Baby Bofe’ a Bologna: la nostra prima volta a teatro!

La scorsa domenica abbiamo trascorso un pomeriggio molto particolare: siamo andati per la prima volta a teatro con Amanda! Già da qualche anno sapevo dell’esistenza di Baby Bofe’, una rassegna di musica classica per bambini  organizzata dall’Associazione O.N.L.U.S. Bolognafestival e quest’anno mi è sembrato il momento giusto per provarci. Un po’ perchè Amanda ha già 5 anni ed è quindi in grado di stare attenta anche per lunghi periodi, un po’ perchè la rassegna inaugurava con uno spettacolo davvero invitante….

In fase di forte adorazione per qualsiasi testa coronata, non ci ho messo molto a convincerla ad andare a vedere dal vivo niente meno che “La Principessa Sissi”!

baby bofé

 (dettaglio della locandina)

Devo ammettere che la più emozionata ero io: non sono una frequentatrice di teatri ma spero che lei possa apprezzare questo ambiente, piuttosto che il solito cinema dove spesso si assiste a spettacoli poco adatti alla sua età (a giudicare da come reagisce di fronte ai pochi “film per bambini” che ci capita di vedere in tv)…insomma, mi piacerebbe se si appassionasse al teatro o ad altre forme d’arte e se potessimo fare questo percorso assieme…

baby bofe biglietti

Per goderci serenamente la nuova esperienza, siamo arrivati al Teatro dell’Antoniano con un certo anticipo, così abbiamo avuto tutto il tempo per osservare quello che ci circondava, avvicinarci al palco ed all’orchestra, osservare la sala che lentamente si riempiva di bambini, entrando così pienamente nella calda atmosfera dello spettacolo che ci attendeva.

La rappresentazione è durata poco più di un’ora: mentre i tre bravi attori sul palco mettevano in scena l’incontro tra Sissi e Franz, il matrimonio e la loro vita assieme, l’orchestra suonava dal vivo le musiche di Strauss e Schoenberg, perfetto sottofondo per questo “episodio” della vita di Sissi, che ha voluto lanciare un messaggio importante: bisogna sempre essere se stessi per raggiungere la felicità…

Al termine dello spettacolo gli attori sono rimasti sul palco a “giocare” con il pubblico: un piccolo quiz con domande sulla vita degli imperatori e dei musicisti andati in scena, molto divertente ed istruttivo, non solo per i bambini più grandicelli ma anche per noi adulti.

Infine, per concludere il pomeriggio in allegria, alcuni bimbi sono saliti sul palco con gli attori a ballare sulle note di alcune famose canzoncine.

Posso quindi dire che l’esperienza del teatro sia riuscitissima: Amanda non si è mossa dalla poltrona per tutto lo spettacolo, che è piaciuto molto anche a noi… abbiamo addirittura avuto l’onore, alla fine, di vedere un imperatore ed un’imperatrice ballare sulle note di “Le tagliatelle di nonna Pina” 😉

baby bofé

Insomma, siamo proprio curiosi di vedere cosa di racconterà “Petruska”, il prossimo 10 febbraio…

Milly
(testi e fotografie di Milena Marchioni)

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

Dai un’occhiata anche qui:

  1. Teatro con bambini: Bea da Peppa Pig

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *