Libri sull’Africa per bambini: favole e savana a misura di baby lettore

Se state partendo per un viaggio in Kenya con bambini, o più genericamente in Africa, ricordatevi di acquistare qualche volume per aiutarli a preparare il viaggio. Ecco quelli che abbiamo trovato noi.

L’ho già ripetuto tante volte, ed è uno dei motivi per cui nel blog esiste la sezione “Libri in viaggio”: leggere è già viaggiare, prima ancora di uscire di casa o andare dall’altra parte del mondo. I libri ci aiutano infatti a scoprire una terra, a conoscerla prima di visitarla o a ricordarla una volta tornati a casa.

Quando si viaggia con i bambini, questo discorso è ancora più importante, visto che siamo responsabili anche del modo in cui conoscono e memorizzano un luogo che hanno visitato.

Un viaggio in Kenya, o in altri paesi africani, rappresenta per loro una ricchezza immensa in termini di apprendimento: durante i safari vedono da vicino animali che qua vedrebbero solo allo zoo, per le strade incontrano bambini vestiti di stracci, vedono capanne costruite con fango e sterco, scoprono -insomma- un mondo lontano anni luce dal nostro.

Se state partendo per un viaggio in Africa, mentre voi vi rileggete quel capolavoro che è “La mia Africa” di Karen Blixen, ricordatevi di acquistare anche dei libretti per loro: oltre a raccontare in modo divertente il paese che stanno per visitare, saranno ottimi passatempi durante il volo o i lunghi tragitti tra una tappa e l’altra.

Vedi anche: Come intrattenere bambini in volo

Ecco i libri che abbiamo trovato noi durante le ricerche prima della partenza per il Kenya (ma se ne avete altri da suggerire li aggiungo volentieri). Vi anticipo che non è stato semplice perché in italiano c’è pochissimo, ma alcuni libri si prestano allo scopo anche se sono in altre lingue.

libri sull'africa per bambini - libri sul kenya per bimbi

Libri sull’Africa per bambini:
i nostri titoli

On safari: sticker activity book, National Geographic Kids

Questo libro è in inglese ma, come potrete intuire dall’editore, è una sicurezza. E’ una pubblicazione perfetta anche per i più piccoli vista l’enorme quantità di stickers (sono rappresentati tutti gli animali della savana). Ci sono tanti disegni, poco testo e varie attività che lo rendono piacevole anche per i bimbi più grandi (se stanno imparando l’inglese, ha una doppia valenza didattica). Copre tutta l’Africa, non solo il Kenya.

Kenya, Rough Guides, Feltrinelli

Non è per bambini, lo so. Pur essendo una Lonelyplanet addicted, in fase di preparativi per il Kenya, ho dovuto acquistare la Rough perché era l’unica disponibile in commercio. La consiglio a chi viaggia con bambini perché ha una dettagliatissima sezione illustrata dedicata agli animali. Ci sono davvero tutti e per noi è stata molto preziosa durante i safari perché ci ha consentito di rivedere gli animali incontrati, imparando qualcosa di loro.

Le favole del mondo: Africa, AAVV, Ed. Città Nuova

Altra pubblicazione che riguarda l’intero continente africano, molto molto carina. Per ogni paese ci sono: una paginetta che ne racconta le principali caratteristiche, una favola della tradizione e un giochino da fare sul libro. E’ in italiano, adatto per bimbi da 7 anni in su, o più piccoli se supportati da un adulto.

Leoni nella savana, di Mary Pope Osborne, Ed. PIEMME, Il Battello a Vapore

Questo libro fa parte di una serie carinissima che vi stra-consiglio: i protagonisti sono Jack e Annie, due bambini che vanno alla scoperta del mondo. Le loro avventure sono romanzate, ma i libri contengono trafiletti dal contenuto prettamente didattico, collegato ovviamente a quello che sta succedendo nella storia. Questo episodio è ambientato nella savana africana, dove i due bambini incontrano tanti animali. Consigliato dai 6-8 anni (o prima se legge un adulto).

Libri acquistabili sul posto

Quando viaggiamo amiamo comprare libri per bambini che parlino della destinazione in cui ci troviamo (vedi anche: Souvenir di viaggio per bambini). In Kenya non ci siamo imbattuti in librerie, ma presso il centro di recupero delle tartarughe di Watamu abbiamo trovato un libretto molto carino: “A story of a Turtle & Human”. E’ una storiella scritta da una ragazzina che vive nell’isola di Reunion e che vuole sensibilizzare i bambini al rispetto per le tartarughe. Non è possibile comprarlo da qui, ovviamente, ma ci tenevo a dirvelo perché magari si possono trovare libri carini nei luoghi più impensabili, e sono i souvenir più utili che si possano portare a casa da un viaggio con bambini.

Altri libri interessanti in cui ci siamo imbattuti durante le ricerche ma che non abbiamo acquistato sono i seguenti.

Il coraggio dei piccoli, Ed. Carthusia

Una favola della tradizione kenyana che vede come protagonisti gli animali della savana. Consigliato da 7 anni in su.

Il mio Kenya, di Carolina D’Angelo, Sinnos Editrice

E’ la storia di un gruppo di bambini kenyani che devono accompagnare a spasso per il Kenya un gruppo di studenti arrivati dall’Italia. Consigliato da circa 6 anni in su.

Le mie fiabe africane, di Nelson Mandela, Donzelli Editore

“il mio desiderio è che in Africa la voce del cantastorie possa non morire mai e che tutti i bambini africani abbiano la possibilità di sperimentare la magia dei libri senza smarrire mai la capacità di arricchire la loro dimora terrena con la magia delle storie”

Direi che non serve aggiungere altro, vero? Una raccolta di fiabe tradizionali africane selezionate direttamente da Nelson Mandela.

Per concludere, vi un’ultima serie di volumi versione kindle dedicati a diversi paesi del mondo. Sono recentissimi e non li ho testati, ma sembrano davvero carini. Si tratta di “PlanetKids: Kenya” per bambini di 7-9 anni e “A kid’s guide to Kenya” per bambini di 9-12 anni

 

Libri sull’Africa:
i suggerimenti dei lettori

 

Guida dei mammiferi d’Africa e guida pratica al safari, di Marco Lambertini

Tiziana suggerisce questo libro per chi ha intenzione di fare un safari: ha un taglio più scientifico, adatto a bimbi un po’ più grandi (dai 7 anni in su da leggere con l’aiuto dei genitori), con tante tavole sugli animali che si potranno incontrare e notizie sul loro habitat, caratteristiche fisiche, vita sociale etc … con questo libro saprete distinguere ogni animale che incontrerete.

Solo il vento mi piegherà, di Wangari Maathai

Roberta suggerisce questo libro per gli adulti scritto da Wangari Maathai, un’attivista kenyana, prima donna africana ad avere ricevuto il premio Nobel per la pace. Roberta consiglia inoltre di cercare le traduzioni italiane della letteratura africana, come quelle della bravissima Chimamanda Ngozi Adichie.

 

E adesso che tutta la famiglia ha studiato la destinazione, siete pronti a partire con noi? Ecco qualche articolo periniziare a sognare l’Africa:

 

Milly
{testi e fotografie di Milena Marchioni}

.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

 

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Reply Tiziana

    Ciao Milly, io vi suggerisco “guida dei mammiferi d’Africa e guida pratica al safari” di Marco Lambertini se avete intenzione di fare un safari! Noi lo abbiamo trovato fantastico! Ha un taglio più scientifico, adatto a bimbi un po’ più grandi (direi dai 7 anni in su da leggere con l’aiuto dei genitori), con tante tavole sugli animali che si potranno incontrare e notizie sul loro habitat, caratteristiche fisiche, vita sociale etc … con questo libro saprete distinguere ogni animale che incontrerete! 🙂

  • Reply Roberta

    Per gli adulti, suggerisco di leggere “Solo il vento mi piegherà”, di Wangari Maathai”, un’attivista kenyana e prima donna africana ad avere ricevuto il premio Nobel per la pace. La letteratura africana è ricchissima, e ci sono diverse opere tradotte in italiano (come quelle della bravissima Chimamanda Ngozi Adichie), che meritano di essere lette 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *