Documenti necessari per i minori in viaggio: quali documenti portare?

A chi non è mai capitato di ritrovarsi a controllare i documenti a pochi giorni dalla partenza (se non il giorno stesso) e accorgersi all’improvviso che la carta d’identità era scaduta, che il passaporto aveva bisogno di una nuova marca da bollo o che, per poter portare i bimbi sull’aereo serviva un documento di cui non si sospettava neanche l’esistenza?

La normativa in materia di espatrio dei minori cambia spesso e dipende dalla cittadinanza di chi viaggia e dalla destinazione che si intende raggiungere, quindi è importante informarsi per tempo… In questo articolo si parla dei documenti necessari per i minori in viaggio con particolare riferimento alle novità introdotte nel corso del 2012 per i cittadini italiani. (*)

Per evitare spiacevoli sorprese al momento della partenza, è fondamentale informarsi adeguatamente e con largo anticipo.

In caso di viaggi organizzati, si possono chiedere indicazioni all’agenzia di viaggi o al tour operator.

In caso di viaggi fai da te, invece, ci si può rivolgere direttamente alle fonti ufficiali, reperibili ovviamente anche in rete:

Documenti minori in viaggio:
quali siti consultare

Sul sito Viaggiaresicuri del Ministero degli Affari Esteri è possibile verificare quali documenti siano necessari per visitare i vari paesi del mondo, oltre all’eventuale necessità di visto o permesso particolare.

Per quanto riguarda in particolare gli adempimenti per il rilascio del passaporto e la normativa italiana in merito all’espatrio dei minori, è inoltre opportuno consultare il sito della Polizia di Stato.

 

Documenti bambini in viaggio:
la normativa per i cittadini italiani

Attualmente, per i cittadini italiani, la normativa prevede quanto segue.

 

documenti necessari per i minori in viaggio - documenti di viaggio per minori - documenti necessari bambini in viaggioPER VIAGGIARE IN ITALIA

In generale, per spostarsi all’interno del nostro paese i bambini non hanno bisogno di documenti.

documenti di viaggio per minoriSe però si viaggia in aereo, è necessario avere un documento individuale. Dal 14 maggio 2011 è possibile richiedere la CARTA D’IDENTITA’ anche per i minori di 15 anni, compresi i neonati: per il rilascio, entrambi i genitori devono recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune con 3 fototessere uguali del minore. La normativa prevede due tipologie di validità: triennale per i minori da 0 a 3 anni, quinquennale per i minori tra 3 e 18 anni.

AGGIORNAMENTO 10/07/2014: grazie al commento di un lettore, addetto ai controlli portuali in Sardegna, apprendiamo che per recarsi sull’isola i bambini devono essere in possesso di documento d’identità e, se viaggiano senza genitori, della delega di accompagnamento.

AGGIORNAMENTO 2018: sta progressivamente entrando in vigore in tutta Italia la Carta d’Identità Elettronica, che prevede tempi di rilascio mediamente più lunghi. E’ quindi opportuno informarsi presso il proprio Comune sulla procedura da seguire, muovendosi con dovuto anticipo per evitare di dover rinnovare il documento a ridosso della partenza.

 

documenti di viaggio per minori - documenti necessari bambini in viaggioPER VIAGGIARE IN EUROPA

A partire dal 26 giugno 2012, i minori potranno viaggiare in Europa solo se in possesso di un documento di viaggio individuale. Anche in questo caso quindi si può utilizzare la CARTA D’IDENTITA’ se, nel momento del rilascio, è stata richiesta espressamente la condizione di validità per l’espatrio. Ovviamente se il minore è già in possesso del passaporto individuale (vedi sotto) può utilizzarlo anche per viaggiare in Europa. Ulteriori dettagli sul sito dell’Unione Europea

Se un minore di 14 anni deve recarsi all’estero senza i genitori, è necessario richiedere l’autorizzazione alla Questura > normativa per minori che viaggiano senza genitori.

AGGIORNAMENTO 17/01/2016: alcuni paesi europei (es. Austria) in queste settimane stanno limitando la libera circolazione prevista dal Trattato di Schengen. E’ quindi indispensabile verificare la documentazione necessaria per l’espatrio (sia adulti che minorenni) sul sito Viaggiaresicuri.it anche se si viaggia via terra.

 

documenti di viaggio per minori - documenti necessari bambini in viaggioPER VIAGGIARE FUORI DALL’EUROPA

A partire dal 26 giugno 2012, i minori possono viaggiare fuori dall’Europa solo se in possesso del PASSAPORTO INDIVIDUALE, quindi non è più valida l’iscrizione nel passaporto dei genitori, che resta però valido per il genitore fino alla sua naturale scadenza. Anche i passaporti individuali rilasciati ai minori prima del 25 novembre 2009, con durata decennale, sono validi fino alla loro naturale data di scadenza, previa inclusione dei dati dei genitori per i minori di 14 anni. La procedura per richiedere il nuovo passaporto individuale prevede l’assenso di entrambi i genitori (in mancanza dell’assenso si deve essere  in possesso del nulla osta del giudice tutelare); se uno dei due genitori è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, il richiedente può allegare una fotocopia del documento del coniuge firmato in originale con una dichiarazione scritta di assenso all’espatrio. Analogamente a quanto avviene per la carta d’identità, la normativa prevede due tipologie di validità: triennale per i minori da 0 a 3 anni, quinquennale per i minori tra 3 e 18 anni. Tutti i dettagli sono reperibili sul sito della Polizia di Stato.

N.B.1: per recarsi in molti paesi extraeuropei è richiesta una validità residua del passaporto di almeno 6 mesi, quindi controllate bene la data di scadenza quando prenotate un viaggio!

N.B.2: una bella notizia la trovate qui: nuove regole per la > Marca da bollo sul passaporto

N.B.3: un’attenzione particolare deve essere poi dedicata all’eventuale visto necessario per entrare in alcuni paesi. Si va dai casi più complicati, come per esempio la Russia o la Cina, che richiedono un visto “materiale” da apporre sul passaporto (previo invio o consegna dello stesso alle Ambasciate/Consolati competenti) ai casi più semplici che richiedono la compilazione di un modulo online, come per esempio lo Sri Lanka o il Kenya. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, poi, esiste la possibilità di viaggiare senza visto, compilando il modulo online per ottenere l’ESTA (una sorta di autorizzazione al viaggio senza visto). Sul sito ufficiale del governo americano (disponibile anche in italiano) sono riportati dettagliatamente tutti i requisiti per potervi accedere (per esempio passaporto individuale con microchip). Consiglio di stampare la schermata di conferma al termine della procedura poiché ho recentemente verificato che non arriva email di confermo. All’ingresso degli Stati Uniti non dovrebbero chiederlo, ma a noi una volta l’hanno chiesto quindi io una copia me la porto sempre per sicurezza. Il costo, se si procede in autonomia sul sito ufficiale del governo americano è di 14 dollari a testa, bambini compresi, da pagare con carta di credito.

N.B.4: alcuni paesi (es. Sudafrica), oltrea al passaporto, chiedono copia dell’estratto di nascita plurilingue anche se il minore viaggia con entrambi i genitori (si può richiedere al proprio Comune).

 

E voi, siete in regola con tutti i documenti? SI? Allora, buon viaggio!!! 🙂

Milly

 

(*) N.B..: mi occupo periodicamente di verificare eventuali aggiornamenti nella normativa, ma non mi assumo alcuna responsabilità in caso di informazioni non aggiornate. E’ sempre necessario verificare direttamente dalle fonti ufficiali linkate all’interno dell’articolo (in particolare Polizia di Stato oppure Comune di residenza) oltre che dalle compagnie aeree in caso di voli.

 

Leggi anche qui:
> Passaporto per minori: nuove norme per chi viaggia senza genitori
> Bollo sul passaporto: le nuove regole

 

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

 

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

 

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. Consigli per viaggiare con bambini: superare le paure e organizzarsi
  2. Compagnie aeree che non amano i bambini
  3. Come siamo sopravvissuti a 18 ore di viaggio (e 6 di fuso orario)
  4. Visitare isole tropicali con bambini? Si può! 10 scatti dai nostri viaggi…

 

L'autrice: * Milly Marchioni *

Mamma di Amanda, classe 2007. Viaggiatrice indipendente, adoro il mare e le isole tropicali ma anche la montagna e in generale i viaggi a contatto con la natura...passando per le città, i piccoli borghi, i castelli, le sagre di paese... Scoprire il mondo con gli occhi di mia figlia mi sta aiutando a crescere come viaggiatrice ma soprattutto come persona.

Commenti

  • Pingback: bimbi a Barcellonabimbi e viaggi

  • Reply donata

    un bimbo di 4 anni può viaggiare in aereo in Italia con un adulto non parente? quali documenti sono necessari? grazie

    • Reply *Milly*

      Ciao Donata, che domanda interessante e complicata!
      Ci ho studiato un po’ su e credo che la normativa da applicare sia quella del minore che viaggia non accompagnato.
      Questa per esempio è la pagina di British Airways in cui se ne parla: “Tutti i bambini di nazionalità italiana fino a 14 anni che viaggiano non accompagnati devono essere in possesso di una Dichiarazione di affido completa che può essere ottenuta presso tutti gli uffici di polizia locali (non è disponibile presso gli uffici della polizia aeroportuale).”
      Questa invece è quella di Alitalia: “I minori di 14 anni possono viaggiare, purché siano in possesso di un proprio documento d’identità, anche se accompagnati da persona diversa dal genitore/tutore legale”
      In generale comunque la prima cosa da fare è contattare la Questura, per chiedere conferma e compilare eventualmente la Dichiarazione.
      In ogni caso è indispensabile chiedere alla compagnia aerea, perchè non è escluso che ciascuna di loro applichi politiche leggermente diverse (e comunque saranno loro al banco del checkin! 😉 )
      Spero di esserti stata utile…
      Se trovi altre informazioni in merito facci sapere! 🙂
      Grazie
      Milena

      • Reply Nicoleta

        Buongiorno io sono romena e vorrei andare con mia figlia in Romania lei è nata in Italia e ha il padre italiano mi interesserebbe che documenti dovrei avere per lei grazie ha tre ani

        • Reply * Milly Marchioni *

          Ciao Nicoleta, in questo caso è fondamentale chiedere informazioni ufficiali e aggiornate agli organi competenenti, per essere certi di procedere nel modo corretto.

    • Reply christian marin

      ciao milly volevo farti una domanda, ma se due minorenni di 17 anni vogliono viaggiare in un paese extra europeo cioè l’america del sud devono avere il consenso dei loro genitori o gli basta avere la carta d’identità e il passaporto?

      • Reply *Milly*

        Ciao! Credo che possiate viaggiare da soli, col passaporto individuale (per il rilascio del quale serve la firma dei genitori) mentre la carta d’identità non serve, Però, mi raccomando, informatevi dalle fonti ufficiali: il vostro Comune di residenza, la Questura, la Polizia aeroportuale…insomma qualcuno che abbia competenza in merito alle norme vigenti per questi casi particolari! ciao e buon viaggio!

  • Reply viaggiebaci

    Sai a me cos’è successo andando in Marocco nel 2011????
    Arrivo tranquilla al check-in (per fortuna con mezz’ora di anticipo!) con Samir iscritto nel mio passaporto e la tipa mi dice che serve un suo passaporto individuale. Ma come? Se è venuto ovunque in questo modo ed è ancora minore? Beh! all’epoca il Marocco era uno dei pochissimi paesi in cui era obbligatorio il passaporto anche per i minori: non ti dico la tremarella alle gambe all’idea di dover rinunciare ad abbracciare papà, che ci aspettava a Casablanca …
    In quella mezz’ora ho fatto i salti mortali per fare fototessera x passaporti, chiamare la questura di vicenza, farci mandare un sacco di carte all’ufficio di polizia aeroportuale di malpensa e alla fine prendere l’aereo davvero la volo …
    Forse li ho commossi perchè ero da sola con un bambino 😉

    • Reply *Milly*

      ummamma mia, non oso immaginare l’ansia!!!
      per fortuna sono stati clementi…a volte incontri persone che ti fanno storie per niente!!!

  • Reply Francesca Patatofriendly

    Incredibile Monica che siano stati cosi’ comprensivi!Non e’ cosi’ ovvio!!!Chissa’ che ansia!!!
    Comunque ha ragione Milly: meglio verificare sempre tutto … non si sa mai!!
    A me e’ capitato col passaporto per gli USA: il mio era uno di quelli vecchi ma rinnovato, ho fatto l’ESTA senza problemi poi per caso ho verificato grazie a un amico sposato con una americana che mi ha messo la pulce nell’orecchio…morale: ho dovuto rifarlo al volo una settimana prima perche’ altrimenti non mi avrebbero fatta partire!Per fortuna era fuori periodo turistico!!!

    • Reply *Milly*

      sì, esatto: sempre meglio una rapida verifica prima di partire…possibilmente con largo anticipo perchè i tempi delle questure possono essere biblici 🙁

  • Reply Marco

    Siamo sposati e viviamo In Germania e io voglio andare in vacanza in Italia portando con me nostra figlia di 4 anni che ha un passaporto valido.
    Mia moglie non vuole venire e non vuole che nostra figlia venga con me.
    È una vacanza all’interno della UE e mia figlia vorrebbe venirci.
    Me lo può impedire ? serve il consenso della madre ?
    Grazie in anticipo

    • Reply *Milly*

      Caro Marco,
      non voglio entrare nel merito della questione, che mi sembra molto delicata…sicuramente la cosa migliore è che tu convinca tua moglie a viaggiare con voi e godervi assieme un bel viaggio in Italia!
      Per il resto, posso solo dirti che al momento di fare il passaporto per i minori, nel modulo da compilare, si può scegliere l’opzione che il minore possa viaggiare anche con uno solo dei due genitori.

  • Reply Moha

    Salve ho 16 anni , di origine tunisina , ma nato in Italia.Siccome per avere la cittadinanza devo aver 18 anni , e quindi ancora non posso avere il passaporto italiano , posso viaggiare fuori dall’Italia , in Europa , con il mio passaporto tunisino ? grazie 🙂

    • Reply *Milly*

      Ciao! Mi risulta che con permesso di soggiorno Schengen sia possibile viaggiare in tutti i paesi Schengen (ovviamente con permesso di soggiorno e passaporto).
      Ma per la conferma ti consiglio di rivolgerti al Consolato Tunisino, così avrai tutte le informazioni corrette da una fonte ufficiale! 🙂

  • Reply Milena

    Ciao Milly,
    una domanda, a Gennaio andrò a Cuba, mia sorella è minorenne i miei genitori non verranno, pensi ci saranno problemi? ?

    • Reply *Milly*

      Ciao Milena,
      ti riporto la risposta che avevo dato ad un’altra lettrice che aveva un problema analogo, poi fammi sapere se impari qualcosa di diverso:

      “credo che la normativa da applicare sia quella del minore che viaggia non accompagnato.
      Questa per esempio è la pagina di British Airways in cui se ne parla: “Tutti i bambini di nazionalità italiana fino a 14 anni che viaggiano non accompagnati devono essere in possesso di una Dichiarazione di affido completa che può essere ottenuta presso tutti gli uffici di polizia locali (non è disponibile presso gli uffici della polizia aeroportuale).”
      Questa invece è quella di Alitalia: “I minori di 14 anni possono viaggiare, purché siano in possesso di un proprio documento d’identità, anche se accompagnati da persona diversa dal genitore/tutore legale”
      In generale comunque la prima cosa da fare è contattare la Questura, per chiedere conferma e compilare eventualmente la Dichiarazione.
      In ogni caso è indispensabile chiedere alla compagnia aerea
      , perchè non è escluso che ciascuna di loro applichi politiche leggermente diverse (e comunque saranno loro al banco del checkin! 😉 )

      Trattandosi poi di Cuba, ti consiglio di informarti accuratamente perchè in genere i controlli sono molto scrupolosi!

      Milly

  • Reply valentina

    Ciao,
    mi sta venendo un grande dubbio a leggerti!!!Ad agosto mio marito ed io volevamo andare in vacanza nel sud della Francia con la nostra auto; abbaiamo due bimbe di 4 e 1 anno, hanno bisogno di un documento anche loro anche se non prendiamo voli aerei? se non leggevo questo sito sarei partita senza pensarci ( l’anno scorso siamo stati un giorno in Austria e non avevamo niente con noi!!!?)
    Grazie mille!

    • Reply *Milly*

      Ciao Valentina!
      Durante gli spostamenti all’interno della Comunità Europea in auto non vengono richiesti documenti validi per l’espatrio perché le frontiere sono aperte.
      In generale comunque avere un documento dei bimbi (anche solo la carta d’identità) può essere opportuno. A noi per esempio capita spesso che chiedano il documento della bimba negli alberghi (anche in Italia).
      Se hai dei dubbi però ti consiglio di rivolgerti alla fonte ufficiale per conoscere la documentazione necessaria per l’espatrio: la Polizia di Stato (vedi link citati nell’articolo).

  • Reply riccardo

    Devo portare mia cognata che ha 9 anni in Sardegna, logicamente è munita di carta di identità, in caso di controllo delle autorità portuali a regola non dovrebbero esserci problemi, o sbaglio? Non ho trovato informazione a riguardo.
    Grazie

    • Reply *Milly*

      Ciao Riccardo, sì, per andare in Sardegna è sufficiente la carta d’identità, in caso di eventuali controlli da parte delle autorità portuali.
      In generale comunque, se hai dei dubbi ti consiglio di rivolgerti alla fonte ufficiale: la Polizia di Stato (vedi link nell’articolo).
      Ciao e buon viaggio!

  • Reply Ungureanu

    Ho cercato dappertutto ….aiutatemi:(… Devo riportare in Romania da italia, con blueair la mia nipote di 9 anni. Ha solo passaporto rumeno individuale elettronico … Mi serve qualche altro documento?

      • Reply Ungureanu

        È arrivata insieme alla madre con il pullman 1 mese fa, però la madre nn può riportarla in Romania x motivi di lavoro.grazie

        • Reply *Milly*

          Sicuramente servirà anche la dichiarazione sottoscritta dalla mamma (con firma autenticata) che ti autorizza ad accompagnarla, comunque senti dalle autorità competenti che ti ho linkato e anche DALLA COMPAGNIA AEREA, così vai sul sicuro.

  • Reply coral

    Salve, scusate ho 17 anni, a settembre parto con il mio fidanzato da roma per la Sicilia con l’aereo, posso viaggiare sola? di quali documenti necessito?
    un’ altra domanda, lui è straniero e per settembre non riesce ad avere il nuovo permesso di soggiorno poichè scadrà a breve e ci vuole del tempo per rifarlo, può viaggiare solo con il passaporto del suo paese? grazie mille!

    • Reply *Milly*

      Ciao Coral, scusa se ti rispondo solo ora ma sono in viaggio e ho scarso accesso alla rete.
      Per volare in Italia è sufficiente la carta d’identità per gli italiani. Per quanto riguarda il tuo ragazzo dipende dalla nazionalità e dalla relativa normativa.
      In questo caso non espatriate quindi non dovrebbe servire alcuna autorizzazione particolare.
      In ogni caso, per informazioni certe, ti consiglio di contattare la Questura e la compagnia aerea con la quale volerete. Ci hai già provato?

    • Reply Nechiti Rosalia

      Salve sono una ragazza di 17 anni e vorrei partire sola per la Romania devo avere l’autorizzazione e la firma dei genitori ? o mi serve solo la carta d’entità ?

  • Reply vincenzo

    posso portare con me un minore di 15 anni in possesso di carta d’identità,in aereo per un viaggio dall’italia per l’italia?
    Se si, i suoi genitori devono fare una dichiarazione di affido?

    grazie

    • Reply *Milly*

      Ciao Vincenzo.
      Se il minore è italiano, per viaggiare in Italia è sufficiente la carta d’identità, non serve il passaporto.
      Non dovrebbe neanche servire la dichiarazione d’affido perché non si tratta di espatrio, ma per esserne certi è necessario chiedere informazioni a fonti ufficiali (Questura) e in ogni caso alla compagnia aerea.

  • Reply laura

    ciao milly!!
    io ho una domanda..non ho la carta d’identità di mio figlio e non posso fargliela al momento, però ho il suo codice fiscale e la sua tessera sanitaria,riesco comunque a portarlo da milano a napoli in aereo?
    ti ringrazio anticipatamente.

    • Reply *Milly*

      Ciao Laura,
      la normativa dice che per i viaggi in aereo serve un documento di viaggio individuale. Ti consiglio vivamente di sentire la compagnia aerea per capire quale documento dovrai mostrare all’imbarco.

  • Reply endrit

    ciao ho 17 anni ho il permesso di soggiorno per assistenza dei minori volevo chiedere se posso andare in albania da solo?

    • Reply *Milly*

      Ciao! Scusa ma non capisco una cosa: mi sembra di capire che tu non sia italiano, giusto?
      In tal caso, mi dispiace, ma questa normativa si riferisce ai cittadini italiani…
      Provo a cercare qualche informazione in rete, ma è opportuno che tu ti rivolga a fonti ufficiali per essere certo di avere le risposte giuste.

  • Reply Silvia

    Ciao!
    Ho letto qualche commento ed ho visto della carta di identita’ per andare in Sardegna…io ho un bimbo di 2 mesi e mezzo e partiamo in nave settimana prossima…devo fare la carta di identita’?? Non è come viaggiare in una qualsiasi altra parte d’Italia??
    Aiutoooo…sono in macrscopico ritardo, altrimenti.

    • Reply *Milly*

      Ciao Silvia,
      tranquilla!
      I controlli possono avvenire sugli aerei, soprattutto nei casi di compagnie straniere che richiedono un documento individuale anche per i bambini. In nave non ricordo di aver mai ricevuto controlli e comunque sei in Italia…quindi buon divertimento e, se ti va, raccontaci com’è andata la tua vacanza!!! 😀

      • Reply Roberto

        Cara Milly, ti informo in quanto addetto ai controlli portuali in Sardegna. Noi i documenti dai bambini li chiediamo e come. Non basta il CF in quanto manca la foto. A qualcuno potrebbe capitare di perdere la nave in attesa che le forze dell’ordine eseguano i controlli necessari. E serve anche la delega d’accompagnamento nel caso non viaggi con i genitori. Spero di esserti stato utile, buon viaggio a te e a tutti i genitori.

        • Reply * Milly Marchioni *

          Ciao Roberto, grazie mille per questa preziosa informazione.
          Evidentemente però non tutti i tuoi colleghi sono scrupolosi quanto te: sono appena rientrata da una vacanza in Sardegna e nessuno ci ha chiesto i documenti: potevamo essere chiunque (e viaggiavamo con nostra figlia!)

          • Roberto

            Su questo posso solo dirti che i controlli sono a campione e che la mia cruppolasità non da tutti è apprezzata …. Però ci sono anche colleghi che facendo il loro lavoro hanno lasciato passeggeri fuori dal porto in attesa delle forze dell’ordine e la nave è partita. Poi ci sono altri metodi di valutazione che non posso dirti per ovi motivi usati da chi sembra non controlli nulla. Saluti.

          • * Milly Marchioni *

            Grazie davvero, ho aggiornato anche l’articolo perché è importante che la gente sia informata!

  • Reply Yuliya

    Un bambino di 5 anni Moldavo (nato e residente in Italia) di quali documenti necessita per andare in aereo in Moldavia? Non ha ancora un passaporto tutto suo.

    • Reply *Milly*

      Ciao Yuliya, mi dispiace ma non conosco la normativa in merito ai cittadini non italiani quindi non voglio darti informazioni che potrebbero essere sbagliate. Ti consiglio di contattare la Questura della tua città che saprà sicuramente fornirti le informazioni necessarie (credo comunque che in Moldavia dovrete fare il passaporto del piccolo). ciao milly

  • Reply Massimo

    Salve gentilmente vorrei un’informazione se fosse possibile, a Dicembre dovremmo partire per NY io e la mia compagna con il figlio della mia compagna che ha 16 anni e il suo passaporto, e un suop amico anche lui sedicenne con relativo passaporto. mi chiedo necessitiamo di altri documenti? sia per il figlio della mia compagna che per il suo amico.

    ciao e grazie

  • Reply Massimo

    Salve vorrei gentilmente avere un’informazione, noi dovremmo partire a dicembre per NY, siamo io , la mia compagna, il figlio della mia compagna e un suo amico. I ragazzi sono entrambi 16enni, con il loro passaporto ovviamente, ora mi chiedo abbiamo anche bisogno di un qualche documento firmato dal padre del figlio della mia compagna, e dai genitori del suo amico?

    cordialmente saluto
    e ringrazio

    • Reply *Milly*

      Ciao Massimo! Per andare negli Usa è obbligatorio il passaporto individuale con chip.
      Avendo più di 10 anni anche l’amico può viaggiare accompagnato da adulti non genitori.
      Per scrupolo però ti consiglio di chiedere ai competenti organi, per avere la certezza delle informazioni.
      Ciao
      Milena

  • Reply francesca

    Ho un bambino di tre anni io sono italiana e suo padre tunisino.il bambino ha solo passaporto italiano e siamo in tunisia da 6 mesi..a natale dovremmo andare in italia…è sufficiente solo il passaporto italiano? Grazie

    • Reply *Milly*

      Ciao Francesca!
      Se il bambino è italiano per viaggiare ha bisogno del passaporto italiano. Viaggia con entrambi i genitori?

  • Reply Lorenzo

    Senti scusa vorrei un informazione io ho 18 anni e la mia fidanzata ne ha 16 ,in un albergo a roma faranno problemi ?

    • Reply *Milly*

      Ciao Lorenzo! Ad essere sincera non lo so, ma non credo ci siano problemi. per sicurezza, ti consiglio di contattare l’albergo prima, per evitare brutte sorprese al tuo arrivo.

  • Reply Marco

    ciao sono marco mi è sorto un dubbio volevo chiederti io a marzo partirò da bari a milano con mia nonna, abbiamo già la carta di identità ma avendo 15 anni non so se mi serve la dichiarazione della polizia di stato? io sapevo che servisse solo ai minori di 14 anni…grazie per l’aiuto!! 😉

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Marco, non dovresti avere problemi, sia perché resti in Italia sia perché hai già 15 anni, ma per la conferma ti consiglio di chiedere in Questura o alla compagnia aerea (se è Italiana non dovrebbero chiederti niente…so che Ryan Air, per esempio vuole un documento…)

  • Reply dorina

    buon giorno io sono dorina e ho 18 anni … e vorrei portare il mio ragazzo in moldavia questa estate xò lui ha solo 17 anni. che docementi devono fare i suoi genitori ..grazie mille.. arrivederci ….

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Dorina, credo che non abbia bisogno di niente, però per scrupolo senti da Questura e compagnia aereo

    • Reply dorian

      grazie cmq…. 🙂

  • Reply Oana

    ciao.
    sono rumena, mamma di una bambina di 4 anni, sposata con un italiano. vorrei andare in Romania, solo io e la bambina. io e mio marito vogliamo sapere di che documenti abbiamo bisogno per la bambina che è ovviamente cittadina italiana. le altre volte abbiamo compilato un documento ATTO DI ASSENSO TRA I GENITORI ma ora non lo trovo più su internet da scaricare. la bambina ha la carta d’identità valida per espatrio e il certificato di nascita col nome dei genitori rilasciato dal comune di residenza. servono altri documenti? non andiamo in aereo,ma in macchina.
    grazie in anticipo per la tua risposta

    • Reply * Milly Marchioni *

      Vai tranquilla, ha tutti i documenti in regola, inoltre alle frontiere via terra non ci sono controlli. Il mio consiglio comunque è sempre quello di chiedere conferma agli organi ufficiali.

  • Reply Damiano formiconi

    Ciao! Dando un’occhiata al tuo blog ho constatato la sua utilità.
    Vorrei chiederti questo: sono di Roma e devo portare le mie allieve di danza a uno stage formativo a Ravenna. L’albergatore emiliano mi ha chiedo di presentare all’arrivo una dichiarazione di affido. Cercando su internet ho trovato solo delle dichiarazioni di affido relative a viaggi di minori all’estero. Quindi il mio dubbio ora è questo: esiste un documento ufficiale (e difficile da trovare) per una situazione del genere, oppure è necessario scrivere al computer i nominativi delle bambine e far mettere una firma ai gentori?
    Grazie Damiano.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Damiano! Innanzitutto grazie!
      Dunque, neanche io ho mai sentito parlare di questa dichiarazione e sinceramente mi sembra strana come richiesta. E’ ovvio che gli albergatori chiedano un documento d’identità, però a me nessuno ha mai chiesto uno stato di famiglia per dimostrare che mia figlia fosse davvero mia figlia.
      Detto ciò, io fare due cose: la prima è chiedere all’albergatore che dichiarazioine vuole, la seconda (io lo farei comunque, indipendentemente dalle richieste dell’albergatore) è chiedere ai genitori di sottoscrivere due righe (a meno che non l’abbiamo già fatto in qualche modo autorizzando la partecipazione delle ragazze allo stage).
      Spero di esserti stata utile e se hai bisogno di altro, facci sapere!

  • Reply Tanya Rose Tadeo

    voglio sapere ho 2 bimbi di 3 anni e 10 mesi..vogliamo fare una vacanza in belgio ..ci servono i passaporti?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Tanya, per risponderti ho bisogno di sapere se siete italiani e con quale mezzo viaggiate. Inoltre ti confermo che è sempre opportuno chiedere alle fonti di informazione ufficiale (Questura e/o Comune) ed eventualmente alla compagnia aerea con cui si viaggia.

  • Reply sofia

    Ciao e grazie di cuore,,, sapete cosa mi è successo, arrivo al aeroporto con il mio passaporto valido e il passaporto di mia figlia di 2 anni valido e i biglietti validi…. tutto in regola…la sorpresa è che il tipo che era li e che non capiva una mazza mi ha chiesto un documento che dice che veramente la bambina è mia figlia…..ma sapete che nel passaporto dei bambini ci sono i nomi di tutti i 2 i genitore…. mi ha detto che non sapeva ed andato a informarssi tra pocco perdevo l’aereo per colpa del ignoranza.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ma è incredibile! E’ davvero fondamentale partire sempre informati!
      Mi fa piacere che questo articolo ti sia stato utile! 🙂

  • Pingback: Austria con bambini: informazioni pratiche per una vacanza in Carinziabimbi e viaggi

  • Reply paola

    Dubbio da mamma contrastata (dal papà della bambina): voglio portare mia figlia in vacanza in un paese europeo, lei ha già la carta d’identità valida per l’espatrio (fatta a 10 anni, ora ne ha quasi 13). Mio marito si oppone alla partenza senza di lui (ma non vuole venire), e dice che non mi darà il permesso (non siamo separati): è davvero necessario un permesso? a me pare di no…Siamo entrambi italiani, mia figlia è adottiva ma ormai italiana a tutti gli effetti. Lei ha anche un passaporto del suo paese di origine (America Latina)

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Paola, io credo che non servano permessi ma, per sicurezza, chiedi agli organi competenti.
      In ogni caso ti auguro con tutto il cuore di riuscire a convincere il papà della bimba a venire con voi!

  • Reply Ilaria

    Blog interessantissimo!! Io e la mia bimba di un anno con passaporto italiano vorremmo andare in uk a trovare degli amici..il mio compagno è d accordo…necessito di particolari documenti o basta il passaporto? Grazie!

    • Reply * Milly Marchioni *

      Direi proprio di si. Avete firmato entrambi quando avete fatto il passaporto della bimba?
      In ogni caso, per scrupolo, consiglio sempre una verifica presso organi ufficiali (es. Questura) e compagnia aerea con cui si vola.
      Grazie mille dei complimenti! 😀

  • Pingback: Passaporto per minori: nuove norme per chi viaggia senza genitori

  • Pingback: Texas con bambini: prima tappa di un viaggio on the road

  • Reply antonio

    blog utilissimo posso richiederti delle info per viaggio di 13 enne sola??

  • Reply antonio

    Ho dei parenti in usa e con loro mi sono accordato per far passare lì un mese alla figlia che a settembre comincerà a frequentare il liceo linguistico. Ma quanti problemi ! Dopo aver fatto il passaporto,Fatto il esta Trovato la compagnia aerea che ha il servizio di accompagnamento, Trovato il modo di farle avere i soldi necessari una volta in Usa…
    non riesco a trovare una società che faccia una assicurazione sanitaria ad una minore che viaggia da sola. No columbus,no allianz,no genertel ecc..
    hai qualche suggerimento? e qulche esperienza di minore da solo in aereo?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Eccomi: ho fatto un po’ di ricerche…
      Una mia amica, che lavora per EuropAssistance, mi ha detto che si può tranquillamente fare la polizza assicurativa, purchè sia intestata ad un adulto.
      Lei lavora a Bologna…posso darti il suo contatto o quello di un collega (se vuoi scrivermi privatamente di dove sei manda un’email qui: info@bimbieviaggi.it)

  • Reply antonio

    passerò direttamente dal sito europassistance facendo presente la situazione.
    Grazie per l’informazione

  • Reply sagilu

    Salve, ho 15 anni compiuti e sono di nazionalità italiana.
    Potrei andare a trovare dei parenti in cina volando da sola con alitalia senza il consenso di entrambi i genitori?
    Grazie mille in anticipo

      • Reply ionica petronela

        Salve.volevo sapere una cosa.se io devo partire per romania con il bimbo di sei ani ma senza il padre che documenti mi servono?

        • Reply * Milly Marchioni *

          Se il bimbo è italiano, dipende da cosa avete scritto nel momento in cui avete fatto il suo passaporto: c’era una clausola in cui si poteva scegliere se il bimbo poteva viaggiare anche con uno solo dei genitori…Altrimenti serve l’autorizzazione dell’altro. Ti invito comunque a chiedere conferma presso la Questura e la compagnia aerea con cui viaggerai.

  • Reply Elisa

    Ciao! Mia sorella ed io (15 e 17 anni) a metà luglio partiamo per il canada per andare dai nostri parenti. Viaggeremo da sole, che documenti servono oltre al passaporto?

  • Reply nicol

    Buonasera. Ho un figlio minorene cittadino italiano come il padre (Io sono rumena). Devo partire in romania senza il padre. Il bambino ha la carta di identità valida per l’espatrio con i nomi di entrambi genitori. A questo punto la mia domanda è, serve altri documenti, qualche consenso dal padre? Grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Nicol, la carta d’identità dovrebbe essere sufficiente nel tuo caso, ma ti consiglio comunque di chiedere conferma sia alle autorità (Comune o Questura) sia alla compagnia aerea con cui volerai, così sarai sicura che non ti faranno storie

  • Pingback: Bollo sul passaporto: le nuove regole | Bimbi e Viaggi

  • Pingback: Valigia per Canada: come prepararla cosa portare per bimbi e genitori

  • Reply celina loredana tancau

    mi chiamo Loredana!Ho un bambino di 4 anni.Mio marito lavora in Germania e x natale vogliamo andare da lui.sia io che il bambino abbiamo i passaporti individuali.Possiamo uscire dall Italia senza il papà??noi siamo rumeni e mio figio è nato in Italia.Grazie.

  • Reply alessio

    Salve. Dovremmo andare due giorni ad innsbruck prima di natale. Ho un bimbo di sei mesi, ovviamente, solo ora mi sono posto il problema. Andrò cmq in comune ad informarmi e fare il documento, ma serve obbligatoriamente, visto che ho letto in un commento che all’interno della UE non servono?

  • Reply maria

    ciao. io sono cittadina peruviana mentre miei fligli cittadini italiani… e il papa e il peru da 3 settimane adesso abbiamo un emergenza e dobbiamo andare in peru cosa devo fare col permesso pero poter andare in peru coi bambini perche il papa e la gtazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Cara Maria, mi dispiace ma non posso aiutarti perché la normativa di cui parlo è quella che riguarda i cittadini italiani e non so come funzioni per le altre nazionalità. Contatta la tua ambasciata http://www.ambasciataperu.it/ solo così sarai sicura di avere le informazioni corrette. In bocca al lupo per tutto, spero non sia niente di grave.

  • Reply paola

    ciao carissima! Ho visto che sei molto informata e vorrei farti una domanda… io ho 15 anni, nata e residente in italia e con carta di soggiorno.. quest estate mia zia mi ha invitato ad andare in canda da lei e volevo chiederti se i documenti e l’età me lo premettono… grazie mille 🙂

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Paola! Domanda: “con carta di soggiorno” significa che non sei italiana? In tal caso, non so aiutarti, poiché la normativa citata si riferisce ai cittadini italiani quindi è fondamentale che ti informi presso l’Ambasciata/Consolato del tuo paese per sapere se ti servono visti o altro.
      Per quanto riguarda il viaggio da sola, ne parlo in questo post > http://www.bimbieviaggi.it/2014/06/06/passaporto-per-minori-nuove-norme-2/ ma in questo caso chiedi conferme alle fonti ufficiali per evitare di sbagliarti

  • Reply maria

    buon giorno..vorrei sapere se il permesso viaggi di un minore te lo danno lo stesso giorno in questura

    • Reply * Milly Marchioni *

      Cara Maria, non credo che il permesso venga consegnato in giornata e comunque dipende certamente anche dalle singole questure: l’unico modo per esserne certi è chiedere direttamente a loro.

  • Pingback: Barbados con bambini: il viaggio di Memi, 13 mesi - bimbi e viaggi

  • Reply Tania

    Buongiorno!
    Ho trovato il tuo sito per caso. Che bello!
    Sono Australiana e vivo in Italia da 8 anni. Ho un passaporto Australiano ma miei figli hanno passaporti Italiani.
    Vado in Australia a gennaio con miei figli senza mio compagno, loro padre (Italiano). Mi serve un documento o qualcosa che dichiara che lui “da permesso” o qualcosa del genere. Ti chiedo perchè abbiamo cognome diversi (io e bimbi).
    Grazie mille per qualsiasi informazione mi puoi dare! Tania

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Tania, grazie mille!
      In teoria nel momento in cui avete fatto il passaporto per i bimbi dovreste aver dato l’autorizzazione anche ad uscire dall’Italia con uno solo dei due genitori. Però ti consiglio di chiedere conferma alla Questura e anche alla compagnia aerea con cui volerai perché a volte richiedono documentazione ulteriore rispetto a quella necessaria per legge…

  • Reply ibrahim

    ciao sono Ibrahim sposato con italiana, ma non ho la cittadinanza la nostra figlia di 6 anni ha due cittadinanza 2 passaporti, il passaporto italiano lo abbiamo lasciato in catania adesso siamo in francia e abbiamo la carta identità della bambina valida per espatrio e il suo passaporto del marocco e voliamo partirci in aereo , vorrai sapere si ce fanno storia sia andare chi tornare ? o per forza dobbiamo avere il passaporto italiano grazie del aiuto

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Ibrahim, scusa non ho capito, dove tornare in Italia o andare in Marocco con l’aereo? Nel primo caso direi che non ci sono problemi e comunque credo anche nel secondo, poiché se ha con sé uno dei passaporti è comunque in regola. Però, per sicurezza, è sempre opportuno chiedere alle autorità competenti ed alle compagnie aeree (poiché a volte capita che applichino normative particolari).

  • Reply ibrahim

    ciao sono Ibrahim sposato con italiana, ma non ho la cittadinanza la nostra figlia di 6 anni ha due cittadinanza 2 passaporti, il passaporto italiano lo abbiamo lasciato in catania adesso siamo in francia e abbiamo la carta identità della bambina valida per espatrio e il suo passaporto del marocco e voliamo partirci in aereo in marocco , vorrai sapere si ce fanno storia sia andare chi tornare ? o per forza dobbiamo avere il passaporto italiano grazie del aiuto

  • Pingback: Come organizzare un viaggio in Costa Rica con bambini, ma anche senza!

  • Reply georgiana

    Ciao Milly…una domanda volevo farti io sono rumena ho 17 anni a novembre compio 18 anni Volevo sapere se a 18 anni posso farmi tutti documenti italiani senza l’accordo dei genitori …aaa è ho solo la carta d’identità…grz mille

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Georgiana. Mi dispiace ma non so aiutarti. La normativa di cui parlo nell’articolo riguarda i cittadini italiani e non conosco quella per i cittadini rumeni. Ti consiglio di rivolgerti comunque a organi ufficiali (Consolato o Ambasciata)

  • Reply iva

    Ciao
    io sono una ragazza albanese sposata con un italiano e abbiamo una bimba di un anno (ovviamente italiana)

    per portarla in albania con entrambi i genitori serve il passaporto oppure basta la sua carta d’identità valida per espatrio con i nomi dei genitori dietro?

    al mio marito non serve il passaporto ma non so se per i minori la questione cambia?

    grazie se saprai rispondermi

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Iva, posso dirti che per la bimba basta la carta d’identità (e non ci sono problemi anche se viaggia solo con te). Tengo però a ribadire l’importanza di affidarsi a fonti ufficiali per ogni eventuale aggiornamento della normativa.

  • Reply Matteo

    Ciao, ho deciso di potare mia figlia di 10 anni a Londra per Pasqua. Per comodità dei voli invece che dall’Italia parto da Nizza in Francia con volo British. Mia moglie presente sulla carta di identità di mia figlia non potrà venire. Secondo te bastano le nostre due carte di identità (mia e di mia figlia) o è necessaria anche una qualche dichiarazione di consenso da parte di mia moglie?
    Grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Non dovrebbero esserci problemi, ma verifica bene presso la compagnia aerea perché in fin dei conti al check in ci sono loro e quindi è fondamentale capire se applichino regolamenti particolari..

      • Reply mirela

        Ciao Milly! Sono una donna rumena, sposata sempre con un rumeno e voglio andare in Romania con mia figlia che ha 1 anno e mezzo…come mio marito non viene con noi, serve qualche documento? devo specificare che mia figlia e nata in italia quindi ha il certificato di nascita italiano più il passaporto rumeno. grazie!

  • Reply mirela

    ciao Milly! Sono una donna rumena sposata sempre con un rumeno, a maggio voglio andare con mia figlia di un anno e mezzo in Romania, con il pullman… come mio marito non viene con noi serve qualche documento, visto che mia figlia e nata in italia quindi ha il certificato di nascita italiano più il passaporto rumeno. GRAZIE!

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao cara Mirela, mi dispiace ma non so aiutarti: la normativa di cui parlo si riferisce esclusivamente ai cittadini italiani, quindi è fondamentale che tu ti informi presso le autorità competenti (questura, consolato, ambasciata in Italia) e presso la compagnia con cui volerai.

  • Reply Fabio

    Sig Milly salve , vorrei chiedere un’informazione a riguardo di una figlia tenuta come si può dire , tra le grinfie del padre in Romania per prendere solamente i soldi dalla Madre che è la mia donna e ho scoperto che non la fa neanche vedere alla madre . Lei quando me ne parla piange a singhiozzo e non ce la fa più di restare senza la sua bambina . È una madre giovane ma soffre tantissimo e sta pagando tutto da sola anche le terapie per la madre che è ricoverata in ospedale a Bucarest perché gli è stato diagnosticato un tumore . È nel suo piccolo spazio di tempo manda anche dei soldi hai due fratelli e la nonna , per mangiare. Il padre e’ venuto a mancare quando era più piccola . Cosa posso fare per aiutare questa meravigliosa persona per sistemare un po’ la sua situazione . Ci sono documenti che si possano compilare per aiutarla . Grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Gent.mo Fabio, mi dispiace ma non posso proprio aiutarla, quello che chiede va ben oltre questo spazio online e non ho le competenze per darle suggerimenti in materia. La questione è molto delicata e le posso solo consigliare di rivolgersi ad un avvocato che potrà assistere la sua compagna. Vi faccio i miei migliori auguri perché la situazione si risolva al più presto.

  • Reply Carolina

    Ciao caGraciaszie per il tuo post. Io sono anche una viaggiatrice indipendente con un bambino di 3 anni. Ci andremmo in italia fran un mese e ho un dubbio: non abbiamo la doppia cittadnanza, quindi siamo argentini residente, ma in europa entriamo con il pass europeo. Io porterò l’autorizzazione del papáa per poter viaggiare con in bimbo, ma serve in europa? Anche se ė un’autorizzazione fatta in argentina? Grazie 🙂

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Carolina, mi dispiace ma non saprei aiutarti: la normativa di cui parlo si riferisce ai cittadini italiani. Per essere certa di avere le informazioni giuste è indispensabile che tu ti rivolga agli organi ufficiali e alla compagnia aerea con cui volerete.

  • Reply alina jurca

    Ciau.sono alina una ragazza rumena.ho una bambina di 6ani.padre italiano.per uscire dal italia con la bambina ci vuole solo ls carta d’identita.ma per ritornare dalla romania in italia senza padre Ci vuole anche un consenso scritto dal padre.vero?non ha senso!ma se sto tornando a casa con la bimba dal suo padre.in italia ,dove e nata e vive ,essendo cittadina italiana a tutti gli effetti?a che serve il consensso scritto dal nottaio?

  • Reply Dea

    Ragazzo 16 anni cittadino marocchino, vive in spagna e vuole venire in italia dal padre.
    Che gli serve? Può viaggiare da solo?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Dea, mi dispiace ma non conosco la normativa che disciplina i cittadini non italiani. E’ necessario che tu ti rivolga alle fonti ufficiali, magari la Questura della tua città, oppure il consolato/ambasciata marocchino in Italia..

  • Reply armela

    Scusate una domanda..ho 15 anni e vorrei andare con mia nonna in albania? Che documenti servono? Servo qualcosa in cui i miei autorizzano mia nonna ad accompagnarmi?

  • Pingback: Bimbi a Barcellona: un weekend lungo con bambini

  • Reply P:Gennaro

    Passaporto per minori. Fino a 14 anni , per andare in uno stato estero è necessario che siano accompagnati dai genitori/tutori o altre persone con dichiarazione di accompagno. Caso limite: Gorizia (italia), città tagliata in due con Nova Goriza (Slovenia) dove non vi è nessun controllo il minore, può autonomamente passare, anche a piedi o in bicicletta tra i due stati /Italia – Slovenia) ed allora? Solo farraginosa e complicata burocrazia, era molto meglio mantenere la lista delle persone con cui poteva viaggiare il minore , scritta sul passaporto. Oggi per ogni singolo viaggio bisogna avere autorizzazione. Saluti

  • Reply Ionela

    Ciao volevo sapere che documenti servono per andare con un neonato a România

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Ionela, dipende se il neonato è italiano (e allora si applica la normativa che ho riassunto nell’articolo), con chi viaggia e con quale mezzo. Qui sul blog trovi le principali informazioni ma è sempre necessario chiedere a fonti ufficiali

  • Reply caroline cunha

    Salve, Io sono una 17 enne brasiliana, con passaporto brasiliano, identità brasiliana e italiana, cittadinanza italiana. Tra pocchi giorni devo andare in Brasile e non riesco a capire se ho bisogno o no del lasciapassare di entrambi i miei genitori, ho quello di mio padre perchè abita in Brasile, ma non ho quello di mia madre (abito con lei). Viaggerò con Alitalia. Sapresti dirmi qualcosa? Grazie mille!

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Caroline, ti consiglio vivamente di informarti presso la Questura (o la polizia aeroportuale) e presso la compagnia aerea, per essere certa di avere tutte le informazioni corrette. Ciao, milena

  • Reply marco

    ciao ho un problema,il 9 agosto dovrei partire per una crociera con un ragazzo di 17 anni,di cittadinanza marocchina,il problema è che la nave per i minori di 18 anni richiede la delega di accompagnamento,ma la questura la rilascia solo ai cittadini italiani,a chi posso rivolgermi?grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Marco, in questi casi credo ci si debba rivolgere al Consolato o Ambasciata del Marocco… ma la Questura non vi ha fornito un contatto?

  • Reply Maram

    Sono maggiorenne, figlia di genitori arabi divorziati… mia sorella ha 17 anni ed io mia madre e lei dovremmo partire a tunisi. .. è necessaria la delega di mio padre per mia sorella 17enne nonostante i miei sn divorziati? ?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Maram, ti consiglio di contattare gli organi ufficiali per una questione così delicata (Questura se siete italiani, Consolato o Ambasciata se siete stranieri).

  • Reply Giulietta

    Ciao scusa, ho 16 e ad agosto vado con il mio moroso di 19 anni in Germania a Monaco…volevo sapere se serve solo la carta d’identità o anche il passaporto e se i miei genitori dovrebbero rilasciare un permesso di affido al mio fidanzato. Grazie

  • Reply Flavio

    Ciao, io sono un ragazzo di 17 anni, di origini rumene. Attualmente vivo in Italia, e mi chiedevo se ho bisogno di una documentazione specifica per viaggiare senza genitori, con una compagnia di trasporti, per arrivare in Romania.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Flavio, mi dispiace ma la normativa di cui parlo si riferisce solo ai cittadini italiani quindi ti invito a consultare delle fonti ufficiali per avere con certezza una risposta corretta. ciao, milena

  • Reply Raluca

    Salve a tutti,avrei bisogno di avere una risposta.
    Allora,sono rumena, ma ho vissuto per 9-10 anni in Italia ed ora sto solo con mia zia a Londra. Vorrei tornare in Italia per 4 giorni, ma la mia domanda in effetti qual è?! È: avrò problemi alla dogana visto che viaggerò da sola?
    Grazie in anticipo.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Raluca. Mi dispiace ma non so aiutarti. La normativa di cui parlo si riferisce esclusivamente ai cittadini italiani. E’ necessario che tu ti rivolga alle autorità competenti.

  • Pingback: Marsa Matrouh con bambini: l'Egitto che non ti aspetti

  • Reply giulia

    ho 16 anni e vorrei andare da sola a Londra a trovare un’amica che sta facendo l’anno all’estero
    mi hanno detto che ho bisogno di un documento che attesti dove alloggerò
    sapresti dirmi come si chiama e dove posso trovarlo?
    ho sia passaporto che carta d’identità validi
    sai se ci sono altri documenti che dovrei, o i miei genitori dovrebbero compilare?

  • Reply alexandra

    salve sono una mamma di una figlia di 1 anno e il babo e di citadinanza camerunese, vogliamo andare in romania e al ambasada rumena ci hano detto che nn ci possono fare titolo di viagio perche nell certificato di nascita della figlia il nome con il cogniomedell babo sono inversati voglio domandarti se si puo viagiare con il permeso di sogiorno e il atto di nascita grazie.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Alexandra, mi dispiace ma non so risponderti. Ti consiglio di rivolgerti sempre alle autorità competenti e anche alla compagnia aerea, poichè solo loro possono darti le informazioni ufficiali e utili per il tuo viaggio

  • Pingback: Maldive con bambini: come pianificare il viaggio | Bimbi e Viaggi

  • Reply Simone

    Sono Simone qualcuno mi sa dire se un minore di anni 7 italiano può andare con mamma rumena in Romania senza una autorizzazione del padre? E se può andare che documenti gli serve obbligatori?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Simone, in teoria il bimbo può viaggiare se in fase di rilascio del passaporto i due genitori hanno dato il consenso.
      Ma è indispensabile che tu chieda agli organi ufficiali e alla compagnia aerea con cui voleranno

      • Reply Simone

        Grazie milly sei stata gentile però non ho capito bene….se due separati lui italiano lei rumena bimbo nato in Italia la mamma vuole portare il bimbo in Romania con la macchina il padre non dà il consenso non firma nulla lei lo porta ugualmente…la mia domanda è lo può portare lo stesso anche se il padre non è d’accordo? E se non può lei rischia qualcosa? E se rischia cosa rischia?

  • Reply alessia

    salve mi chiamo alessia e da piccola sono stata adottata in italia ed io ho due cittadinabze italiana e bielorussa .io ho due bimbi nati in bielorussia e viviamo in bielorussia e sono separata con mio ex marito che vive in bielorussia e ha solo cittadinanza bielorusssa ed io volevo fare ai bimbi i passaporti italiani in bielorussia per portare i bimbi a vivere in europa ,ma ho chiesto al mio ex marito bielorusso se puo dare il permesso per fare i passaporti italiani ai bimbi .mi puo per piacere aiutare come posso fare i passaporti italiani ai bimbi dato che ex marito non da il permesso?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Cara Alessia, a quanto ne so io, devi chiedere il visto in Bielorussia per poter venire in italia con i figli, visto che hanno il passaporto biellorusso. Poi, una volta qui, puoi chiedere al giudice tutelare dell’ultima residenza italiana l’ordine di emissione del passaporto. PERO’, mi raccomando, IO NON SONO UNA FONTE UFFICIALE per questo tipo di informazione, quindi rivolgiti assolutamente a chi lo fa di mestiere! In bocca al lupo per tutto

  • Pingback: Schengen e viaggi: cosa cambia per noi? - Bimbi e Viaggi

  • Reply Miriana

    Grazie per le dritte! Ero a caccia di queste informazioni da tempo e hai saputo riassumerle al meglio!

  • Reply stefano

    buonasera una mia amica deve venire in visita in italia dalla Romania con se porta la sua bimba di 3 anni che documento serve per la stessa( la mia amica ha la patria podesta sulla bambina) grazie

  • Pingback: Un sogno chiamato libertà: Eleuthera (Bahamas) - bimbi e viaggi

  • Reply michele

    salve sono un citadino albanese ho una bimba di 4 mesi e voglio andare in albania chè documento mi serve
    x la bimba,alcuni mi dicono di fare un lascia passare,ma nn so dove si puo fare e quanto costa

  • Reply Ilenia

    Ciao il 4 devo partire da brindisi a zurigo e viaggio con mio figlio di 8 mesi, il punto e che mio figlio non a una carta di identita il motivo mio figlio non puo choamarsi come il padre e quindi devo andare a zurigo per firmare delle carte per il cambiamento del nome . Il punto e che devo partire e sono andata dal comune che mi a fatto una carta con nome cognome e la foto di mio figlio poi sono andata dalla polizia che mi a messo dei timbri, con questa carta posso parire?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Cara Ilenia,
      mi dispiace ma non so proprio aiutarti: è una domanda molto specifica e devi assolutamente rivolgerti a fonti ufficiali (questura in primis e poi compagnia aerea con la quale volerai)..

  • Reply Marta

    Buonasera. Un bambino di un anno con cittadinanza italiana per andare in Albania con entrambi i genitori io italiana lui albanese gli basta il suo passaporto? Non serve altro? Grazie

  • Reply Ashraf

    Sono italiano con figli italiani . Vogliamo andare in Inghilterra per 15 giorni turistici però mia moglie è egiziana.
    Può Andare senza visto oppure no?
    Grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Ashraf, mi dispiace ma non posso aiutarti. L’articolo si riferisce ai cittadini italiani e comunque è necessario chiedere informazioni a fonti ufficiali (questura, ambasciata e anche la compagnia aerea con cui volerete)

  • Reply mattia

    Se io devo andare dall’ italia in Germania in macchina con dei miei amici tutti maggiorenni ed io o 17 anni ci sono problemi passare la frontiera ?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Mattia, per ora nessun controllo alle frontiere via terra tranquillo. L’importante è che i tuoi genitori lo sappiano, mi raccomando! 😉

  • Reply Valentina

    Ciao Milly,sono divorziata e ho due bambini di 9 e 6 anni,a gennaio vorrei andare a Parigi con i bambini,basta la carta d’identità con entrambe le firme dei genitori per poterli portare in vacanza?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Valentina, se ci sono entrambe le firme non dovrebbero esserci problemi, ma una telefonatina alla compagnia aerea per scrupolo falla, giusto per stare sul sicuro.

      • Reply Valentina

        Giusto,grazie

  • Reply Marco

    Ciao milly, a febbraio partiamo per martinica,vorrei sapere se possibile quali documenti servono per il viaggio,premetto che siamo una famiglia ,due adulti e due minorenni uno di 17 e l’altro di 8 anni.So che per noi adulti basta la carta d” identità,vale la stessa cosa per loro?Aspettando una tua risposta ti ringrazio in
    anticipo..

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Marco, scusa il ritardo ma ero in viaggio.
      Stando a quanto c’è scritto su Viaggiaresicuri (http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/martinica.html) sembra che sia sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio. Io però, per essere tranquilla ed avere le informazioni aggiornate al 100%, scriverei all’ambasciata di Parigi (trovi i contatti nella stessa pagina).

  • Reply mery

    Ciao. Ho una domanda. Io qualche settimana fa ho fatto il biglietto per il Marocco per agosto/2017.
    però ho scoperto da qualche giorno che sono incinta. E il bimbo deve nascere a metà luglio. (In questo caso come posso fare con il documento del neonato?)(ce un lasciapassare o qual che documento temporaneo che posso richiedere)

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Mery! Sono abbastanza certa che tu lo possa aggiungere alla prenotazione in un secondo momento, tanto lui non occupa un posto, ma per sicurezza senti la compagnia aerea. Per quanto riguarda il documento, potrai fare liberamente carta d’identità o passaporto, che vengono rilasciati anche ai neonati. Piuttosto verifica bene le temperature in Marocco in agosto, non vorrei che fosse troppo caldo, a meno che tu non preveda di fare una vacanza molto rilassante. Potrai comunque verificare dopo la nascita come siete messi. Ti consiglio di trovare un pediatra che ami i viaggi perchè se ne trovi uno qualunque e gli fai una domanda del genere non so come possa reagire! 😉
      Fammi sapere come va, mi raccomando!

  • Reply Jessica

    Salve Milly,
    Le vorrei fare una domanda . Io ho 17 anni e sono italiata nata e cresciuta in Italia soltato che mia madre è ungherese, vorrei andare in Albania ho il passaporto Ungherese e la carta d’identità Italiana. Posso andarci e quale dei due documenti mi servono ?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Jessica, mi dispiace ma non sono informata sulla normativa riguardante un caso come il tuo, Senti la questura (ufficio passaporti) e la compagnia aerea, per essere certa della documentazione necessaria. Ciao, milly

  • Reply Aurica

    Buon giorno, volevo sapere. Devo volare in Moldavia con mie figlie che hanno 2 anni e 6 mesi pero papa già ci aspetta in Moldavia. Servirà la delega?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Aurica, devi sentire gli organi competenti perchè la normativa qui citata si riferisce ai cittadini italiani e non conosco le normative degli altri stati

  • Reply Jessica

    Ciao Milly, una domanda…vivo in Ecuador e mio figlio di solo pochi giorni è già registrato qui nel paese e ha carta d’identità e passaporto. Per poter viaggiare a luglio da Quito a Milano e fermarci due mesi (biglietto già prenotato) quali sono i documenti necessari per viaggiare?sto avendo dei problemi con l’ambasciata italiana a Quito e non sono sicura di poter riuscire a fare il passaporto in tempo, potrei richiederlo una volta in Italia?Spero almeno tu mi possa dare una risposta!Un saluto e grazie mille!Jessica

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Jessica, mi dispiace ma non ti so aiutare. Le norme che cito riguardano solo i cittadini italiani; io sono abbastanza certa che il passaporto serva anche per il piccolo, ma il caso che citi è molto delicato quindi ti consiglio vivamente di rivolgerti ad una fonte ufficiale per avere le informazioni corrette 🙂

  • Reply Patru Gabriela

    Ciao sono una mamma rumena che convivo con mio compagno da 10 anni abbiamo tre figli minorenni vorrei fare un viaggio in Inghilterra assieme ai bambini, sulla loro carta d’identità ce scritto il nome di tutti e due i genitori, ho bisogno di autorizzazione da parte di lui per poter viaggiare? Grazie lui e italiano e anche i bambini.

    • Reply * Milly Marchioni *

      No, se ci sono entrambi i nomi non ci sono problemi. Ma ti consiglio sempre di contattare fonti ufficiali e la compagnia aerea per avere la certezza.

  • Reply najat zami

    ciao io sono najat,
    ho un dubbio io è mio fratello siamo ancora minorenni io ho 15 anni e mio fratello ha 14.
    il 25/06/20017 dobbiamo andare in marocco ma si puo andare da soli senza un accompagnatore aiuto per favore

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Najat, è indispensabile che tu contatti fonti di informazione ufficiale per avere le giuste informazioni, sulla base della vostra nazionalità e del tipo di viaggio che volete intraprendere

  • Pingback: Filippine con bambini: come organizzare viaggio con bimbi nelle Filippine

  • Reply Sjngh

    Ciao, ho 16 anni posso viaggiare senza miei genitori a india, ho la cittadinanza italiana

    • Reply * Milly Marchioni *

      Serve una loro dichiarazione, ma ti consiglio di chiedere in Questura per farti dare le informazioni ufficiali

  • Reply Irina

    Ciao buona sera sono una mamma rumena che vivo in Italia convivente con compagnio italiano e abbiamo una bambina di 3 ani .vorrei andare una settimana in romania solo io con la bambina ha già la carta d’identità valida per espatrio con gli entrambi genitori volevo sapere se serve il consenso del padre

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Irina, è necessario che tu chieda alla compagnia aerea e alla Questura, in modo che sappiano rispondervi sul vostro caso specifico

      • Reply Irina

        Ho già chiamato alla questura anche alla polizia di stato aeroportuale e mi hanno detto che se sulla carta d’identità e valida al espatrio e sono segnati tutte due genitori non ci sono problemi non vorrei avere dei problemi al ritorno dalla romania

  • Reply Mercia Maria brito

    Ciao sono Brasiliana mia figlia e in Italia lei ha 14 anni e suo
    padre voi farla venire in Brasile da me ?come faccio ?

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao! Devi sentire la questura e la compagnia aerea, solo loro ti possono dare le informazioni adatte al vostro caso

  • Reply VITO LUCA

    Salve io vivo in Italia..e la mia compagna e di santo Domingo… abbiamo un figlio nato in Italia..la mia compagna ha una figlia a santo Domingo di 14 anni..vorrebbe venire in vacanza in Italia…quale sono le prassi iniziali da svolgere.. grazie

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao! E’ importante chiedere queste informazioni alle autroità competenti, che possono valutare il singolo caso.

  • Reply juancondorg@hotmail.it

    Ciao siamo una famiglia peruviana con residenza in italia mia moglie e mio figlio di 6 anni devono andare in Peru per vacanza per 30 giorni serve qualche documentazione addizionale per il bambino. vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao! dovete sentire dalla vostra ambasciata (o consolato) perché qui parlo solo di cittadini italiani quindi putroppo non so aiutarti

  • Reply Flavio

    Ho un bimbo di 8 anni nato in Romania residente in Italia. Il passa porto sta per scadere serve rinnovarlo o basta semplicemente una carta d’identità per tornare in Romania per una breve vacanza.

    • Reply * Milly Marchioni *

      Ciao Flavio, è importante che tu chieda alle autorità competenti. Qui ho solo riassunto la normativa valida per i cittadini italiani ma non sono in grado di darti altre informazioni ufficiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *