Inghilterra con bambini: Bath e Cotswolds

Oggi mamma Enrica, la nostra corrispondente da Londra, ci racconta la sua gita fuori porta a Bath, nella zona dei Cotswolds…

Enrica vive a Londra assieme alla sua piccola esploratrice Martina, che abbiamo conosciuto in occasione del viaggio a Istanbul.
Visto che per viaggiare, di fatto, basta aprire la porta di casa e guardare il mondo con occhi curiosi, Enrica ci racconterà qualche pezzettino della sua Inghilterra e di tutti i luoghi meravigliosi che sta visitando assieme alla sua famiglia.
In questo modo potremo scoprire qualche itinerario fuori dalle rotte più battute nel Regno UnitoInghilterra con bambini: Bath e Cotswolds _ cartolina

Bath si trova nella zona dei Cotswolds, area collinare famosa per i suoi placidi villaggi adagiati tra le colline calcaree che si estendono tra il Gloucestershire, l’Oxfordshire e il Warwickshire.

ENGLISH VERSION

Inghilterra con bambini: la zona dei Cotswolds

Questa zona è rinomata soprattutto per gli splendidi palazzi appartenuti all’antica nobiltà inglese di epoca vittoriana: eleganti ville di campagna finemente arredate e ognuna avvolta da splendidi parchi…prestando bene l’orecchio sembra ancora di sentire il tintinnare delle tazzine da te e l’abbaiare dei cani durante le partite di caccia alla volpe.Inghilterra con bambini: Bath e Cotswolds_ Woodchester Mansion

Molti di questi palazzi sono visitabili, per esempio il Woodchester Mansion o il Sudeley Castle: posso assicurare che sono davvero deliziosi! Martina poi è felicissima di visitare questi luoghi: sia perché si sente principessa dentro, sia perchè sono ricchi di meraviglie: merletti, letti a baldacchino, enormi librerie e armature scintillanti.
I bambini sono i benvenuti e non è raro partecipare a qualche bel laboratorio organizzato per loro.

Inghilterra con bambini: Bath

Bath (circa 2 ore da Londra) è splendida! Dopo sei anni di permanenza nel Regno Unito, finalmente siamo riusciti a visitarla! (e abbiamo anche deciso di tornarci quanto prima!)
Bath è una cittadina romana: per i materiali utilizzati, per lo stile architettonico, per l’acqua che sgorga dal complesso termale e forma delle piccole cascate gettandosi nel fiume Avon.
Bath è romana anche nel clima! Le temperature medie a Settembre, per esempio, sono di ben due gradi più alte di quelle di Londra!
Non c’è che dire: i Romani non sbagliavano un colpo! 😉Inghilterra con bambini: Bath e Cotswolds_Cattedrale

Bath è anche città universitaria…un po’ mi ricorda Perugia…Locali alla moda, negozi che vendono pezzi di arredamento per gli studenti e ovviamente tanti studenti, un po’ ovunque, li vedi chiacchierare, passeggiare, suonare…

Bath è inoltre un famoso centro termale. La sua sempre affollatissima SPA mescola un antico stile romano con elementi moderni: sassi gialli, vetro e acciaio.Inghilterra con bambini: Bath e Cotswolds_SPABath, infine, è anche la sede della Jane Austen Society, il cui festival annuale si teneva proprio nel weekend in cui ci siamo andati noi: che meraviglia i colori ed i dettagli dei vestiti indossati dai membri che abbiamo incontrato!

Bath con bambini: qualche informazione

Bath è parecchio “vittoriana”, esattamente come la zona che la circonda: giardini curati, la passeggiata lungo il fiume e le sontuose residenze. Ma anche i vicoli bui e sporchi e le porticine sgangherate lungo i sottostrada.

Girare per Bath con i bambini è molto semplice: il centro è interamente pedonale e ai margini della cittadina si trovano due parchi curatissimi, perfetti per belle passeggiate in libertà e senza pericoli.

Si può navigare lungo il fiume su chiatte e barche che offrono giri turistici a prezzi contenuti: un’esperienza carina e insolita per i bambini che possono osservare la natura circostante da un punto di vista diverso! Inghilterra con bambini: Bath e Cotswolds Bath-fiumeI locali dove mangiare sono tantissimi e ce n’è per tutti i gusti e le tasche.

Dormire a Bath invece costa abbastanza e la città è spesso piena. Noi abbiamo deciso di alloggiare in uno dei tanti cottage che offrono trattamento di bed and breakfast nella campagna circostante: lo consiglio vivamente a tutte le famiglie con bambini!Inghilterra con bambini: Bath e CotswoldsPer concludere, abbiamo trascorso un bel weekend a Bath e Cotswolds. La parola che mi viene in mente quando ci ripenso è Eleganza: davvero un luogo perfetto per far capire ad un bambino cosa significhi il concetto di “eleganza”…

…e ovviamente non vediamo l’ora di tornarci!

 

Enrica
[testi e fotografie di Enrica Ippoliti]
(la foto di copertina è tratta da qui) – (la foto di Woodchester Mansion è tratta da qui) – (la foto di Bath Abbey è tratta da qui) – (la foto delle terme è tratta da qui)

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

 

Potrebbero interessarti anche:
  1. Un giorno a Londra con bambini fra giardini e shopping
  2. Copenaghen con bambini: un weekend a spasso per la città!
  3. Dublino con gnomo che cammina!
  4. Ponte in Belgio con pioggia
  5. Svizzera con bambini: un weekend tra Locarno e Lugano

 

 

L'autrice: *Enrica*

*Enrica*

Mamma di Martina, classe 2010. I mei genitori avevano un camper ed all’età di 16 anni avevo gia visitato la maggior parte delle città italiane ed europee! Per questo mi sento parecchio cittadina europea di nome e anche di fatto. Ingegnera, romana di nascita, al momento vivo con mio marito e mia figlia a Londra, il trampolino del mondo. Un paio di valigette sotto il letto sono sempre pronte, il mondo e’ grande e meraviglioso e il piu’ bel regalo che sto tentando di fare a mia figlia è quello di fargliene conoscere un pezzettino alla volta!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *