Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

[BIMBI E CAMPER] La nostra mamma camperista Stefania racconta il suo weekend trascorso tra il Parco Sigurtà e Borghetto sul Mincio in compagnia dei suoi 2 bimbi e dell’immancabile camper

Uno degli aspetti che preferisco del camper è la possibilità di fare qualche weekend fuori porta senza spendere una fortuna. Prolungare la gita di un giorno a un weekend diventa facilissimo (si può decidere all’ultimo e senza prenotare) ed è molto comodo, soprattutto con i bambini. A volte, il solo pensiero di preparare un vagone di borse e bagagli per una sola giornata, mi fa venire i brividi! Meglio “ammortizzare” le fatiche e rimanere fuori casa per più di qualche giorno.

L’ideale per un’uscita di qualche giorno è rimanere nel raggio di 200/300 Km da casa. Abitando noi in provincia di Vicenza, una delle nostre mete preferite è il Lago di Garda. Il lago è ovviamente molto famoso, ma intorno al lago ruotano una serie di località più o meno note che meritano una visita e che sono perfette per famiglie con bambini.
Oggi vi voglio portare alla scoperta del Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio e nella splendida località di Borghetto sul Mincio.

 Parco Giardino Sigurtà in camper (Giorno 1)

Il Parco Giardino Sigurtà si estende su un’area di 600.000 metri quadri ed è considerato uno dei parchi giardino più belli al mondo. In ogni periodo dell’anno si possono ammirare diverse fioriture. Come potete vedere dalle foto, noi lo abbiamo visitato durante la fioritura dei tulipani. Uno spettacolo di colori e profumi indescrivibile! Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

Il parco si può visitare a piedi (munitevi di passeggino o zainetto porta-bimbo) lungo stradine e sentieri ben curati, circondati da distese erbose. Per la gioia dei bambini, si può effettuare anche un giro in trenino, in shuttle o in golf car!

Sempre in ottica di risparmio, noi optiamo spesso per il pranzo al sacco. Vi è la possibilità di fare pic-nic nei prati del parco, di giocare a palla e di sdraiarsi all’ombra di qualche pianta. Insomma, una vera giornata di relax e divertimento per tutta la famiglia.

Bisogna sempre stare molto attenti a non calpestare e rovinare le aiuole fiorite, ma a differenza degli orti botanici, gli spazi sono talmente grandi che ai bambini non risulta difficile rimanere nei luoghi consentiti.

I luoghi di attrazione del parco sono numerosi. All’ingresso viene consegnata una cartina con il percorso consigliato per non perdere nulla! Tra i preferiti di mamma e papà, c’è l’eremo (un po’ di romanticismo!) Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

Tra i must dei bambini, c’è una piccola ma bellissima fattoria didattica con alcuni animali. Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

Borghetto sul Mincio, Vicenza in camper (Giorno 2)

A soli 2 km da Valeggio sul Mincio, c’è la piccola frazione di Borghetto, famoso soprattutto per il ponte Visconteo e per i mulini ad acqua che sono stati restaurati e si possono vedere in funzione.

Il borgo è proprio piccolino, dunque si può tranquillamente girare a piedi con i bimbi che rimangono estasiati dal vedere l’acqua e i mulini.

Per chi ha bambini più grandicelli e indipendenti che vanno già in bicicletta, c’è la bellissima pista ciclabile che collega Mantova a Peschiera che passa proprio per Borghetto. Noi l’abbiamo percorsa (senza bimbi) da Peschiera a Borghetto andata e ritorno e ne vale veramente la pena! Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper

Parco Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio in camper: informazioni pratiche

  • Sul sito ufficiale del Parco Giardino Sigurtà trovate tutte le informazioni sui costi dei biglietti e l’orario delle visite: Parco Giardino Sigurtà

  • Per pernottare in camper c’è l’area sosta di Borghetto: il Camper Parking Visconteo

  • Maggiori informazioni sulla ciclabile sono disponibili sul sito Ciclabile Mantova Peschiera


Stefania

(testi e fotografie di Stefania Pasquali, alias Mamma Orsa Curiosona)
(
la foto di copertina è tratta dall’originale di Bernhard Eckert con Licenza Creative Commons).

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. Sigurtà con bambini: a spasso tra i tulipani…e non solo!
  2. Weekend al Lago di Garda con bambini
  3. Parco Sigurtà con bambini: tra tulipani, giochi e natura
  4. Camperisti alle prime armi e con un sacco di entusiasmo
  5. Da Capo Horn a Capo Nord (prima o poi): in camper con bambini, in attesa di volare di nuovo!
  6. Viaggi in campeggio con bambini: consigli pratici per gli acquisti (e non solo)
  7. Noleggio camper per famiglie in Italia e nel mondo: i consigli degli esperti

camper con bambiniVIAGGI IN CAMPER CON BAMBINI: leggi tutti i nostri post!

 

 

 

L'autrice: *Stefania*

Mamma di due bellissime bambine di 3 e 1 anno. Assieme a loro condivido la passione di famiglia per i viaggi in camper. Adoro progettare le vacanze nei minimi dettagli e ogni volta ci sentiamo dei piccoli esploratori alla ricerca del tesoro perduto!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *