Peppa Pig World con bambini: il parco tematico di Londra

Mamma Chiara è volata a Londra con Leo e Bea e ha organizzato loro una bellissima sorpresa: la visita al casa di Peppa, quella “vera”! Ecco la loro esperienza nel Peppa Pig World, all’interno del Paultons Theme Park.

Peppa Pig World: un parco tematico dedicato ai più piccoli (e non solo!)

Quest’estate abbiamo deciso di sorprendere davvero i nostri bimbi, volando in Inghilterra per visitare il meraviglioso parco per famiglie Peppa Pig World !

A sud di Londra, nello Hampshire, si trova il Paultons Theme Park  un parco tematico di 140 ettari con una sessantina di attrazioni dedicate perlopiù a ragazzi e adulti, ma alcune perfette anche per i più piccoli, come il giro sui trattori, che ha davvero entusiasmato il nostro Leo, e un mini zoo con vari animali tra cui i fenicotteri a cui abbiamo dedicato un bel servizio fotografico!

Nell’aprile 2011 all’interno del Paultons Theme Park è stato inaugurato un vero e proprio paradiso per i bambini: niente meno che un parco tematico interamente dedicato alla maialina più amata degli ultimi anni… il Peppa Pig World!

Peppa Pig World con bambini-parco

E così, appena è arrivata una bella giornata di sole – il nostro soggiorno londinese è stato purtroppo accompagnato da tanta pioggia 🙁 – abbiamo puntato presto la sveglia per raggiungere Ramsey, la località a pochi km da Southampton in cui si trova questo delizioso parco tematico per famiglie.

Vi lascio immaginare lo sguardo estasiato di Beatrice e Leonardo una volta arrivati!
Il mondo della famiglia di maialini più famosi è stato veramente ricreato alla perfezione: dal camper giallo alla scuola di Madame Gazzella, dalla casa di Peppa Pig al laghetto delle papere…non manca proprio nulla!

Tutto è estremamente curato e pulito, e al suono delle varie canzoncine che ormai tutti conosciamo – le conoscete tutti vero? Il passero fa bau, il cane fa cip ..bau cip bau cip bau bau bau!! – inizia il nostro giro delle varie attrazioni.
Leo ama trenini e pirati quindi ci mettiamo subito in coda per un giro nel trenino e subito dopo sulla barca di Nonno Pig.

Peppa Pig World con bambini-trenino

Dopo aver volato sulla mongolfiera di Peppa, la fame inizia a farsi sentire così ci rifociamo con hamburger e hot dog.
Bea & Leo sono così carichi di energie che decidiamo di lasciarli scatenare un po’ al George’s Spaceship Playcenter, un’area giochi al coperto dove troviamo proprio il razzo spaziale di George!

Dopo un bel po’ di arrampicate e scivolate è ora di rimettersi in coda per una nuova attrazione… Scegliamo il castello ventoso. Aspettiamo parecchio per salire (in media un 10-20 minuti per attrazione) ma ne vale davvero la pena! Io mi diverto moltissimo e la eleggo come mia attrazione preferita!

Peppa Pig World con bambini-castello

Mentre camminiamo per raggiungere la giostra successiva…incontriamo Susy Sheep!
Credo di avere visto poche volte Leo così eccitato! Continua a saltarle intorno, la abbraccia, la rincorre…non smette di ridere! E’ davvero felicissimo!

Peppa Pig World con bambini-incontri...
Più tardi io e Bea vediamo anche Peppa e George: ci sono vari momenti durante la giornata in cui i personaggi escono per incontrare i bambini e farsi scattare delle foto con loro.

Proseguiamo con un giro nella macchina di Papà Pig, uno nell’elicottero della Signora Coniglio e una cavalcata sul Signor Dinosauro… Bea è abbastanza alta per poter andare da sola, seguita da me e Leo mentre il papà ci rincorre per cercare di fotografarci, ma noi siamo più veloci! 😉

Peppa Pig World con bambini-elicottero

Le attrazioni sono finite e le 17.30 sono vicine, non resta che fare un salto allo shop dove comprare qualche ricordo di questa bellissima giornata. Il tempo continua a volare e il taxi ci sta già aspettando, dobbiamo scappare…ma forse è una fortuna perché ci sono così tanti pupazzi, giochi, gadget e libri che se avessimo avuto più tempo avremmo rischiato di comprare tutto! 😉

È terminata una giornata meravigliosa, il viaggio di ritorno in hotel è lungo ma siamo muniti di iPad con cartoni animati per intrattenere i nostri piccoli viaggiatori…che cartoni sono? Di Peppa Pig ovviamente! 😉

Peppa Pig World con bambini: informazioni e consigli

Per chi è indicato

Senza dubbio il target di questo parco tematico per famiglie sono i bimbi fino a 4-5 anni, ma vi assicuro che la nostra Bea che di anni ne ha 6 e mezzo si è divertita moltissimo!

Peppa Pig World con bambini-scuola
Le attenzioni per i bambini più piccoli e i loro genitori non mancano:

  • sticker da attaccare sul retro della maglietta con il recapito telefonico in caso di smarrimento del bimbo;
  • parcheggi per i passeggini fuori da ogni attrazione (state tranquilli, qui nessuno tocca o ruba nulla, c’è il massimo del rispetto);
  • mini wc per chi non porta più il pannolino e ovviamo fasciatoi per cambiare i più piccoli.

Come raggiungere Peppa Pig World da Londra

I modi per arrivare al Peppa Pig World sono diversi. Noi soggiornavamo a Londra e sapevamo che ci sarebbero volute un paio d’ore per raggiungere il parco.
Abbiamo preso il treno della South West Trains che parte dalla centrale Waterloo Station (ma chi soggiorna in zona ovest o sud può prenderlo allo snodo di Clapham Junction). Prenotando online il giorno prima abbiamo speso solo 48 sterline A/R per tutta la famiglia… però era un Lunedì, alla domenica costava 4 volte tanto!
In un’ora e venti siamo arrivati alla fermata di Southampton Airport Parwway che consiglio essendo più vicina al parco rispetto alla stazione Centrale.
Il taxi costa 20 sterline e in soli 15 minuti arrivate a destinazione, in alternativa potete proseguire alla stazione Centrale e prendere un autobus che porta nei pressi del Parco.

Peppa Pig World con bambini-dinosauro

Il rientro è decisamente comodo visto che c’è un treno ogni ora: siamo usciti dal Parco alla chiusura delle 17.30 e con un taxi arrivati alla stazione (tra l’altro abbiamo chiesto al taxista, gentilissimo, se poteva passare per il vicinissimo centro di Windsor che si è rivelato delizioso, non solo per l’imponente castello dove soggiorna la Regina d’estate); dalla stazione abbiamo preso il treno e alle 8 eravamo in albergo a cena!

Quanto costano i biglietti

L’acquisto online è sicuramente il più conveniente, si evitano code all’ingresso e soprattutto si risparmia!
Noi abbiamo speso 70 sterline per 3 biglietti interi. I bimbi di altezza inferiore a 100cm non pagano, pertanto Leo è entrato gratis mentre Bea che è 124cm ha pagato come un adulto.

Qui potete prenotare i vostri biglietti, scegliendo l’opzione che preferite > Acquisto biglietti Paultons

Peppa Pig World con bambini-bimbi

 

E se un solo giorno al Peppa Pig World non vi basta – anzi non basta ai vostri bimbi! – il sito propone pacchetti di più giorni comprensivi di pernottamenti in una struttura a vostra scelta tra quelle proposte, per un vero short break > Pacchetti Paultons Park

Quando visitare il parco

Considerato il clima inglese – e soprattutto considerato che noi italiani siamo amanti di sole e belle giornate! – il periodo estivo è sicuramente il più indicato, ci sono maggiori possibilità che la temperatura sia piacevole e l’orario di apertura del parco è il più esteso (dalle 10.30 alle 17.30).

Peppa Pig World con bambini-playground

Se avrete la fortuna di trovare una giornata veramente calda potrete rendere i vostri bimbi ancor più felici portandoli a saltare nelle pozzanghere di Peppa, un delizioso playground all’aperto con vari giochi d’acqua dove sono state ricreate le mitiche pozzanghere… non temete, non si tratta di fango vero!! 😉

Per le giornate e gli orari di apertura vi consiglio di consultare il > sito del parco tematico.

 

Se invece volete vedere una Peppa tutta italiana, leggete il post di Jessica > Peppa Pig a Leolandia

 

Chiara
(testi e fotografie di Chiara Caccia)

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

 

Cerchi altre informazioni su Londra? Allora leggi qui:

  1. London Underground: come spostarsi a Londra
  2. Bimbi a Londra: diario di viaggio di un weekend lungo
  3. Londra per bambini: consigli pratici per organizzare un weekend
  4. Londra con bimbi: una vacanza nella città dei sogni
  5. Teatro per bambini a Londra: il Jubilee Park di Canary Wharf

 

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *