Carnevale in Sardegna: la storica Sartiglia di Oristano

Sa Sartiglia è una storica gara equestre che si tiene ad Oristano l’ultima domenica di carnevale e il martedì grasso. Nell’edizione 2018 vi racconterò in diretta uno dei più importanti eventi storici di tutta la Sardegna.

Sa Sartiglia: lo storico evento di Oristano

Il Carnevale di Oristano viene celebrato in modo decisamente originale e molto adrenalinico perché il fulcro dei festeggiamenti è rappresentato dalla Sartiglia, una gara equestre dalle origini antichissime.

Durante la manifestazione, molto sentita dalla popolazione locale e molto partecipata anche da parte dei turisti, decine di cavalieri e amazzoni che indossano maschere e abiti della tradizione sarda, sfrecciano al galoppo lungo la via Duomo, nel cuore della città vecchia, impugnando una spada con la quale devono infilzare una piccolissima stella appesa al centro della strada. Si dice che maggiore è il numero di stelle centrate e migliori siano gli auspici per il raccolto del nuovo anno.

Carnevale in Sardegna: Sartiglia di Oristano - sfide
Foto di Sa Sartiglia

La prima Sartiglia si tenne nel lontano 1546, in onore dell’imperatore Carlo V: inizialmente la sfida veniva organizzata dall’Istituzione Municipale. In seguito se ne occuparono i Gremi, cioè le associazioni di mestiere dei contadini e dei falegnami, che l’hanno portata avanti fino ai nostri giorni.

 

L’edizione 2018 si terrà nei giorni domenica 11 e martedì 13 febbraio e sarò, con estremo orgoglio, ospite della Fondazione Sa Sartiglia per raccontarvi in diretta questo evento unico ed emozionante.

Le date esatte sono le seguenti:

Domenica 11 febbraio 2018: Sa Sartiglia del Gremio dei Contadini

Martedì 13 febbraio 2018: Sa Sartiglia del Gremio dei Falegnami

Dal 9 al 13 febbraio 2018: Villaggio Sartiglia in Piazza Cova dalle ore 10, un’ampia area del centro città è dedicata a prodotti enogastronomici, artigianato, degustazioni, spettacoli, musica dal vivo, feste in maschera e laboratori

 

Come si svolge Sa Sartiglia?

Carnevale in Sardegna: Sartiglia di Oristano - maschera
Foto di Sa Sartiglia

Non voglio raccontarvi troppo, per non rovinare la sorpresa se parteciperete anche voi o se mi seguirete sui social, ma le tappe principali delle giornate dedicate alla Sartiglia sono tre:

VESTIZIONE: nella mattina della corsa, avviene la “vestizione” di su Componidori, il protagonista assoluto, vestito con i costumi tipici dei due Gremi (domenica: rosso per i contadini; martedì rosa e celeste per i falegnami). Una volta indossata la maschera, sale a cavallo e dà inizio alla Sartiglia.

CORSA DELLA STELLA: nella via Duomo, in centro città, si svolge la giostra, con decine di cavalieri al galoppo, tra suoni e colori della tradizione sarda e di quella spagnola. La corsa si conclude con sa Remada, la benedizione da parte di Su Componidori.

Carnevale in Sardegna: Sartiglia di Oristano
Foto di Sa Sartiglia

CORSA DELLE PARIGLIE: questa corsa si svolge in via Mazzini, fuori dalle mura, dove, tra tamburi e trombe, si esibiscono le pariglie, gruppi di tre cavalieri che si cimentano in spericolate acrobazie.

 

In attesa di potervi raccontare dal vivo tutto ciò, vi lascio questo video per un assaggio:

 

 

Domenica 11 febbraio potete seguirmi sui miei principali canali social:

facebook

instagram (profilo e stories)

twitter

 

 

Informazioni pratiche per recarsi a Oristano

Io volerò su Cagliari con Ryanair ma se preferite andare via mare vi segnalo la proposta di Sardinia Ferries che, in occasione del Carnevale, dedica una tariffa speciale da 179 euro per 2 persone, 1 cabina doppia esterna, 1 auto, per il viaggio andata e ritorno, valida dal 1° febbraio al 18 febbraio 2018.

 

Per ogni altra informazione o dettaglio, potete consultare il sito ufficiale: http://www.sartiglia.info/

 

Milly

{testi di Milena Marchioni, foto di FOndazione Sa Sartiglia}

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

 

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007.
Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura…passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese…
Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *