Cosa vedere a Montréal con bambini: i quartieri Vieux Montréal e Vieux Port

Alessia e “Merdolo” stanno esplorando la loro nuova città e ce la raccontano nei minimi dettagli. Oggi conosciamo Vieux Montreal e Vieux Port, i quartieri di Montreal, una delle più importanti città del Canada, nella provincia del Quebec.

Il primo racconto sulla città è a questo link > Montréal con bambini: alla scoperta della città

Bentornati a Montréal! Indossate un bel paio di scarpe comode che iniziamo il nostro tour della città da uno dei quartieri più turistici e più caratteristici: la Vieux Montrèal.

Cosa vedere a Montréal con bambini: Vieux Montrèal

Il cuore storico di Montréal si anima durante l’estate, turisti e cittadini si concentrano in questa zona per ammirare le varietà architettoniche, godere del bel tempo passeggiando lungo le banchine del porto ed osservando la maestosità del fiume San Lorenzo.

Dimenticatevi la macchina in questo quartiere, i parcheggi sono cari ed è quasi impossibile trovare un posto libero!
Utilizzate la metrò, linea rossa, fermata Champ-de-Mars.

Da qui potrete ammirare i grattacieli della moderna e caotica Downtown e rimanere ammaliati dagli antichi edifici che vi attendono verso il porto.

Per visitare la città vecchia il modo migliore è una bella passeggiata lungo rue Notre Dame: è possibile anche percorrerla in carrozze colorate trainate da tranquilli cavalli, esperienza che ai bambini piace molto.

Cosa vedere a Montréal con bambini - grattacieli

Cosa vedere a Montreal con bambini: Vieux Port

Il porto di Montréal presenta sentieri e prati in riva il fiume con un atmosfera vivace.

Consiglio di recarvi alla Promenade Vieux Port dopo la visita alla città vecchia per riposarvi un po’, lasciare giocare i bambini sulle giostre del playground presente e godervi l’ampia vista sul fiume San Lorenzo e le sue isole.

E’ una zona sempre piuttosto ventilata quindi è meglio avere un maglioncino o una felpa in borsa, soprattutto per i bambini.

Cosa vedere a Montréal con bambini - spiaggia porto

Da non perdere:

Marchè Bonsecurs: un tempo sede del parlamento del Canada ora è un mercato coperto molto particolare, sormontato da una enorme cupola, provvisto anche di ristorante.

Château Ramezy: ora è un museo ma un tempo fu sede sia della Compagnia delle Indie Occidentali sia del Consiglio Comunale della città. E’ una delle costruzioni più antiche del Nord America, ma non fatevi ingannare, anche se denominato châteu ricorda più una fattoria in pietra.

Basilique Notre Dame: bè è un capolavoro! Immersa tra i moderni palazzi della città la basilica spicca con le sue due torri neogotiche. L’interno è sontuoso, molto colorato e con vetrate policrome. Alcuni la reputano severa, io la trovo romantica ed affascinane soprattutto verso Natale sotto una forte nevicata.

Cosa vedere a Montréal con bambini -Notre Dame

Immancabile una foto davanti all’Hotel de Ville: il municipio eretto in stile impero.

Centre de Sciences de Montréal: costruito direttamente sul porto ha sempre in programma qualcosa di interessante da vedere.

Fino a metà luglio al porto sarà presente il tendone del Cirque du Soleil: sapevate che è originario proprio di Montréal?! Infatti ci sono sempre degli spettacoli fissi della troupe in città. In questo periodo è di scena in anteprima mondiale il nuovo spettacolo Kurios – Cabinet of Curiosites. Ho avuto la fortuna di poter assistere ad una delle rappresentazioni… inutile dirvi quanto sia emozionante, sono tornata bambina per un pomeriggio. Segnatelo tra le cosa da non perdere!

Cosa mangiare a Montreal con bambini

Passeggiando da queste parti vi verrà fame… bene!! Provate qualcosa di tipico canadese. Per esempio la crêpes con mele cotte nella cannella, mandorle e sciroppo d’acero, servita con gelato alla vaniglia. Entrate in una poutinerie ed assaggiate la poutine, secondo alcuni il piatto nazionale, ovvero patatine fritte con salsa gravy e bocconcini di mozzarella (mi immagino già la gioia dei bambini!).

Cosa vedere a Montréal con bambini - Noel shop
Consiglio importante: essendo una zona turistica troverete negozietti che vendono l’impossibile, attenzione alle fregature! Spesso sono cari e la merce non è di qualità. Un negozio che a me piace molto è Noel Eternelle che vende bellissimi addobbi natalizi, si trova di fianco alla basilica di Notre Dame: alcune decorazioni sono care ma perché fatte a mano, fidatevi merita e in questo caso vale la spesa.

I miei racconti sul Canada non finiscono qui…ci rivediamo dopo una breve pausa estiva!

Nel frattempo, per rileggervi tutti i miei articoli sul Canada, seguite questo link >  Canada by Alessia

Per una panoramica sui parchi gioco di Montreal, leggete qua > Montreal con bambini: playgrounds creativi e originali vi aspettano


Alessia 
(testi e fotografie di Alessia alias Mammacongelo)

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Dai un’occhiata anche qui:

  1. Tutti i post di Alessia sul Canada
  2. Aspettando la primavera a Montreal…dove trovare gli animali canadesi?
  3. Toronto con bambini: alla scoperta della più grande città del Canada
  4. New York con bambini: tra shopping e attrazioni baby friendly
  5. Harlem con bambini: una base alternativa per visitare New York

L'autrice: *Alessia*

Mamma di Lorenzo, classe 2013, e Bianca, classe 2016. Oltre a 2 figli ho un marito, un cane, una passione e tanti sogni. Testarda, lunatica, generosa, curiosa, adoro gli animali, sono innamorata del mare. Credo nell'amicizia e mi stupisco di fronte alle bellezze della natura. Per amor di sintesi un chiasmo vivente. Ah sono un Ariete...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *