Vacanza sulla neve per chi non scia: divertimento low cost in Alto Adige

Oggi Marzia ci porta tra le incantevoli montagne dell’Alto Adige per darci qualche consiglio per risparmiare e per godersi una bella vacanza sulla neve con i bambini, anche senza sciare.

Amate la montagna d’inverno per i suoi paesaggi ma non appartenete a coloro che si infilano gli sci ai piedi e temete di annoiarvi, specie se non avete i soldi per uno di quei bellissimi family hotel di cui sono popolate le Dolomiti?
Non temete, le alternative per divertirsi ci sono….e oggi, reduce da 5 giorni in Alto Adige a cavallo di Capodanno con Alex, 6 anni, vi spiego come. Senza spendere una fortuna, per altro.

Vacanza sulla neve per chi non scia: la scelta dell’alloggio

Si sa, l’alloggio è la prima voce di spesa e spesso la più importante. A volte anche gli appartamenti, molto più comodi con dei bambini, hanno dei costi proibitivi durante le vacanze di Natale. Quando ho iniziato la ricerca, con il mio “misero” budget di 100 euro al giorno per un trilocale, mi stavo scoraggiando…finché ho capito che basta allontanarsi dai paesi più vicini agli impianti di risalita  per riuscire a contenere, e non di poco, la spesa! Scegliendo Andriano, un paese da turismo estivo ma che non offre nulla in inverno, sono riuscita a stare nel mio budget con un appartamento nuovissimo, con ben 7 posti letto (tanto da poter estendere l’invito ad amici e risparmiare ulteriormente sull’alloggio!) e super accessoriato: parcheggio coperto, cucina con tutto, dal forno a microonde alla lavastoviglie, lenzuola e biancheria da bagno ecc… Questo il link > hoferhof.it/ che consiglio caldamente.

Trovato il posto, mi è bastata un po’ di ricerca su google maps per capire che il paesino non era poi così sfortunato come mi era sembrato di primo acchito: situato tra Merano e Bolzano, Andriano dista una ventina di Km (di comoda superstrada) da entrambi e quindi è perfetto per chi, come noi, vuole visitare un po’ la zona e non è interessato a mettere gli sci ai piedi alle 8 del mattino.

Già, lo sci…ma cosa fare, specie con bambini, se non si scia? Ci si annoia? Assolutamente no, almeno nella zona da me testata! Ecco dove abbiamo speso le nostre giornate…se possibile comunque sulle piste da sci perché a noi la neve piace!

Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini

Neve per chi non scia: Merano 2000

Nel comprensorio sciistico di Merano la zona dedicata ai bambini si chiama Kinderland, ed è una vera delizia. Arrivati in quota con la cabinovia, troverete due zone gioco, una all’aperto e una al chiuso, entrambe gratuite > questo è il sito

Quella all’aperto permette ai più piccoli di fare le prime discese con lo slittino e con gli sci, usufruendo del comodo tappeto per le risalite. La sala al chiuso permette di riscaldarsi o di giocare se il tempo volge al brutto, e ha la comodità di avere una zona apposta per consumare il proprio pranzo al sacco.
Per i bimbi più grandicelli e più avventurosi, ci sono la pista di slittino e quella di alpin bob.

Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini
L’Alpin Bob

L’alpin bob è in verità poco impegnativa, ma potrebbe spaventare i più piccoli: di fatto è un bob su rotaia che scende alla velocità che volete voi, perché l’adulto guida (occhio alle curve!) per più di 1 km..io e Alex lo abbiamo fatto e ci siamo divertiti tantissimo! Si paga o la singola corsa o il giornaliero, per un numero di corse illimitate.

La pista di slittino è qua molto bella e lunga, ma anche insidiosa (infatti, come per lo sci, è obbligatorio il casco fino ai 14 anni!). Da soli si può fare tranquillamente dagli 8-9 anni, prima consiglio vivamente di accompagnare il bambino, ma non temete…voi vi divertirete se possibile come e più di lui perché le discese a due sono divertentissime! Per quello si può fare il giornaliero, che non è a buon mercato ma costa molto meno di quello per lo sci, in quanto la risalita avviene tramite la cabinovia.

slittino a Merano - Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini

E dopo la neve… un salto alle Terme di Merano

Lasciatemelo dire, viste da fuori le terme di Merano sono davvero fighe. Sarà per il contrasto tra la struttura, molto futuristica, e le montagne che fanno da sfondo…! Dentro poi lo sono ancora di più..una serie di piscine esterne ed interne, adatte a tutta la famiglia, con tanti servizi dedicati ai più piccoli: area gioco interna se sono stufi di nuotare, fasciatoi nei bagni, seggioloni nella zona pranzo…del resto siamo in Alto Adige! Il sito è questo > termemerano.it

E se temete che starci tutto il giorno annoi i vostri piccoli (non certo voi, lo so)? Niente paura, si possono fare ingressi di sole 2 ore, o di 3, estendibili al bisogno. E se proprio non ce la fanno più, nel piazzale delle Terme allestiscono sempre una pista di pattinaggio sul ghiaccio durante il periodo Natalizio.

addobbi natalizi - Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini

Sulla neve senza sci, nel comprensorio della Plose

Il comprensorio sciistico di Bressanone ha come fiore all’occhiello la Rudirun, una delle piste di slittino più lunghe dell’Alto Adige. 9 km di pista, con tratti adatti a tutte la famiglia in quanto pochi impegnativi. Questo è il sito > plose.org
Purtroppo in questo inverno balordo la pista era chiusa per mancanza di neve, ma alla prossima occasione non me la farò mancare!

> Plose per bambini in estate <

Sulla neve senza sci a Obereggen

Le piste di slittino di Obereggen sono talmente facili, e per tutte le età, che non c’è neanche l’obbligo del caschetto. Sono due, una di 750 metri per i più piccoli (che consiglio però di accompagnare, almeno fino agli 8 anni), e una di quasi 2 km. Questo è il sito > slittino <

Obereggen pista - Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini
Anche qua si può fare l’abbonamento giornaliero, molto più economico di quello per gli sci (26 euro contro i 45) per salire e scendere a piacimento con gli impianti di risalita. Per i più piccoli, c’è lo snow park di Brunoland, con gonfiabili e giochi sulla neve. Per saperne di più leggete questi articoli di Milly:

Obereggen - Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini

Insomma, chi l’ha detto che la montagna in inverno se non si scia è noiosa?

Non dimentichiamo poi i vari Mercatini che popolano l’Alto Adige, uno più bello dell’altro. Da vari anni sono aperti fino al 6 gennaio,  e dopo Natale sono di solito semi deserti. Io li ho visitati tutti, diverse volte, quindi questa volta mi sono limitata a quelli di Merano, perché ero lì per le terme, a quello di Levico Terme, in Trentino, che non avevo mai visto: pieno di prodotti enogastronomici e dalla collocazione molto caratteristica, essendo dentro il parco asburgico. Peccato per la mancanza di neve!

Levico Terme - Alpin Bob - Vacanza sulla neve per chi non scia - Alto Adige sulla neve con bambini

Quello di Merano è bello sempre, neve o non neve, perché la sua collocazione lungo il fiume è molto scenografica. Vale la pena venirci la sera, con il buio (occhio però che chiude alle 19) perché si illumina come un gigantesco presepe e da bello diventa stupendo.

Vi ho fatto venire voglia di fare un pensierino alle nostre montagne per il prossimo inverno? O per questo inverno 2016-2017 un po’ balordo, nel caso si decida a nevicare sul serio? Spero di sì.
In ogni caso…
Buon anno e Buona Montagna a tutti!

Marzia
{testi e fotografie di Marzia Bordiga}
{foto di copertina, via Shutterstock}

.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

.

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

Dai un’occhiata anche qui:

 

L'autrice: *Marzia*

Mamma di Alex, classe 2010. Viaggiatrice fai da te dal 2004, mi ero ripromessa di non smettere dopo la nascita di mio figlio e ho mantenuto la promessa. Per farlo ho dovuto cambiare il mio modo di viaggiare e imparare a guardare ogni meta con altri occhi. Quella che temevo fosse una privazione, cioè rendere ogni viaggio a misura di bimbo, si è rivelata una splendida occasione per vedere quanto visitare il mondo può dare a un bambino. Inutile dire che da questa scoperta ogni viaggio fatto con Alex è stato più bello di tutti quelli fatti senza di lui.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *