Come organizzare un viaggio in Giappone con bambini

Laura sta per partire per il Giappone con Simone (quasi 3 anni) e ci racconta come si è organizzata per la pianificazione del viaggio nel mese più bello, quello della fioritura dei ciliegi…

Già acquistando la guida si capisce che costruire un itinerario esaustivo per questo paese non è semplice, soprattutto se si deve tener conto delle tempistiche dei più piccoli. Nel nostro caso abbiamo deciso di articolarlo in questo modo:

5 notti a Kyoto
5 notti nella regione delle Alpi Giapponesi
4 notti a Tokyo.

Il viaggio si terrà ad aprile, nella speranza di ammirare la Fioritura dei Ciliegi, che stiamo tenendo monitorata attraverso le previsioni della Japan Weather Association aggiornate su Giappone360.it.

come organizzare un viaggio in giappone con bambini -passaporti - Giappone con bambini - viaggio in giappone con bimbo

Il viaggio in numeri:

  • DURATA: 16 giorni e 14 notti
  • VOLO DIRETTO: Alitalia (Malpensa – Tokyo Narita) circa 12 ore di tratta
  • SPOSTAMENTI INTERNI: in treno con il Japan Rail Pass (JRP)
  • PERNOTTAMENTI: Hotel nelle due città principali e Ryokan nella regione alpina

Lo studio dell’itinerario ha dovuto tener conto dai tempi delle trasferte da una città all’altra, perché alla fine questa vacanza sarà un po’ come un interrail in uno stato in cui, in teoria, i treni sono tanti, funzionali e puntuali.

Perciò la prima cosa che abbiamo verificato era la convenienza o meno del JRP attraverso l’uso combinato di Maps il sito Hyperdia. Con il primo abbiamo visionato le tratte più veloci e con il secondo abbiamo verificato che fossero comprese nel JRP. Per fare questo è necessario impostare nei filtri di ricerca di Hyperdia l’esclusione di: aereo, NOZOMI / MIZUHO / HAYABUSA (Shinkansen) e ferroviarie private. Deselezionando queste categorie è possibile ottenere solo le tratte coperte dai treni JR e parte degli Shinkansen che rientrano nel JRP.
Esiste anche la app di Hyperdia, ma la gratuità è solo per i primi 30 giorni, per cui non installatela prima. Nel nostro caso il JRP è risultato conveniente per cui abbiamo provveduto all’acquisto tramite JTB, agenzia specializzata in viaggi in Giappone.

come organizzare un viaggio in giappone con bambini - japan rail pass - Giappone con bambini - viaggio in giappone con bimbo

Un consiglio, ad inizio anno a volte ci sono gli aggiornamenti delle tariffe per cui meglio acquistarlo entro il mese di gennaio.

Per quanto riguarda gli alloggi, per le città non abbiamo avuto particolari problemi utilizzando i soliti siti dedicati (Booking, Agoda, Expedia, …), mentre per le Ryokan abbiamo utilizzato il portale dedicato, dal quale abbiamo inviato le mail alle strutture prescelte. Non abbiamo riscontrato particolari difficoltà a parte una lingua inglese base, a volte poco comprensibile, all’interno delle mail.

Durante il periodo della fioritura è consigliabile muoversi per tempo, perché le strutture iniziano a riempirsi già con sei mesi di anticipo.

come organizzare un viaggio in giappone con bambini -lonely planet - Giappone con bambini - viaggio in giappone con bimbo

Abbiamo cercato di inserire un po’ di attività dedicate al piccolino per coinvolgerlo il più possibile e per fargli scoprire, nel limite del possibile, alcune delle peculiarità di questo affascinante paese. Vi elenco le principali:

  • visita a Nara e alla sua riserva in cui corrono liberamente i cervi
  • visita dei parchi principali dove contestualmente ci sarà la festa della fioritura dei ciliegi
  • partecipazione ad un Matsuri, pernottamento in Ryokan con Onsen e visita al museo Ghibli.

 

Per ora è tutto… Quando torneremo potremo dirvi come è andata.

 

Laura
{ Testi e fotografie di Laura Maestrini }
{
Foto di copertina via Shutterstock }

.Se ti piace il blog, seguici anche su FACEBOOKTWITTER, INSTAGRAM e GOOGLE+

.

Iscriviti alla newsletter di Bimbi e Viaggi per rimanere sempre aggiornato sulle novità!

(Privacy Policy)

.

Per saperne di più, dai un’occhiata anche qui:

  1. Informazioni pratiche per un viaggio in Giappone
  2. In Giappone con i bimbi: 10 cose da sapere per organizzarsi al meglio
  3. Alloggiare in Ryokan con bambini per gustare il vero Giappone
  4. Noleggio auto in Giappone: ecco come fare
  5. Disneyland Tokyo con bambini: un sogno che si realizza
  6. Jet lag nei bambini
  7. Come intrattenere bambini in aereo

Giappone con bambini: tutti gli articoli di Bimbieviaggi

Consigli pratici per viaggiare con bambini

 

L'autrice: *Laura*

*Laura*

Mamma di Simone, classe 2013. Per me un viaggio è una scoperta che può essere fatta dietro l'angolo di casa o dall'altra parte del mondo. Certo quando parto per mete esotiche ho più aspettative, anche perchè solitamente significa maggior impegno nell'organizzazione rigorosamente fai da noi (io e mio marito). Prediligo l'oriente e non vedo l'ora di ritornarci con il piccolino.

Commenti

  • Reply Michela

    Il Giappone e’ una delle mete che stiamo prendendo in considerazione per l’estate, quindi direi che il pezzo casca a fagiolo 🙂
    Non conoscevo quel sito per i Ryokan, super interessante!

    • Reply Laura

      Se ti può essere utile abbiamo consultato anche questo sito http://www.jnto.go.jp/ja-search/eng/index.php … Come accennavo li abbiamo usati più che altro per visionare gli alloggi perché per la prenotazione abbiamo utilizzato le semplici mail. Non so perché, ma il sistema diceva che non c’erano stanze a disposizione così per scrupolo ho inviato una mail alla struttura che ci ha confermato la disponibilità di stanze libere, così abbiamo continuato con questa metodologia anche per le altre ryokan

    • Reply laura

      Michela se vuoi andare in giappone in estate sbrigati a prenotare, soprattutto gli hotel che cominciano a scarseggiare nella fascia media

  • Reply laura

    ciao laura!!! sei poi andata? noi torniamo in Giappone con i nostri figli ad agosto.. come pianificazione siamo ad un ottimo punto, ci manca solo l’acquisto del jr di due settimane e la conferma dell’hotel di Kumamoto che fortunatamente non ha riportato danni dal terremoto. ah ci manca anche l’acquisto del traghetto per la corea. ti è piaciuto il giappone?

    • Reply Laura M.

      Si siamo tornati e il viaggio ci è piaciuto tantissimo soprattutto l’empatia che si è creata con alcuni giapponesi conosciuti durante i giorni trascorsi nelle Zone di montagna. È una meta facile è meravigliosa che consiglio a tutti! Ora sto cercando di trovare il tempo per scrivere il tutto è spedirlo a Milena

      • Reply veronica

        ciao Laura,
        noi stiamo organizando il nostro viaggio in Giappone per Aprile 2017, avremo 10 gg , con tre bimbi, grandi ( dai 7 ai 11). cosa ci consiglieresti, stare di più a Tokyo o Kyoto? In montagna cosa ci condiglierenti?
        Grazie
        saluti
        Veronica

        • Reply Laura Maestrini

          Ciao Veronica,
          Innanzitutto complimenti ottima scelta è ottima meta
          Per quanto riguarda Tokyo e Kyoto la prima è più moderna, originale e movimentata; la seconda è ricchissima di storia e personalmente l’ho trovata più affascinante è legata alle tradizioni. Noi siamo stati più giorni a Kyoto e non venne siamo pentiti. Inoltre con brevi spostamenti in treno si possono organizzare delle visite veramente interessanti (Nara, Inari, …). Per la montagna raggiungere la valle del Kiso, che personalmente abbiamo trovato affascinante, vi porterebbe via un po’ di tempo per i trasferimenti per cui dovreste valutare se risulterebbe compatibile con il resto del programma. In alternativa vi consiglio i paesi di kurama e Kibune nelle montagne a nord di Kyoto, ad un’ora di treno dalla città.
          Buon proseguimento con la vostra organizzazione. Laura

  • Pingback: Giappone con bimbi: 10 cose da sapere per organizzarsi al meglio

  • Pingback: Vacanza in Giappone con bimbi durante la nostra estate

  • Pingback: 5 cose da fare in Giappone con bambini. Attività per bambini in Giappone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *