Lago di Garda con bambini: cosa fare sul versante lombardo

Il versante sud del lago di Garda lo conosciamo più o meno tutti per la presenza di famosi parchi divertimenti per bambini; meno nota è invece la parte occidentale del lago, il Garda Lombardo, che oggi andiamo a scoprire grazie a Jenny.

Quando si parla di Lago di Garda, si pensa prevalentemente alla zona sud orientale del lago, terra di grandi parchi e graziose cittadine. C’è però una parte del lago meno conosciuta, ma altrettanto bella ed interessante, il lago di Garda occidentale. Il Garda Lombardo.

Partendo da Desenzano per arrivare fino a Limone, il Garda offre varietà di paesaggi e attività; quello che contraddistingue questa parte di lago è la tipicità e l’essere meno turistico del resto. Anche i ristoranti e i bar sono frequentati dagli abitanti del luogo. Ma cosa c’è di interessante da fare quindi? E soprattutto, cosa c’è di interessante da fare con i bambini?

IL GARDA LOMBARDO:
COSA FARE CON I BAMBINI

DESENZANO

Merita sicuramente una piacevole passeggiata nel centro, fino ad arrivare in alto al castello, con una vista spettacolare sul centro storico.

A Desenzano ci sono due spiagge principali, Il Desenzanino e Il Porto (nella frazione di Rivoltella); entrambe attrezzate con lettini, ombrelloni, bar e ristoranti. Nella spiaggia Porto c’è anche una sabbiera, ideale per far sfogare i
bambini.

A Desenzano, in centro , c’è il parco giochi della ‘Maratona’, un playground situato proprio in riva al lago. Nel
periodo estivo si trovano anche gonfiabili, trenini e macchinine.

Lago di Garda con bambini garda lombardo

VALTENESI DEL GARDA

La Valtenesi è quella parte di territorio che include i paesini di Padenghe, Moniga, Soiano, Manerba, San Felice, Polpenazze, Puegnago. Alcuni sono sul lago (Moniga, Manerba, Padenghe) e altri nell’entroterra. Sono l’ideale per godere delle spiagge.
In particolare la zona nord tra Moniga e Manerba ha una conformazione rocciosa che permette di avere un fondale basso all’inizio e poi un ‘salto’ nel blu delle acque del lago.

Tutti i paesi hanno un castello visitabile, in quanto si entra all’interno delle mura dove ci sono abitazioni. Spesso nei periodo estivi i vari paesi organizzano importanti festival come Padenghe Medievale, Italia in Rosa, la Fiera del Vino di Puegnago, e durante tutto il corso dell’anno, manifestazioni più piccole ma sempre interessanti sia per i grandi che per i piccoli.

Ogni paese ha un suo centro storico con scorci meravigliosi e tante trattorie tipiche dove gustare i prodotti locali. I parchi giochi ci sono un po’ in ogni paese.

Da non perdere è sicuramente una passeggiata sulla splendida Rocca di Manerba, con il Museo e i sentieri che dal lago portano fino alla sommità per godere di una vista impareggiabile. La maggior parte dei percorsi sono facili e adatti ai bambini.

In estate, con i tour organizzati, si può visitare l’Isola del Garda, al largo di San Felice, una magnifica villa del ‘900 con i suoi giardini all’italiana.

Lago di Garda con bambini garda lombardo

SALO’- GARDONE RIVIERA

Il centro è in riva al lago, nel magnifico golfo. Il suo lungolago è anche uno dei più belli. Anche a Salò spesso ci sono manifestazioni per bambini.

A Salò si trova il ‘Parco Avventura Rimbalzello’ con i suoi percorsi sulle funi sospese e la spiaggia attrezzata. A Gardone si può fare una piacevole visita al Vittoriale del Italiani, villa e parco del famoso poeta D’Annunzio. Per i bambini è divertente correre e visitare sia la villa che il parco, e soprattutto vedere la famosa nave militare nel giardino. Sempre a Gardone, c’è anche il Giardino Botanico ‘Heller Garden’ che affascinerà tutti con le sue piante provenienti da tutto il mondo e i percorsi immersi nella natura

Lago di Garda con bambini garda lombardo
LIMONE

Il luogo più alto in Europa dove i limoni nascono spontaneamente. Una visita ad una limonaia è d’obbligo! Il centro storico di Limone è una ‘chicca’ ed è assolutamente da visitare. Da Limone si raggiunge poi facilmente anche la parte nord del lago.

La strada che da Desenzano arriva a Limone è una strada panoramica che ti fa godere di panorami mozzafiato attraversando anche le numerose gallerie. Ci sono tante passeggiate in riva al lago: Desenzano-Rivoltella, Moniga-Padenghe, Manerba, godibili sia d’estate che d’inverno in una bella giornata di sole.

Prendendo un traghetto da una delle principali località, si può piacevolmente trascorrere una giornata e godersi il lago dall’acqua scendendo nei porti preferiti. Per i bambini, divertimento assicurato!

In queste zone ci sono tanti maneggi e agriturismi per una giornata all’aria aperta. Sicuramente non può mancare una visita ad una cantina per passeggiare i vini tipici del territorio, il Lugana, il Chiaretto e il Groppello. Anche i bambini rimarranno stupiti dalle antiche cantine sotterranee e dalle giganti botti.
Vietato andare via dal Garda, senza aver acquistato una deliziosa bottiglia di Olio Dop del Garda!

Lago di Garda con bambini garda lombardo

Per altre informazioni vi consigli di visitare il sito web ufficiale del Garda Lombardia.

Jenny
{testi e fotografie di Jenny Righetti}

 

N.B: Ho pubblicato questo articolo su richiesta di Jenny, mamma del gruppo famiglie globetrotter e titolare di un relais proprio sul Lago di Garda: il Relais Rosa dei Venti

Io non ci sono mai andata quindi non posso darvi la mia opinione, ma una proprietaria che ama così il suo territorio merita sempre di essere nominata! 😉

.

Dai un’occhiata anche qui:

 

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

L'autrice: *Redazione*

Della Redazione di Bimbi e Viaggi fanno parte tutti i genitori che hanno raccontato i loro viaggi in giro per il mondo assieme ai loro piccoli esploratori: http://www.bimbieviaggi.it/chi-scrive-per-bimbieviaggi/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *