ho potuto condividere queste mie esperienze con le meravigliose donne che la rete mi ha fatto incontrare.

Donne che, come me, hanno affrontato le proprie paure e sono andate avanti.

Donne che invece si sono bloccate, ma che tutte insieme abbiamo preso per mano e portato con noi sulla vetta delle nostre passioni.

Donne che mi hanno insegnato ad amare mete e stili di viaggio a cui non avevo mai pensato.

Donne che partono con 3 o 4 figli alla scoperta del mondo, donne che caricano in auto la loro piccola esploratrice e si sparano un on the road al femminile lungo tutta l’europa, donne che partono per missioni umanitarie assieme ai loro figli, donne che hanno il terrore dell’aereo ma ogni volta che possono partono coi bimbi, donne che hanno vinto la lotteria e partono per il giro del mondo, donne che pianificano viaggi via terra lunghi migliaia di km, donne che ogni weekend portano i loro piccoli a scoprire quella meraviglia che è il nostro Paese, donne che costringono i loro compagni a salire in auto oppure, se proprio loro non ne vogliono sapere, si mettono al volante e vanno dove le porta il cuore.

nonni e viaggi a new york
3 generazioni a New York

 

Oggi celebro questo 8 marzo in modo speciale perché Momondo mi ha selezionato per il suo nuovo progetto di valorizzazione delle donne che viaggiano: si chiama “IN VIAGGIO DA SOLA” e, attraverso 9 blogger scelte come ambassador, vuole ispirare le donne italiane a superare i timori e partire, “perché viaggiare da sola può essere una sfida, ma anche l’inizio di un’avventura indimenticabile“. Tra queste donne non potevamo mancare noi mamme, che portiamo sulle spalle il peso di 2 zaini e la responsabilità di una piccola vita che assieme a noi parte alla scoperta del mondo e ci aiuta a vederlo con occhi diversi.

 

donne che viaggiano

Ma se sono qui è solo grazie a tutte le donne che ho incontrato in rete in questi anni, che mi hanno arricchito e hanno fatto di Bimbi e Viaggi quello che è oggi: una community ricca e affiatata dove trovare ogni giorno energia e coraggio per affrontare il mondo con i nostri piccoli.

E’ a tutte voi che faccio i miei migliori auguri per la “nostra” festa.

Che la forza e il coraggio siano sempre con noi, nel viaggio e nella vita di tutti i giorni!
Tanti auguri amiche mamme e (prima di tutto) donne, anzi no… SUPER donne!

A questo link trovate qualcosa di me nell’intervista per Momondo: “In viaggio da sola: i consigli per organizzare al meglio un viaggio con bambini

 

Milly

{articolo scritto in collaborazione con Momondo}

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

 

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Reply Serena Puosi

    Felice di farne parte con te!
    Buon 8 marzo a tutte le mamme viaggiatrici e alle loro bimbe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *