Christmas time in Belgio con bambini (nonostante la febbre)

Oggi Elena ci racconta il suo weekend natalizio trascorso sotto le magiche luci di Bruxelles e Bruges con Clara, 2 anni, che se l’è goduto nonostante la febbre…

Era un classico ordinario monotono pomeriggio di lavoro, quando ho ricevuto un’email da Ryanair che segnalava un volo Pisa – Bruxelles a 40 Euro tutto incluso….non potevo non prenotare!!

L’ho acquistato subito, prenotando per il compleanno di mio marito: ogni anno gli regalo un week end a zonzo quindi mi sono detta “perché non andare in Belgio?”.

Un viaggio davvero emozionante, per noi ma soprattutto per la nostra piccola Clara.

 

Belgio a Natale con bambini

Le nostre tappe

Bruxelles, nei giorni che precedono il Natale, è un trionfo di luci, mercatini e parate di personaggi natalizi, Babbi Natale ed Elfi che girano per strada consegnando ai bambini caramelle e dolcetti vari.
La sfilata dei carri toglie veramente il fiato e tutte quelle cioccolaterie, quei mercatini e quegli odori, in particolare il profumo di cannella, ti fanno tornare bambino…

Per non parlare di Grand Place che, così illuminata, ha ben pochi rivali…

Christmas time in Belgio con bambini Grand Place - Natale in Belgio con bambini

Credo che questo sia il periodo migliore per visitare la città, per la magia natalizia che si respira nell’aria…

Un’altra giornata l’abbiamo trascorsa a Bruges e posso darvi tre consigli: andate a Bruges, andate a Bruges e andate a Bruges!
Ci vuole 1 ora di treno da Bruxelles, il biglietto è acquistabile online o direttamente allo sportello della stazione e, per tutto il mese di dicembre, c’è una promozione che ti permette di pagarlo solo 10 Euro andata e ritorno!

Christmas time in Belgio con bambini Carrozza a Bruges - Natale in Belgio con bambiniBruges è piccolissima ma è un incanto. Mi ha ricordato molto Salisburgo. D’obbligo un giro in carrozza (Clara adora i cavalli, persino quelli in peluche!).

Christmas time in Belgio con bambini:
qualche consiglio pratico

Christmas time in Belgio con bambini - Natale in Belgio con bambini

IL VOLO

Se volate con RyanAir, è obbligatorio fare check in online: attenzione al passeggino! Sul sito, se mettete un flag su “trasporto passeggino”, vengono conteggiati 20 Euro che in realtà non sono dovuti, visto che il biglietto include il trasporto di un passeggino o di un seggiolino.
Dovete procedere quindi nel seguente modo: check in online senza indicare alcun baby accessorio e, una volta arrivati in aeroporto, andrete al check in a farvi apporre la targhetta sul passeggino.

TRASPORTI E ALLOGGIO

Vi consiglio di prenotare uno shuttle che vi porterà dall’aeroporto alla Gare du Midi (1 ora di viaggio) e da lì, se non volete fare come noi (spennati da un taxi che per 5 minuti di viaggio ci ha preso SOLO 20 Euro!!!), optate per il treno.

Consiglio di prenotare un hotel in zona Grand Place, soprattutto in questo periodo. Il Royal Windsor è perfetto e ha un buon rapporto qualità/prezzo, basta non farci la colazione ( 25 Euro a testa!).

COSTI

I nostri costi totali per una famiglia di 2 adulti e una bambina di 2 anni:

  • Volo 122.00
  • Hotel 300.00 ( 2 notti )
  • Shuttle 56.00
  • Treno per Bruges 30.00
  • Ristoranti e carrozza a Bruges 300.00

PARTENZE CON FEBBRE

Clara, la sera prima di partire aveva 39.5! 🙁
La mattina della partenza 37.3. Era però senza sintomi quindi ho deciso di partire lo stesso e di rischiare, vista anche la breve permanenza.
Arrivati a Bruxelles con il Nurofen la febbre è sparita e il giorno dopo Clara aveva smaltito tutto.

Ovviamente in questi casi la scelta se partire o meno è molto soggettiva e dipende da tanti fattori. Paradossalmente, credo sia più semplice imbarcare un bambino con febbre nel caso di viaggi o voli lunghi perché riesce quasi sempre a smaltirla o in volo (Clara lo scorso anno in California fece così) o durante i primi giorni di vacanza. Ovviamente se si stratta di semplice influenza e non di malattie infettive o quant’altro.

Questo è ciò che sento di “consigliarvi” vista la mia esperienza ma ci tengo a ribadire che, in questi casi, nessuno meglio di una mamma sa prendere questo tipo di decisioni (ovviamente col supporto del pediatra!).

Christmas time in Belgio con bambini

Natale in Belgio con bambini: considerazioni finali

Il Belgio è un’ottima meta da esplorare con i nostri piccoli perché è vicino, facilmente raggiungibile con un breve volo e perché -da tipico paese nordico- è super attrezzato anche per i bambini.
Inoltre, in caso di una breve permanenza, Bruxelles e Bruges sono facilmente visitabili in pochi giorni.

Esperienza positivissima! 😀

Elena

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. Farmaci da viaggio per bambini: cosa mettere in valigia?!?
  2. Ponte in Belgio con bambini e…con pioggia
  3. Un giorno a Bruxelles con bambini e…nonni!
  4. Copenaghen con bambini: un weekend a spasso per la città!
  5. Dublino con gnomo che cammina!

 

 

 

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

  • Reply Lali

    mai stati e farei già lo zaino per il Belgio!! Bravissima anche per la febbre…a volte non so se ne sarei capace.. per fortuna è sempre andata bene!!

  • Pingback: Ponte in Belgio con pioggia - bimbi e viaggi

  • Reply claudia

    appena comprato volo per dicembre per stesse identiche ragioni 🙂
    volo a 30 euro, arrivo venerdì pomeriggio e ripartenza domanica a pranzo…il sabato da dedicare a bruges! speriamo solo non replichi anche la febbre 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *