Abu Dhabi con bambini: ultima tappa del viaggio di nozze in 3

Un viaggio di nozze in 3 tra Emirati Arabi e Seychelles: l’ultima tappa ad Abu Dhabi, la capitale economica degli Emirati, che si dimostra decisamente a misura di bambini…basta vedere i sorrisoni di Bea (2 anni!)

Avevamo lasciato Dubai mentre albeggiava e sempre con l’alba ci ritorniamo!

Eh sì…lasciate a malincuore le meravigliose Seychelles, riatterriamo a Dubai pronti per la terza ed un ultima tappa di questo nostro viaggio #daunavoltanellavita! 😉

Questa volta però non ci fermeremo a Dubai ma andremo a visitare la sorella maggiore.. andremo infatti ad Abu Dhabi.
Città così vicine (separate da neanche due ore di strada), così simili ma così diverse. Come ci ha detto scherzando il nostro autista: “Se fossimo in Italia sarebbero Roma e Milano e se fossimo negli USA Los Angeles e New York!”.

Dubai c’era parsa subito più turistica, più commerciale e più “calda”, Abu Dhabi ci ha accolto con un’atmosfera più “lavorativa”, se così si può definire, più di vita reale, rivolta più al settore finanziario che al divertimento e all’apparenza.
Non fraintendete le mie parole però, non che non sia accogliente nei confronti del turista, che non sia sfarzosa o ricca, anzi.. ma l’ atmosfera che si respira è ben diversa, insomma è la capitale economica degli Emirati Arabi e sa di esserlo!

 

Abu Dhabi con bambini: Yas Island

Abu Dhabi con bambini - mappa

A prova, infatti,  che anche qui, comunque, le parole d’ordine sono eccessi e divertimento a misura di famiglia basta andare a Yas Island, l’isoletta del Golfo Persico, collegata con un ponte ad Abu Dhabi, conosciuta in tutto il mondo per il circuito di formula uno.

Qui abbiamo alloggiato all’Hotel Radisson Blu.

Dire che qui Bea si è divertita è dire poco! E, siamo onesti, anche noi grandi ce la siamo proprio spassata!!! Dall’Italia infatti avevamo acquistato i biglietti sia per il Ferrari World che per lo Yas Waterworld, direttamente dal loro sito: una comodissima soluzione di combinati, che ti permette di entrare in entrambi i parchi risparmiando qualcosina.

Abu Dhabi con bambini - Ferrari world

Yas Island Abu Dhabi con bambini

Yas Island con bambini: Ferrari World e Yas Waterworld

Che dire? Gli arabi amano i Guinness Record e non si smentiscono mai!
Il Ferrari World è l’unico parco tematico al mondo della nostra rossa connazionale: un parco dei divertimenti interamente indoor e già questo a noi fa specie. Attrazioni per tutti i gusti e per tutte le età, ma soprattutto…. Bea si è lanciata nella guida… pilotando una Ferrari d’epoca all’interno di una sorta di “Mini-Italy”, mentre papà Ale ha provato il roller coaster con la maggiore accelerazione al mondo: ben 240 km in 5 secondi!! Dico soltanto che alla fine della giostra aveva una sorta di pettinatura da “Cugino di Campagna” perché a detta sua “gli era volato via pure il gel!”

Tutte le info sono sul sito > Ferrari World Abu Dhabi

Abu Dhabi con bambini - Ferrari World Abu Dhabi
La giornata a Yas Waterworld invece penso che rimarrà per sempre impressa nella testolina della nostra 99 cm: è il parco acquatico più grande e con più scivoli al mondo (sembro ripetitiva ma qua se non sono i primi al mondo per tutto non sono contenti e soddisfatti!) e l’area per i bimbi sotto un metro è davvero enorme…

I bambini hanno l’obbligo di indossare il giubbottino fornito da loro e via, ci si può dare alla pazza gioia… e poi la nostra temeraria con papà (con mamma no perché già da sola avevo qualche problema) si è pure lanciata in scivoli e tunnel da grandi: insomma dalle 10 alle 17 senza fermarsi, se non per una pizzetta veloce, divorata da Bea a pelo dell’acqua…

Tutte le info sono sul sito > Yas Waterworld

Abu Dhabi con bambini - Yas Waterworld

Abu Dhabi con bambini: visitare la città

Per visitare la città abbiamo optato anche stavolta, come a Dubai, per il Big Bus Tour, che parte direttamente da Yas per poi attraversare tutta Abu Dhabi fino alla magnifica moschea bianca, talmente bella da lasciare a bocca aperta, senza fiato e senza parole!

E qualche vizietto per mamma e papà? Ma certo, anche stavolta ci siamo regalati la nostra ormai di rigore cenettina di lusso! Questa volta all’Hotel Viceroy, a bordo circuito…
N.B. per gli appassionati di Formula Uno è quella modernissima e affascinante costruzione al centro della pista tutta in specchio!!!

Abu Dhabi con bambini - Hotel Viceroy
E cosi siamo giunti alla fine di questo nostro Viaggio con la “V” maiuscola; viaggio che ha lasciato sicuramente a tutti e tre ricordi nei cassetti della mente e il cuore pieno di gioia ed emozioni!

E’ vero ci saranno tanti altri viaggi (a dire la verità abbiamo già nuovi voli prenotati e tante idee), ma questo avrà sempre un posto speciale, nessun altro mai avrà questo sapore: sapore di Luna di Miele… in tre… perché “to travel & to love is to be happy“!
Vero amiche mie della Community? 😉 >>> foto <<<

Potete leggere i racconti dell’intero viaggio, a questo link > Tutte le tappe del nostro viaggio di nozze in 3

 



Booking.com

 

Jessica
(testi e fotografie di Jessica Riva)

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Potrebbero interessarti anche:

  1. Un weekend a Dubai in estate: e chi l’avrebbe mai detto che…?
  2. Dormire a Dubai con bambini: la nostra esperienza all’Atlantis The Palm
  3. Viaggi ai Tropici con bambini: mai più senza…

L'autrice: *Jessica*

*Jessica*

Jessica Riva è una delle principali contributor di Bimbi e Viaggi. Mamma di Beatrice (#LABEAWITHTROLLEY), classe 2012. "Sono una viaggiatrice instancabile, finito un viaggio sono già a caccia di nuove mete, nuove offerte e nuove tariffe low cost! Colleziono guide turistiche e cataloghi fin da quando ero piccola, pianifico e organizzo viaggi nei momenti di liberi: alcuni forse non li farò mai, altri al volo diventano realtà! Con 20 minuti di macchina, 1 ora di treno o 10 ore di aereo basta andare, sempre e comunque! E adesso esplorare a 6 occhi (mamma, papa e laBea) è tutto estremamente più bello!"

Commenti

  • Reply Lucia

    il Ferrari World è un mio sogno… vale anche se non sono una bambina? 😀

    (comunque è vero, a forza di leggerti si rivaluta il rapporto bambini/viaggi 😉 )

    • Reply * Milly Marchioni *

      Grazie cara!!
      Comunque sì vale eccome! Spesso viaggiare con i bimbi è solo un ottimo alibi per fare cose stra-divertenti!! 😉

  • Reply simonetta Clucher

    Complimenti per la cenetta allo Yas Viceroy, è un albergo molto suggestivo e non solo per il fatto che affacci (unico al mondo) sulla pista F1. Anche io ci sono stata, ma mi sono dovuta accontentare di un aperitivo http://goo.gl/xjo1oA

    • Reply * Milly Marchioni *

      Vabbeh dai, come diciamo a Bologna, “piuttosto che niente, è meglio piuttosto!” 😉

  • Reply Monica

    questo articolo lo giro pari pari a mia sorella che sta cercando info per andare ad Abu Dhabi con il mio nipotino adorato 😀

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ehilà, davvero?!? Ci scatta un guest post per Bimbieviaggi eh! 😉

  • Reply jessica

    Ciao Monica! piacere di conoscerti….se vuoi altre info su Abu Dhabi chiedimi pure!! sono qua!

  • Reply jessica

    Lucia……………..certo che vale anche se non sei una bimba….dovevi vedere l esaltazione del mio compagno…ops marito!

  • Reply Alessandro @ Girovagate

    Altro che attrazione per bambini, il Ferrari World è il sogno di tutti gli appassionati di F1!
    Abu Dhabi mi ispira anche per questo 🙂

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ah ah Alessandro, non dirlo forte che ormai si è capito che questi bimbi sono solo una scusa per farci fare cose stra-divertenti! 😉

  • Reply Arianna

    Ciao!! Leggevo i tuoi diari e pensavo che mi piacerebbe proprio fare questo viaggio..noi andremmo la seconda metà di settembre e fare Dubai e Abu Dhabi ci permetterebbe di spezzare il volo sulle Seychelles che se no è eterno. Posso chiederti indicativamente quanto è costato..? Altro dubbio: la nostra bimba avrà quasi due anni, quindi più piccola della tua..queste due città possono essere “interessanti” per una bimba di quel’età o meglio spostare il viaggio qualche mese più avanti (tipo Aprile-Maggio 2016)?? Grazie!!

    • Reply jessica

      Ciao di nuovo!!
      allora secondo me perchè si goda al massimo le attrazioni di Dubai e Abu Dhabi aspetterei qualche mese…non che non vada bene..ma io ho visto proprio i cambiamenti di interesse di partecipazione nella mia bimba….lei è sempre stata di “grandi ricordi” nel senso che al ritorno fin da piccolina raccontava ed elaborava a suo modo…ma degli Emirati è pazzamente innamorata ( e Milly te lo potrà confermare!)…si ricorda ogni minimo dettaglio dagli acquari ai grattacieli alle cene ai parchi…tutto questo per dirti che io aspetterei se vuoi che lei se lo goda al 100 per cento!
      Riguardo al prezzo…beh il nostro è stato un viaggio di nozze e quindi decisamente costoso (ma strutture ad altissimo livello, 19 gg di durata, ecc..da una volta nella vita!) e fuori dal budget che di solito decidiamo di utilizzare per i nostri viaggi!
      Comunque penso che soggiornando in altre strutture e ridimensionando un pò gli extra si possano contenere i costi!

  • Pingback: Weekend a Dubai in estate: chi l’avrebbe mai detto che...?

  • Pingback: Organizzare un viaggio a Dubai: volo, alloggio e info

  • Pingback: Viaggiare durante il Ramadan a Dubai e in Malesia

  • Pingback: Emirati Arabi con bambini: Bea e Leo ad Abu Dhabi

  • Pingback: Vacanza a Tenerife con bambini: scopriamo il Vulcano Teide

  • Pingback: Dormire a Dubai con bambini: magari all’Atlantis The Palm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *