Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il Rifugio Fuciade

Oggi Azzurra, del blog “BabyTrekking”, la nostra esperta di trekking, ci suggerisce un semplice percorso al Rifugio Fuciade, raggiungibile dal Passo San Pellegrino; un percorso adatto a chiunque, passeggini, mamme in attesa, nonne…insomma una classica passeggiata con bambini in Val di Fassa!

Siete alla ricerca di una camminata fantastica ma assolutamente facilissima e alla portata di chiunque, da fare perfino con passeggino?
Ecco l’idea che fa per voi! Siamo nelle Dolomiti trentine, e oggi vi parlo dell’ascesa (per modo di dire!) al Rifugio Fuciade: meno di un’ora a passo lento, e vi ritroverete catapultati in un paesaggio davvero fiabesco!

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il Rifugio Fuciade

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il percorso

Potete lasciare la vostra macchina in uno dei moltissimi parcheggi alla sommità del passo San Pellegrino (m. 1918), valico che mette in comunicazione la Val di Fassa (nello specifico Moena) con il Veneto e Falcade.

Da qui, un comodissimo e assai ampio sterrato, vi condurrà in pochissimo al Rifugio Albergo Miralago (m. 1920), e poi via, verso la nostra meta!

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il Rifugio Fuciade

Non si può definire escursione, quanto piuttosto una passeggiata: è davvero estremamente facile! Anche con passeggino leggero (ad ombrello) la fatica non si sente, in quanto il fondo è privo di grosse pietre, quasi liscio, oserei dire!

La strada poi si snoda per tutto il pezzo iniziale in mezzo al bosco, consentendo anche un bel refrigerio, per poi (superato l’unico tratto un po’ in pendenza, ma veramente 50 metri, non di più) lasciare spazio ad ampi prati e pascoli e ad un paesaggio che definire da cartolina è riduttivo; man mano che ci si avvicina alla meta, si notano una miriade di masi, trasformati ormai in accoglienti residenze estive piene di vita.

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il Rifugio Fuciade
E piena di vita è anche la zona dove sorge il Rifugio Fuciade (m. 1982): in mezzo ad ampi prati semi­pianeggianti, in agosto sembra di essere in piazza del Duomo a Milano, tanta è la gente! Ma lo spazio è talmente esteso che non c’è pericolo di non trovare un bell’angolino dove stendere la propria tovaglietta per fare un pic­nic e far sgranchire le gambette ai pargoletti.

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: il Rifugio Fuciade

I bimbi qui possono essere lasciati scorrazzare senza alcuna paura: non ci sono pericoli, ma solo verde e prati a perdita d’occhio.

Il valore aggiunto, sono le montagne circostanti, imponenti e bellissime! Io credo davvero che questo sia il luogo alpino ideale per le famiglie, mettendo a disposizione un panorama mozzafiato alla portata di chiunque!

Passeggiata con bambini in Val di Fassa: la scheda

  • Durata indicativa per famiglie: 1 ora scarsa con passeggino
  • Lunghezza e dislivello: 3 km; dislivello totale: 64m (Passo San Pellegrino m. 1918 ­- Rifugio Fuciade m. 1982)
  • Difficoltà: facilissimo
  • Link utili: Rifugio Fuciade

 

Azzurra
(Testi e fotografie di Azzurra Forti, alias “Duevoltemamma” e “Babytrekking”)

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. Val di Fassa con bambini: San Pellegrino con la neve
  2. Trekking in Val di Fassa con bambini: il Passo San Pellegrino
  3. Escursione con bambini in Valle San Nicolò tra boschi e baite
  4. La Plose per bambini: trekking, emozioni e scoperte a due passi da Bressanone
  5. Fare trekking con bambini? 7 cose da sapere per partire tranquilli
  6. Trekking con bambini in alta quota: qualche consiglio pratico

 

L'autrice: Azzurra

Azzurra

Mamma di due bimbi (classe 2012 e 2013), fin da bambina ho sempre adorato camminare in montagna, in mezzo alla natura, rimanendo estasiata dai magnifici panorami e dagli assordanti silenzi che solo la natura può offrire. Ora mi accingo a trasmettere questa passione ai miei pargoletti, sperando che anche loro possano diventare dei trekker ed assaporare con me le bellezze delle nostre bellissime Alpi!

Commenti

  • Reply Anna

    Mi sa che anche questa la metto come escursione da fare nella “due giorni in val di fassa” che sto organizzando!
    I paesaggi sono magnifici!

    • Reply * Milly Marchioni *

      Visto? Sono davvero incantevoli questi posti…inutile, le nostre Dolomiti si meritano proprio di essere Patrimonio dell’Umanità!!!

  • Pingback: Camminata con bambini in Val Venegia nelle Dolomiti trentine

    • Reply * Milly Marchioni *

      Grazie a te cara Anna! Noi siamo felicissime di aver contribuito al tuo viaggio!!! 😀

  • Reply Mattia Galati

    Io non so dove avete lasciato la macchina, nel mio caso nello spiazzo nei pressi dell’Hotel Arnika, e da li siamo arrivati sino al Miralago, per poi andare fino al rifugio Fuciade. Nel mio caso devo dire che la strada, fino indicativamente alla terza foto che si vede sul sito, è stata un martirio perchè spingere il passeggino sul ciottolato è difficile, quando non diventa impossibile perchè le ruote si infossano nei ciottoli. Mettetci anche che in certi brevi tratti ha anche una pendenza notevole (sempre per chi ha un passeggino), se tornassi indietro proprio non la rifarei.

    • Reply Francesca

      Caro Mattia, io penso che dipenda molto dal tipo di passeggino. Utilizzando un normale passeggino con ruote piccole (stile Chicco) certamente diventa difficile. Bisogna dire però che non serve nemmeno un super passeggino da trekking. Noi con un quattro ruote (grandezza media) ABC design non abbiamo mai avuto problemi.

      • Reply Mattia Galati

        Cara Francesca, non discuto assolutamente la tua esperienza, anzi sono contento che sia stata ottima, eccepisco solo l’introduzione del post che recita testualmente
        “Siete alla ricerca di una camminata fantastica ma assolutamente facilissima e alla portata di chiunque, da fare perfino con passeggino?”
        Ecco, scritta così, se io stesso fossi capitato su questa pagina prima di aver fatto il percorso ci sarei andato a cuor leggero, e so per certo che me ne sarei pentito.

  • Reply Azzurra

    Caro Mattia,

    la passeggiata al Rifugio Fuciade è una delle più semplici delle Dolomiti: il dislivello è di circa 80 metri, ed è da sempre meta di famiglie con bambini piccoli (bellissimo anche, tra l’altro, il parco giochi al rifugio). Con un passeggino la strada è assolutamente percorribile: vi è un unico punto pendente, non più lungo di 50 metri tuttavia. Certamente è meglio essere muniti di un mezzo con ruote grandi, ma ogni giorno moltissimi lo raggiungono anche coi classici da città. Non saprei davvero dove sono i punti tanto terribili da te menzionati…vado a Fuciade ogni estate da 30 anni: mai fatto fatica, nemmeno con bambini piccolissimi a piedi!

    • Reply Mattia Galati

      Giusto per ricordarmi bene il percorso ho messo il profilo del tracciato su Google Earth e ho ricordato che ci sono 3 punti, nella zona boscosa subito dopo il Miralago che hanno una pendenza rispettivamente del 10, 8 e del 17%, quest’ultima su un tratto di circa 200 metri. Ora ripeto, non è che tutti hanno difficoltà, perchè sicuramente a voi non è capitato in 30 anni, ma sarò sfigato io che con il mio passeggino e mia figlia sopra, a spingere sui ciottoli in salita ho sudato per bene, condividendo il destino con alcuni turisti che al rifugio ci sono arrivati non proprio rilassati. Apro una digressione, il sito è molto ben fatto, ma butto li due suggerimenti per migliorare: il font del corpo pagina è molto sottile e difficile da leggere e per dare un tocco di aiuto in più, mettete dei riferimenti geografici per far capire meglio il percorso a chi come me lo segna su applicazioni georeferenziate.

      • Reply * Milly Marchioni *

        Grazie dei suggerimenti sull’usabilità del sito, che è mio
        Azzurra è una delle tante mamme che, per pura passione, dedica il suo tempo a condividere le sue esperienze di viaggio.
        Su bimbieviaggi parliamo di tutto il mondo e non è compatibile con i nostri interessi georeferenziare puntualmente ogni sito indicato nelle centinaia di racconti che pubblichiamo ogni anno.
        Per quanto riguarda il sentiero, inizio a credere che stiate parlando di due sentieri diversi, ma non posso aiutarvi poichè questo nello specifico non l’ho mai fatto, quindi mi impegno ad andare quanto prima per dirimere la disputa 😉

  • Reply Azzurra

    Mattia, non ho mai visto ciottoli sul sentiero per Fuciade: la via è su strada forestale bianca. A questo punto ritengo che parliamo di due itinerari diversi, anche perchè davvero, è una delle pochissime camminate in montagna su cui tutti concordano sulla facilità. L’anno scorso sono andata addirittura con mia nonna ottantenne, e il passeggino lo spingeva addirittura lei! Concordo sulla maggiore difficoltà (pur sempre contenuta) ad arrivare invece dal Rifugio Flora Alpina: li sì é pendente, anche se pur transitabile in passeggino. Detto questo, spero che tu possa scoprire passeggiate meno impegnative per divertirti sempre assieme ai tuoi bimbi e magari segnalarcele!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *