Castelli in Val d’Aosta con bambini: un weekend al Forte di Bard

Lo sapevate che la Val d’Aosta è una regione ricchissima di castelli? Jessica ci porta alla scoperta di uno dei più famosi: il Forte di Bard. una bella idea per un weekend in tutte le stagioni, tra musei e storie di principi e cavalieri.

Mi trovo spesso ad organizzare, nel poco tempo libero, viaggi di ogni tipo e in ogni dove, viaggi che poi ripongo in un cassetto, ben stampati appuntati e sottolineati, per poi sfoderare al momento giusto, che può essere dettato dal tempo, dalle nostre voglie e dall’età e dagli interessi della nostra piccola viaggiatrice.

Lo scorso novembre, durante un meraviglioso viaggio itinerante per la Slovenia, abbiamo scoperto la passione della nostra cinquenne per castelli ed audioguide, quindi, una volta a casa, ho subito rispolverato da quel cassetto un bel giro per castelli, a circa un’oretta da casa, in Val d’Aosta.

 

Castelli in Val d'Aosta con bambini - panorama forte di bard

Castelli in Val d’Aosta? Ma non si va a sciare in Val d’Aosta? Si, lo so, in tanti se lo chiederanno e in tanti ce l’hanno chiesto, perché non tutti sanno che proprio questa piccola regione a nord dell’Italia, lassù sperduta, detiene un primato come numero di castelli per km quadrato. Pensate che solo nelle vallate principali se ne contano 72, tra castelli veri e propri e fortezze, divisi tra costruzioni con funzione prettamente difensiva ed altre costruite a scopo puramente ostentativo.

 

Castelli in Val d’Aosta con bambini:
il Forte di Bard

Il nostro giro tra cavalieri e principesse è iniziato con la prima fortezza che si incontra una volta passato il confine tra Piemonte e Val d’Aosta: il Forte di Bard.

Castelli in Val d'Aosta con bambini - Forte di Bard

Il Forte (come viene chiamato da questi parti) è un complesso fortificato fatto distruggere per decisione di Napoleone e fatto riedificare nel XIX secolo per opera dei Savoia sulla rocca che sovrasta il borgo di Bard. Per anni fu abbandonato e poi totalmente recuperato nel 2006. Oggi è sede di eventi, mostre permanenti, concerti e rappresentazioni teatrali.

Le mostre permanenti sono 4: Il museo delle Alpi, Il museo del Forte, Le Prigioni ed infine Le Alpi dei Ragazzi. Noi abbiamo scelto di visitare gli ultimi due.

Le prigioni si trovano nella struttura più in alto, nella zona chiamata Opera Carlo Alberto. All’interno si trovano le 24 celle visitabili dove, attraverso videoracconti, vengono celebrati alcuni dei grandi personaggi che hanno caratterizzato il Forte come Napoleone o Camillo Benso di Cavour. Ben fatto poi anche per bimbi in età prescolare è il filmato che conclude il giro, in cui vengono raccontate le trasformazioni del forte da castello medioevale a rocca ottocentesca.

Il vero Re della giornata per noi è stato però il museo delle Alpi dei Ragazzi o, come  l’ho soprannominato io “Il museo in CORDATA”!

Castelli in Val d'Aosta con bambini - Forte di bard cordata al forte

Sì, sì proprio in cordata perché, passata la biglietteria, genitori e figli vengono imbragati, caschettati e muniti di libretto di spedizione, dopo di che catapultati in una vera e propria escursione attraverso prove in 4d, prove di conoscenza, filmati, quiz e test, al termine dei quali viene assegnato un punteggio corrispondente al livello di bravura raggiunto.

Inutile dire chi è stata la nostra capo cordata, felice, interessata, divertita ed esaltata per questa bella avventura condivisa (nel vero senso della parola vista la corda che ci teneva uniti) con mamma e papà. Riguardo le prove da superare, invece, non vi racconto nulla per non rovinarvi l’effetto sorpresa.

 

Molto carina poi è una bella passeggiata per le vie del Borgo, ben tenuto e con un’ottima caffetteria.

FORTE DI BARD: informazioni pratiche

Il Forte di Bard è raggiungibile attraverso l’autostrada A5, con uscita Pont Saint Martin per chi proviene da Torino/Milano. Ci sono ben visibili le indicazioni che conducono direttamente ai comodi parcheggi.

La sommità del Forte e lo step intermedio (dove ad esempio è situato il museo dei ragazzi) sono raggiungibili con delle funicolari che regalano un vista sulla vallata e sul fiume Dora Baltea mozzafiato. Le funicolari sono gratuite ed accessibili anche senza biglietto di qualche mostra.

Castelli in Val d'Aosta con bambini - Forte di Bard paesaggio

All’interno del forte è presente una toilette, un bar ed un ristorante.

La biglietteria è nella struttura del secondo piano e si possono acquistare o biglietti cumulativi per più esposizioni o per una singola mostra.

Il Forte è aperto tutti giorni eccetto il lunedì, che è il giorno di chiusura di tutti i castelli della Valle.

La curiosità che potrebbe far impazzire i vostri bimbi è che il forte è stato il centro, nel 2016, della scena iniziale del film Avangers: Age of Ultron. Nel film il forte viene presentato come base segreta della fittizia organizzazione nota come Hydra. Noi ci siamo divertiti a cercare i luoghi del film e ad imitare le movenze dei vari personaggi!

Castelli in Val d'Aosta con bambini - avengers

Per qualsiasi informazione o per acquistare direttamente on line i biglietti consultate il sito: https://www.fortedibard.it/

Alla visita al Forte vi consiglio di aggiungere una tappa nella vicina Arnad, patria natia dell’omonimo lardo, e visitare lo storico stabilimento Maison Bertolin, dove si può vedere gratuitamente e liberamente la catena di produzione, oltre che degustare e comprare salumi tipici.

Noi, poi, essendo il trentaseiesimo compleanno di papà Alessandro, ci siamo regalati due giorni nel piccolo e curatissimo relais Les Plaisirs d’ Antan che offre una bella Spa accessibile anche ai bimbi e un eccezionale ristorante dove abbiamo festeggiato con fonduta e pierrade.

Castelli in Val d'Aosta con bambini - spa relais le plaisir

Noi stiamo progettando già le prossime visite agli altri 70 castelli che ci mancano…ci volete seguire? 😉

 

Altri racconti di viaggio in Val d’Aosta con bambini:

 

Jessica
{testi e fotografie di Jessica Riva}
{foto di copertina di Moreno Soppelsa /Shutterstock}
.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

.

Per altre informazioni sui viaggi con bambini, leggi la nostra guida: “Bimbi e Viaggi: la guida completa per viaggiare sereni con i bambini

.

Per saperne di più, clicca qui: Cos’è Bimbieviaggi Blog di Viaggi e Vacanze con bambini

Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e GOOGLE+

L'autrice: *Jessica*

*Jessica*

Jessica Riva è una delle principali contributor di Bimbi e Viaggi. Mamma di Beatrice (#LABEAWITHTROLLEY), classe 2012. "Sono una viaggiatrice instancabile, finito un viaggio sono già a caccia di nuove mete, nuove offerte e nuove tariffe low cost! Colleziono guide turistiche e cataloghi fin da quando ero piccola, pianifico e organizzo viaggi nei momenti di liberi: alcuni forse non li farò mai, altri al volo diventano realtà! Con 20 minuti di macchina, 1 ora di treno o 10 ore di aereo basta andare, sempre e comunque! E adesso esplorare a 6 occhi (mamma, papa e laBea) è tutto estremamente più bello!"

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *