Tour delle Cicladi con bimbi: Santorini, Folegandros, Sifnos, Milos e Kimolos

Una destinazione facile, suggestiva e con un bel mare per la prossima estate? La Grecia! Che ne dite di fare un salto alle Cicladi? Mamma Michela ci racconta la sua vacanza nell’arcipelago delle Cicladi dove ha visitato: Santorini, Folegandros, Sifnos, Milos e Kimolos con le sue bimbe Melissa e Matilde, di 5 e 2 anni.

Partiamo per la Grecia!

L’unico neo all’inizio di una vacanza può essere la partenza all’alba…
…ma finché si parte per un’avventura si può fare!

Abbiamo volato con Volotea da Venezia su Santorini, i biglietti sono stati acquistati a Gennaio per Giugno.

Per i trasferimenti tra le isole ci siamo mossi in nave: i bambini pagano biglietto ridotto, mentre è gratis e senza il posto sotto i due anni. I traghetti veloci sono costosi, le traversate in nave più lente ma anche molto più economiche. Ricordatevi sempre di prenotare il traghetto o la nave qualche giorno in anticipo, potrebbero essere esauriti i posti, specie in alta stagione.

 

Tour delle Cicladi con bimbi:
tutte le nostre tappe

 

SANTORINI

Aereo alle 5 del mattino da Venezia, direzione Santorini.
Abbiamo prenotato l’auto per la prima isola dall’Italia, perchè noi senza non ci sappiamo stare. Per le altre isole invece abbiamo deciso di fare in loco, cosa fattibile, in fondo non siamo ad agosto!

santorini con bambini - Tour delle Cicladi con bimbi
Santorini

Arrivati all’aeroporto di Thira, raggiungiamo Perissa dove alloggeremo allo Studio Maria Kafouros prenotato su Booking. Economico, pulito ed essenziale, ha la piscina e due proprietari gentilissimi: Maria e Dimitri. In camera abbiamo il lettino per la piccola, richiesto in fase di prenotazione.

La spiaggia a Perissa è vulcanica, quindi nera, nera, nera. Le bimbe sono felici e giocano con la sabbia e con l’acqua ma la piccola è un pochino infastidita perché è molto sassosa. L’avevo preventivato, a Santorini ci ero già stata 10 anni fa e sapevo che non era adattissima ai bambini… ma le mie sono diventate un po’ “indiana Jones” come la madre, e confidavo si sarebbero adattate presto!

A Perissa la prima sera ha scelto il papà il ristorante per la cena… solo perché c’era la musica dal vivo… Ecco, ahimè ci è valso due giorni a testa di malessere, bimbe comprese, per cui meglio scegliere dalle recensioni più che dal “va dove ti porta il cuore”!

Altre escursioni sull’isola:

  • Red Beach, Kokini: per arrivare alla Red Beach c’è una camminata ripida tra sassi e rocce
  • Mesa Pygadia beach, dove noi non ci fermiamo perché ci sono onde a riva e non c’è nessuno!
  • Kamari
  • Tramonto ad Oia
  • Ancient Fira
  • Il vulcano: se potete a Santorini fate l’escursione in barca fino alla caldera, se i vostri figli non sono piccolissimi merita proprio tanto, meglio se sanno anche nuotare.
Santorini con bambini - tour delle cicladi con bimbi
Tramonto a Oia

FOLEGANDROS

Raggiungiamo Folegandros con la nave veloce. Ahimè il mare è mosso, la piccolina dorme, noi tre stiamo tutti un po’ male ma Melissa ha la peggio…

Qui alloggeremo 3 notti da Yannis, Anima apartments, sempre prenotato con Booking. Posizione nella Chora, ottima.

C’è da dire che Folegandros conta due paesi in tutto, è un’isola brulla con una sola strada principale di 12 km! Bellissima per chi come noi ama il genere “selvaggio”!
Prenotiamo l’auto andando a piedi in paese e chiedendo a due delle poche agenzie di noleggio e scegliendo la più vantaggiosa.

Folegandros con bambini - tour delle cicladi con bimbi
Folegandros

Le spiagge di Folegandros non hanno servizi o ombrelloni così ne prendiamo uno al distributore di benzina a 10€, poi lo porteremo con noi per il resto della vacanza e lo regaleremo all’ultima casa!

Proviamo le spiagge di Agkali, che ci avevano sconsigliato perché troppo esposte al vento, ed infatti super onde. Allora torniamo al porto scegliendo Livadi Beach. Il mare qui è spettacolare!!

Attraversiamo tutti questi 12 km di isola, arriviamo ad Ano Maria (l’altro paese) e ci avventuriamo per la discesa (senza sapere se saremmo riusciti a risalire) fino alla spiaggia Georgios. Bellissima e isolata. Anche con un Panda non 4×4 siamo riusciti a salire e a scendere senza problemi ma meglio fare attenzione, le strade sono sterrate e molto pendenti. Stesse belle impressioni ci farà la Spiaggetta di Latinaki che si raggiunge con una bella scalinata.

Da non perdere il castro romano di Chora e la salita alla chiesetta Panaghia! La vista ripaga la fatica.

Folegandros con bambini - tour delle cicladi con bimbi
Latinaki

SIFNOS

Nave veloce direzione Sifnos, alloggeremo ad Artemonas in un posto… spettacolare il Windmill Villas sempre su Booking. Siamo tutti emozionati e a bocca aperta, dormiamo in un vero mulino a vento e la vista sul mare e sulla piccola cittadina antica di Kastro sono uniche. La proprietaria ci accoglie con i biscotti fatti in casa.

Windmill Villas Sifnos con bambini
Windmill Villas Sifnos

Da non perdere a Sifnos:

  • Kastro: piccola e antica, perdetevi nelle viuzze e bagnatevi nella sua spiaggetta
  • Spiaggia di Faros
  • Spiaggia di Vathy. Ci mettiamo all’ombra dell’alberone e rimaniamo lì tutto il giorno, pranziamo con i piedi sulla sabbia e guardiamo le bellissime barche passare. Questa spiaggia è meravigliosa!
  • spiaggia al nord nella baia chiusa di Heronissos, abbiamo visto un vero vecchio laboratorio di ceramica e preso un oggetto che fischietta con l’acqua dentro.
  • Artemonas
  • spiaggia di Platis Gialos, spiaggia grande di sabbia dorata, acqua bassissima per metri e metri.
  • spiaggia e santuario di Chrysopigi
  • Kamares, spiaggia vicino al porto, grandissimo parco giochi!

Sifnos, l’isola che un tempo nascondeva oro e argento, ha le spiagge che brillano e i sassi anche! Per me sarà l’isola più bella vista durante questa vacanza.

Sifnos con bambini - tour delle cicladi con bimbi
Vathy Beach, Sifnos

MILOS E KIMOLOS

Questo trasferimento è stato fatto con la nave dell’Aegean, un’esperienza nuova e più bella.
Il problema delle navi è che sono lente, ma questa tratta è la più corta quindi non c’è problema. Il viaggio in nave è decisamente più economico rispetto alla nave veloce e soprattutto si può stare all’aria aperta ed immaginare che nella pancia della nave ci stia un treno intero, come ha fatto Melissa! Veder salire macchine e corriere per le bambine è stato emozionante.

spostarsi in nave in grecia con bambini
Nave Aegean

L’alloggio a Milos l’abbiamo prenotato su Airbnb, poco lontano dal centro di Adamas, a Zefyria, ma fronte mare. La signora che ci accoglie ci porta al noleggio auto e poi ci compra anche il pane, davvero gentilissima.

Cosa vedere/fare a Milos:

  • la spiaggia bianca di Fatoureni;
  • cena da Petrino a Zefyria;
  • la famosa spiaggia Tsigrado a sud di Milos, la spiaggia che si raggiunge calandosi con la fune. Al mattino è troppo ombreggiata ed è difficile da raggiungere per i bambini;
  • la spiaggia di Fyriplaka, accanto a Tsigrado, più accessibile;
  • Kipos, per un pranzo in riva al mare;
  • Spiaggia Kanava, vicino ad Adamas. Davanti a questa spiaggia c’è un famoso ristorante che ci hanno caldamente consigliato ma ogni pranzo o cena la coda era lunghissima quindi non ci siamo stati!
  • a nord, Apollonia;
  • Spiaggia Papafragas, dove il mare ha scavato incredibili tunnel nelle montagne;
  • le spiagge di Pachena e Mytakas;
  • le Catacombe e il teatro di Tripiti dove trovarono la venere di Milo;
  • la spiaggia musicale di Firopotamos, c’è un sacco di musica nel baretto al centro della spiaggia, qui ci sono anche gli ombrelloni;
  • tamonto alla spiaggia di Pachena.

milos con bambini - tour delle cicladi con bimbi

Ad Apollonia, si prende il traghetto per KIMOLOS. I biglietti si possono comprare il giorno stesso, noi imbarchiamo anche la macchina. Viene assegnato un numero e si sale in base alla disponibilità. Le isole non sono distanti e appena arrivati riprendiamo la macchina e vediamo qualche spiaggia finché decidiamo che la più meritevole è la spiaggia bianca di Prassa. Davvero splendida!!!

A mio parere Kimolos merita un attracco ma non di rimanerci per la notte.

kimolos con bambini - tour delle cicladi con bimbi
Kimolos

 

Rientro a Santorini prima della partenza

Prima di tornare a casa ci fermiamo l’ultima notte a Thira, tornando sull’isola di Santorini, dormiremo a Villa Soula, prenotato su booking. Appoggiamo le valigie in una camera carina e sobria e andiamo a mangiare da Mama’s, che ci ha consigliato la proprietaria dell’alloggio.

Sapendo di poterci tornare, avevamo lasciato apposta a questo ultimo giorno la visita di Thira e così ci perdiamo tra le viette strette, guardiamo la caldera e la salita con gli asinelli dall’alto. Durante il mio primo viaggio su quest’isola ho fatto la salita in groppa all’asino ma mi sono sentita così tanto in colpa poi che ho deciso che non l’avrei mai più rifatta… e a mio parere con i bambini è molto pericoloso ma potrebbero trovarlo divertente!

Ultimo avvertimento: l’aeroporto di Santorini è molto piccolo, vi conviene arrivare con largo anticipo vista la fila lunga per imbarcare le valigie e per i controlli.

La Grecia l’ho sempre consigliata con calore come meta perché a mio parere non delude mai: buono il cibo, posti spettacolari, costi abbastanza abbordabili e gente mai invadente e sempre gentile.

Ci torno sempre volentieri. Abbiamo scelto di fare più isole perché ci piace la vacanza in movimento, non siamo mai troppo stanziali, comunque ¾ gg per isola di solito sono sufficienti. Le bambine hanno accolto ogni cambiamento con entusiasmo e non si sono mai annoiate, successo assicurato!

 

Michela

{testi e fotografie di Michela Bressaglia}
{foto di copertina di Georgios Tsichlis Shutterstock}

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

  • Reply Ettore Olivieri

    Luogo fantastico le Cicladi, ci sono andato con i miei due figli la scorsa estate e praticamente abbiamo visto tutto quello che avete elencato nell’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *